Vai al contenuto

Autoritarismo

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Citazioni sul autoritarismo e sugli autoritari.

Citazioni[modifica]

  • Il regime autoritario è pericoloso perché comporta grandi rischi. Non si può permettere a un solo di avere il controllo su tutto. Perché, quando lui viene a mancare, le istituzioni si fermano. (Volodymyr Zelens'kyj)
  • L'attenzione internazionale è, a volte, l'unica difesa per chi è perseguitato da regimi autoritari. (Vladimir Kara-Murza)
  • L'autoritarismo è un rischio permanente nella storia. (Gaetano Quagliariello)
  • L'autoritarismo è qualcosa di molto pericoloso e in ultima analisi porta a due cose: o all'isolamento o all'espansionismo e all'aggressione. Nel primo caso c'è questa percezione di essere differenti, di essere circondati da nemici, di non potersi fidare di nessuno: una sorta di paranoia; nel secondo caso c'è nostalgia per un impero perduto. (Elif Şafak)
  • L'autoritarismo fa presa, semplicemente, su chi non tollera la complessità, e in questo istinto non c'è assolutamente nulla di intrinsecamente «di sinistra» o «di destra». È un istinto antipluralista, che induce a diffidare di coloro che la pensano diversamente e crea un'allergia per i dibattiti accesi. (Anne Applebaum)
  • La creazione artistica rappresenta sempre una minaccia per un potere autoritario. (Caetano Veloso)
  • La democrazia comincia dalla casa, dove non può regnare l'autoritarismo. (Nuruddin Farah)
  • La persona autoritaria ha difficoltà a trattare da pari a pari e trova più naturale il rapporto gerarchico, coi superiori o coi subalterni. (Demetrio Volcic)
  • Le leadership autoritarie fanno credere ai loro popoli di proteggerli. Certo, si tratta di un sentimento di sicurezza fittizio, perché in qualsiasi momento il protetto può diventare un perseguitato. (Michail Baryšnikov)
  • Noi siamo autoritarii fino nelle midolla delle ossa e non sappiamo corriggercene, non ci avvediamo che per ispirito e per eredità di razza, e per educazione inveterata, noi incliniamo con tutto il peso del nostro sentire ed operare, od a troppo ubbidire, od a troppo comandare. Ad essere con la libertà a noi apprende solo la teoria, la lettura, la imitazione di straniere abitudini; mentre con l'autorità noi siamo come in casa nostra, come con noi stessi sempre. (Nicola Fornelli)
  • Se la gente è spesso attratta da idee autoritarie è perché la complessità la infastidisce. Le divisioni non le piacciono. Preferisce l'unità. Un improvviso emergere di diversità, diversità di opinione, diversità di esperienze, la manda in collera. E cerca soluzioni in un nuovo linguaggio politico che la faccia sentire più sicura e protetta. (Anne Applebaum)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]