Volgarità

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Citazioni sulla volgarità.

  • La morte e la volgarità, nel diciannovesimo secolo, sono gli unici due fenomeni che non si riescono a spiegare. (Oscar Wilde, Il ritratto di Dorian Gray)
  • La volgarità è da ogni parte intorno a noi, e ogni giorno, inevitabilmente, soffochiamo nell'imbecillità. (Thomas Bernhard)
  • La volgarità è il momento di pieno rigoglio del conformismo. (Pier Paolo Pasolini)
  • Nulla è volgare di per sé, ma siamo noi che facciamo la volgarità secondo che parliamo o pensiamo. (Cesare Pavese)
  • Quando la parola "volgare" non avrà più senso, saremo tutti uguali. (Marcello Marchesi)
  • Rifuggi sempre dalla volgarità: come l'ebrezza è resa volgare dall'ubriachezza, così ogni atto nostro può essere talvolta reso volgare anche dalla sola intenzione. (Carlo Maria Franzero)
  • Salvo rare eccezioni non v'ha scelta nel mondo tra l'isolamento e la volgarità. (Arthur Schopenhauer)
  • Sono volgare quanto basta. (Alda Merini)
  • Sulla terra è la volgarità che è immortale. (Carl Burckhardt)
  • Un po' di volgarità sottolinea il talento. (Jules Renard)
  • Volgari si nasce. La volgarità, nelle arti, la volgarità piacevole, che vi incanta, è inimitabile. È un dono di natura come il genio. (Corrado Alvaro)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]