Sean Connery

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Statuetta dell'Oscar
Premi Oscar vinti:
Gli Intoccabili
  • Miglior attore non protagonista (1988)
Sean Connery

Sir Thomas Sean Connery (1930 – vivente), attore britannico.

Citazioni di Sean Connery[modifica]

  • Di Roma amo i ristoranti, le chiese e il modo naturale degli italiani di vivere la religione.[1]
  • [Su Ian Fleming, in un'orazione al suo funerale] Era un terribile snob... e una persona straordinaria.[2]
  • Forse non sono un buon attore, ma qualsiasi cosa avessi fatto sarebbe stata peggio.[3]
  • Scozia per sempre.
Scotland Forever. [Tatuaggio sul suo braccio destro risalente al periodo trascorso nella Marina Militare Britannica][4]
  • [Su Entrapment] Sono rimasto entusiasta dal primo momento in cui ho letto l'idea, sta nascendo un film straordinario.[5]
  • Sono soddisfatto dal successo di "Entrapment" con Catherine Zeta-Jones e ho rifiutato molti film dopo perché volevo produrre un copione al quale tengo.[6]

Su Scoprendo Forrester[modifica]

  • A me l'idea è piaciuta tanto che ho voluto anche produrla, è una storia intelligente ed umanistica, certo con i suoi conflitti e le sue differenze, in cui magari il finale è anche un po' triste, ma in cui la gente ride e si emoziona, insomma ha una reazione, parteggia.[7]
  • Credo che alla Columbia abbiano passato delle notti in bianco, quando hanno capito che l'attore principale non aveva mai fatto un film, né aveva mai lavorato in teatro. Ma noi eravamo convinti che lui fosse quello giusto.[8]
  • È una storia emozionante sull'amore per la lettura e sull'amicizia.[7]
  • Il film mi piace molto e si sviluppa in modo sensazionale, ironico, interessante e burrascoso. È piuttosto letterario.[9]
  • Non c'è dubbio che fosse un bel personaggio, interessante, uno da Pulitzer, un uomo anziano ed irascibile che diventa il mentore e il migliore amico di un giovane ragazzo di colore.[7]
  • Quando abbiamo finito le prove era diventato un professionista, senza avere esperienze di recitazione. Ha un istinto eccezionale, oltre a essere un ragazzo intelligente. è perfetto per quel ruolo perché e uno studente modello. Lo trovo davvero incredibile.[9]
  • Sono state piuttosto laboriose le ricerche di un sedicenne che recitasse la parte. Il problema principale è stato trovare un ragazzo dell'età giusta che sapesse giocare a basket, recitare e interpretare uno dei personaggi. Non un vero problema.[9]

Citazioni su Sean Connery[modifica]

  • Alla mostra del cinema di Roma, Sean Connery ha raccontato di un lontano incontro di tennis con Nicola Pietrangeli. Si ricordava perfino il nome dell'arbitro: Numa Pompilio. (Gene Gnocchi)
  • Connery è sempre Connery. Ovvero un attore che ogni volta riesce a illuderti di avere incontrato un essere umano. (Tullio Kezich)
  • Di lui posso solo dire «stupendo». È affascinante nella vita, esattamente come lo sono i suoi personaggi sullo schermo. È gentile, divertente. [...] Sean è un gran signore. Ironico. Piacevolissimo. Bello da morire. Credo che abbia avuto eserciti di donne [...] Rispetto alla professione dell'attore, Sean mi spiegava sempre che era importante esercitarla come un mestiere, senza mai pensare di essere un divo o una diva: e lui si comportava così. Sul lavoro non l'ho mai visto lasciarsi andare a capricci o isterismi. Però era serissimo: sempre il primo ad arrivare, e l'ultimo ad andar via. (Claudia Cardinale)

Film[modifica]

Note[modifica]

  1. Citato in Connery a Roma: amo chiese e ristoranti, Corriere della Sera, 21 febbraio 2001, p. 39.
  2. Citato in Andrea Carlo Cappi, Edward Coffrini Dell'Orto, James Bond 007: 50 anni di un mito, Mondadori, 2002. ISBN 8804510307
  3. Citato in A Sean Connery il Premio Città di Roma, romacinemafest.it, 14 ottobre 2006.
  4. Citato in The Official Website of Sir Sean Connery - Biography, seanconnery.com.
  5. Citato in Cinema: Sean Connery, 'Sarò un ladro gentiluomo', adnkronos.com, 12 agosto 1998.
  6. Citato in Grassi Giovanna, Connery: niente auguri per i miei 70 anni, Corriere della Sera, 15 agosto 2000, p. 37.
  7. a b c Citato in Maurizio Porro, Sean Connery scrittore snob si candida all'Orso d'oro, Corriere della Sera, 17 febbraio 2001, p. 38.
  8. Dall'intervista in Found: Rob Brown, Contenuti speciali del DVD di Scoprendo Forrester.
  9. a b c Dall'intervista in Dietro le quinte, Contenuti speciali del DVD di Scoprendo Forrester.

Altri progetti[modifica]