Sorvegliato speciale

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Sorvegliato Speciale

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

Lock Up

Lingua originale inglese
Paese USA
Anno 1989
Genere drammatico
Regia John Flynn
Sceneggiatura William Wisher Jr., Steven E. de Souza
Produttore Lawrence Gordon, Charles Gordon
Interpreti e personaggi

Sorvegliato Speciale, film statunitense del 1989 con Sylvester Stallone, regia di John Flynn.

Frasi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Qui non hai molto. E quello che hai lo devi proteggere. (Frank)
  • Nessuno è morto finché non è sepolto.[1] (Frank)

Dialoghi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Braden: Si può sapere perché lo proteggi?
    Frank: Tu hai le tue regole e io ho le mie.
  • Frank: F.U.F.
    Dallas: F.U.F. ...Ok. Che roba è?
    Frank: Fidarsi uguale fregarsi. Regola per sopravvivere.
  • Frank: Come ti chiami?
    Prima Base: Che importanza ha? Che te ne fai di un nome, in un posto come questo?
    Frank: Serve per la posta.
  • Prima Base: Ma tu come fai a vedere sempre le cose da un punto di vista positivo? Come si fa a rimanere positivi in un inferno come questo?
    Frank: È uno stato mentale, figliolo. Il tuo corpo è costretto a stare chiuso, ma il tuo cervello no. E finché riesci a muoverti, non diventi parte di questo posto.
  • Detenuto: Ehi, ma chi mi ha investito?
    Eclisse: Un treno merci, amico. Un treno merci.
  • Frank: Ecco perché ti chiamano Eclisse. Quanto sei alto, due metri?
    Eclisse: Già, faccio un bel po' d'ombra, vero?
    Frank: Fai quasi notte.

Note[modifica]

  1. Dopo aver riparato il motore dell'automobile, Frank ripete la stessa frase con una leggera variazione: «Niente è morto finché non è sepolto».

Altri progetti[modifica]