Impero

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Citazioni sull'impero, l'imperatore e l'imperialismo.

  • Gli imperi cadono quando l'educazione dei principi cede alla letargia borghese, con la sua puntigliosa, superstiziosa ignoranza della radice spirituale di ogni dominio. (Cristina Campo)
  • Ieri e oggi [...] l'attuazione di un impero è sempre problematica nella misura in cui voglia rimanere coerente con se stessa e, superando ogni ostacolo, conquistare il mondo intero (dato che l'idea di impero e quella di limite sono inevitabilmente contraddittorie). (Paolo Siniscalco)
  • L'impero passa da un popolo a un altro | a causa delle ingiustizie, delle violenze e delle ricchezze. (Siracide)
  • Non c'è più impero! ora cesseranno il leone e il lupo. (William Blake)
  • Non lo sconfiggi un impero seguendo le regole. (Traitor - Sospetto tradimento)
  • O cari popoli di questo vasto Impero | Come vi ammiro in segreto! | Offrite il vostro sangue, il vostro sudore | Per nutrire questa depravata genia! (Elisabetta di Baviera)
  • Sul patrio suolo, vinti i torvi Imperi | la Pace non trovò | né oppressi, né stranieri. (E. A. Mario)
  • Tu non credere mai all'imperatore | anche se il suo nome è società, | anche se si chiama onore, | anche se il suo nome è popolo, | anche se si chiama amore. (Claudio Chieffo)
  • Un grande impero suppone un'autorità dispotica in chi lo governa. (Montesquieu)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]