Abiy Ahmed Ali

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Abiy Ahmed Ali

Abiy Ahmed Ali (1976 – vivente), politico etiope.

Citazioni di Abiy Ahmed Ali[modifica]

  • Non c’è più alcun confine tra Etiopia ed Eritrea, perché un ponte d’amore l’ha distrutto.[1]
  • [Sulla mozione di avere il 50% dei parlamentari donne] Questa decisione è la prima nella storia del Paese e probabilmente dell'Africa. Le nostre ministre sapranno smentire il vecchio preconcetto per cui le donne non possono ricoprire posizioni di potere.[2]
  • [Sulla nomina di Sahle-Uork Zeudé] In una società patriarcale come la nostra, la nomina di un capo di stato femminile non solo definisce gli standard per il futuro, ma normalizza anche le donne come partecipanti delle decisioni nella società.[3]

Citazioni su Abiy Ahmed Ali[modifica]

  • Al di fuori del partito al governo nessuno sa molto di Abiy Ahmed, a parte quello che recita la biografia ufficiale di partito. Al momento però il nuovo primo ministro dell’Etiopia somiglia molto a un mago. Tre anni di proteste sempre più forti si sono concluse all’improvviso, lo stato di emergenza è stato revocato e con un solo annuncio a effetto ha messo fine a vent’anni di guerra calda e fredda con la vicina Eritrea. (Gwynne Dyer)
  • Almeno ottantamila tra soldati e civili sono stati uccisi nella guerra con l’Eritrea (1998-2000) e diversi milioni di solati hanno sprecato anni delle loro vite sul confine nella successiva guerra fredda (che si è brevemente surriscaldata di nuovo nel 2016). Abiy Ahmed ha messo fine a tutto ciò con un semplice cenno della mano. (Gwynne Dyer)

Note[modifica]

  1. Citato in Etiopia ed Eritrea faranno la pace?, Il Post.it, 9 luglio 2018
  2. Citato in Nel nuovo governo di Ahmed il 50% è donna, Larepubblica.it, 17 ottobre 2018
  3. Citato in Chi è la prima presidente dell'Etiopia Sahle-Work Zewde e perché cambierà il mondo, Marieclaire.com, 26 ottobre 2018

Altri progetti[modifica]