Discussioni categoria:Argomenti

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Modifica delle categorie[modifica]

Questa categoria, e le relative sottocategorie, dovrebbe contenere TUTTE le voci tematiche e SOLO quello, giusto?--AssassinsCreed (scrivimi) 01:23, 15 giu 2013 (CEST)

Sì, questa categoria (o meglio, le sottocategorie, visto che questa dovrebbe essere vuota) è quella che deve contenere le voci tematiche, e non altro. C'è anche "Ambiti", ma è un altro paio di maniche. --Spinoziano (scrivimi) 15:28, 15 giu 2013 (CEST)
E allora c'è qualcosa che non va: se sfogli le varie sottocategorie, potrai trovarne alcune come Categoria:Toscana che contengono anche proverbi e modi di dire, evidentemente non tematiche.--AssassinsCreed (scrivimi) 15:50, 15 giu 2013 (CEST)
Sì, probabilmente è dovuto al fatto che la distinzione originaria fra "tematiche", "voci varie" etc., è troppo rigida e costringe a cercare terze vie (come il minestrone "ambiti", dove però non si capisce se le "voci varie" possono starci) per permettere ai diversi rami di abbracciarsi. --Spinoziano (scrivimi) 17:25, 15 giu 2013 (CEST)
Nel "minestrone Ambiti" dovrebbero andare le voci di tutti e 4 i tipi (persone, argomenti, opere, voci varie). Ma sorge un problema fondamentale: molte sottocategorie di Ambiti e Argomenti dovrebbero avere lo stesso nome... Come si può risolvere questo problema? Io e Raoli avevamo pensato a Categoria:Sport e Categoria:Sport (ambito), ma non so se questa possa essere la soluzione definitiva.--AssassinsCreed (scrivimi) 18:24, 15 giu 2013 (CEST)
Uhm... la parentesi nel titolo della categoria non è il massimo; sarebbe d'uopo trovare un'altra soluzione. Magari basta usare dei sinonimi, tipo "Attività sportive" da una parte e "Sport" dall'altra. Se siamo d'accordo che anche le voci varie possono stare in "Ambiti" (per me va bene), andrebbe aggiunto nella descrizione della Categoria:Ambiti. --Spinoziano (scrivimi) 19:08, 15 giu 2013 (CEST)
Magari "sport" ed "argomenti sportivi". Comunque sono d'accordissimo ad aggiornare la descrizione.--AssassinsCreed (scrivimi) 19:26, 15 giu 2013 (CEST)
Che casino queste categorie...
--DonatoD (scrivimi) 21:20, 15 giu 2013 (CEST)
p.s.: provando a fare un po' di ordine:
1) È falso che questa categoria contenga soltanto voci tematiche: oltre il caso indicato da Creed, c'è anche "Personaggi immaginari".
2) Se questa categoria deve contenere soltanto voci tematiche, allora voci non tematiche vanno escluse. Ma potrebbe non essere così.
3) "Personaggi immginari" potrebbe essere spostata da "Argomenti" a "Persone".
4) Il rimanente casino nasce dal fatto che le ambiguità sono create dalle due categorie "Ambiti" e "Voci varie", che non sono ben definite, a differenza di "Opere", "Argomenti", "Persone".
5) Secondo me le soluzioni sono due: o si cancella "Voci varie", o si deve eliminare l'ambiguità nelle voci. "Proverbi toscani", a esempio, torna ad "Antologia" sia attraverso "Argomenti" sia attraverso "Voci varie", e questo è errato da un punto di vista meramente logico: la strada dovrebbe essere unica.
6) "Voci varie" già di per sé suggerisce una impossibilità o una incapacità di classificazione: o la cancelliamo o la ridenominiamo sistemandola. Se procediamo verso la sua cancellazione, "Proverbi toscani" tornerebbe attraverso solo e soltanto "Argomenti" ad "Antologia" (che quindi non si troverebbe più a contenere soltanto voci tematiche).
7) Se non si vuole sopprimere "Voci varie", le soluzioni potrebbero essere due:
7a) evitare le ambiguità nelle singole voci; a esempio "Regole dai film" potrebbe andare soltanto in "Cinema"; "Proverbi toscani" soltanto in ->"Toscana".
7b) ridenominare "Voci varie" con un termine più appropriato: tranne il caso di "Incipit" mi pare siano tutte "Espressioni", o "Fraseologia", o altro termine: non saprei...; a esempio "Regole dai film" andrebbe in "Fraseologia"; idem per "Proverbi toscani". Così facendo, "Argomenti" verrebbe, ora sì, a contenere soltanto voci tematiche.
8) Per gli "Ambiti" il discorso si fa più complicato, ma per il momento si può posporre.
La mia proposta è ridenominare innanzitutto "Voci varie" con altro termine più appropriato; trovare una soluzione per "Incipit"; spostare "Personaggi immaginari". Fatto ciò, occorrerà decidere quali categorie assegnare a voci come "Proverbi toscani" e "Regole dai film", cioè se una o due. (La mia proposta qui è di non creare ambiguità, di usare cioè soltanto una categoria, come suggerito in 7b; tanto esistono le Voci Correlate.)
--DonatoD (scrivimi) 22:47, 15 giu 2013 (CEST)
1) Senza dubbio "Personaggi immaginari" andrebbe rimosso dalla categoria "Argomenti".
2) La sezione "Argomenti" deve contenere solo e tutte le voci tematiche (e un discorso simile va fatto per "Persone" e "Opere" ma in questo caso i dubbi erano certamente minori;
3) La sezione "Voci varie" è un modo per dire "tutto ciò che non è opere, persone o tematiche", per cui non so se sarebbe il caso di cancellarla... Al massimo qualche sottocategoria tipo "Proverbi e modi di dire" potrebbe divenire una delle categorie principali (sottocategoria di Antologia). Ma rimarrebbe sempre e comunque qualche voce che non potrebbe essere inserita in una delle categorie principali e a quel punto la categoria "Voci varie" (o "Altre voci") sarebbe ancora necessaria.
4) La categoria Ambiti dovrebbe essere un raccordo tra tutte le altre, ad esempio la categoria "Cinema" dovrebbe contenere:
- persone del cinema;
- tematiche del cinema;
- opere del cinema (film);
- voci varie del cinema (barzellette, regole, ecc.);
Il problema fondamentale è che spesso il nome della categoria di "Ambiti" e "Argomenti" coincide. Le soluzioni che per ora mi vengono in mene sono due (entrambe richiedono un grosso lavoro di rinomenclatura delle categorie):
4a) Tutte le sottocategorie di Argomenti andrebbero rinominate come "Tematiche su X" o "Argomenti X". Per esempio la categoria "sport" potrebbe diventare "Tematiche sullo sport" o "Argomenti sportivi" (che sarà sottocategoria della categoria "sport" di Ambiti);
4b) Le sottocategorie di Argomenti devono essere "più generiche". Per esempio potrebbe esservi la categoria "Luoghi geografici" (che contenga sia continenti, sia fiumi, sia mari, sia paesi, sia città, sia montagne, ecc.) e le sue sottocategorie potrebbero essere "Luoghi geografici europei" (sottocategoria anche di "Europa" di Ambiti), "Luoghi geografici africani", ecc. Ovviamente la categoria "Europa" di Ambiti dovrebbe contenere anche "Persone europee", "Opere europee" (con "Film europei", "Libri europei", ecc.), "Proverbi europei", "Filastrocche europee", ecc. Chiaro il discorso?--AssassinsCreed (scrivimi) 01:01, 16 giu 2013 (CEST)
Dico subito che sui personaggi immaginari sono d'accordo. Pur trattandosi, a loro modo, di voci tematiche, è più logico che la categoria stia solo in "Persone". Provai già a modificare in tal senso [1] ma Micione rollbackò [2] perché andrebbero prima modificate le indicazioni in Wikiquote:Modello di voce#Personaggi immaginari (ora potremmo farlo, dato che sembra esserci consenso). --Spinoziano (scrivimi) 13:57, 16 giu 2013 (CEST)
Riguardo ad "Ambiti", per ora ho semplificato e coretto così, togliendo anche un "raramente..." di cui non si capiva l'utilità. Ovviamente è sottinteso che "persone" sta per "categorie di persone". Va bene? --Spinoziano (scrivimi) 14:38, 16 giu 2013 (CEST)
Per me va bene, molto più chairo. La descrizione di Personaggi immaginari andrebbe cambiata.--AssassinsCreed (scrivimi) 16:31, 16 giu 2013 (CEST)
Dunque, ho tolto "Argomenti" dalla Categoria:Personaggi immaginari (dove non c'è una descrizione, né credo che serva) e semplificato il Modello di Voce. Va bene? Poi vedo di rileggermi quello che ha scritto Donato ;) --Spinoziano (scrivimi) 15:59, 17 giu 2013 (CEST)
Sì, ora va decisamente meglio. Ora bisognerebbe vedere il resto.--AssassinsCreed (scrivimi) 17:09, 17 giu 2013 (CEST)

[ Rientro] Concordo con 7b. Sono d'accordo a rinominare "Voci varie" in "Fraseologia"; a lasciare solo in "Fraseologia" (ed eventualmente in "Ambiti") le voci varie che ora sono in Argomenti; a spostare "Incipit" ed "Explicit" in Antologia (?); a spostare Assolutamente sì e Chiagni e fotti in una sottocategoria di Argomenti ("Espressioni", da creare dentro "Cultura"?). --Spinoziano (scrivimi) 16:09, 20 giu 2013 (CEST)
I Canti popolari e i Canti dei nativi americani però non andrebbero in Fraseologia. Sono più delle Opere, giusto? --Spinoziano (scrivimi) 16:35, 20 giu 2013 (CEST)
@ Creed: Sul punto 3, mi pare che "Voci varie" sia tautologico come titolo rispetto ad "Antologia". Se troviamo qualche "voce varia" che non è pertinente alla "Fraseologia" (i proverbi lo sono, mi pare) può stare in Ambiti o in Opere, bisogna vedere. Incipit ed Explicit possono stare direttamente in Antologia, oppure in Opere. Concordo con 4. Contrario a 4a: sarebbe troppo complicato. Su 4b, ritengo che dovremmo creare il più possibile categorie che abbiano una corrispondenza omonima su pedia, anche se noi le intrecciamo in maniera diversa, ma mi rendo conto che non è sempre possibile. D'accordo per gli ambiti geografici. --Spinoziano (scrivimi) 17:29, 20 giu 2013 (CEST)

Concordo per "Incipit" ed "Explicit". "Chiagni e fotti" però mi pare sia un modo di dire. "Assolutamente sì" lo possiamo vedere come "Espressioni", sì. Però non ho capito, Spino, quali sono le "voci varie che ora sono in Argomenti. "Gaffe famose": "Espressioni"?... "Ultime parole...": "Espressioni"?
--DonatoD (scrivimi) 22:03, 20 giu 2013 (CEST)
Allora ragazzi dobbiamo partire da un presupposto:
La categoria Persone deve contenere solo e tutte le voci delle persone (con la sola parziale eccezione dei Personaggi immaginari), la categoria Argomenti deve contenere solo e tutte le voci sulle tematiche, la categoria Opere deve contenere solo e tutte le voci delle opere.
Suppongo che su questo punto siamo tutti d'accordo, ne deriva che:
  1. "Assolutamente sì" e "Chiagni e fotti" essendo tematiche debbano stare nella categoria Argomenti (o in una sottocategoria). Ciò non toglie che possano stare anche in altre categorie ("Chiagni e fotti" può stare in "Modi di dire" come dice giustamente Donato).
  2. Ok per Fraseologia. Ok per Incipit ed Explicit. Ma le voci che rimangono (Gaffe famose, citazioni errate, ultime parole...) non possiamo spargerle tra le altre categorie (Opere, Persone e Argomenti), non avrebbe molto senso. A questo punto sarebbe meglio tenerle direttamente in Antologia o solo in Ambiti (o in un eventuale sottocategoria) o in entrambi.
@Spino: Anche a me la soluzione 4b sembrava migliore. La corrispondenza con pedia, di cui giustamente parli, possiamo metterla in atto per le categorie Persone, Opere e Ambiti, meno per Argomenti (soprattutto per la parziale sovrapposizione con Ambiti che ho cercato di mettere in evidenza, ma anche perché molte voci tematiche non ha un corrispettivo su pedia).--AssassinsCreed (scrivimi) 23:51, 20 giu 2013 (CEST)
Le "voci varie che ora sono in Argomenti" non ho controllato quali siano. Semplicemente, Creed ha detto che ce ne sono (mi pare), e che andrebbero spostate fuori da Argomenti, e io ho risposto "ok". @Creed: "con la sola parziale eccezione dei Personaggi immaginari" in quale pagina sta scritto? Quella frase va eliminata, visto che ora i personaggi immaginari non stanno più in Argomenti. Per il resto concordo con l'ultimo messaggio di Creed e con la sua strategia d'azione. --Spinoziano (scrivimi) 13:58, 21 giu 2013 (CEST)
Non l'ho letto da nessuna parte, l'ho scritto io perché i Personaggi immaginari non sono proprio persone ma vanno comunque nella categoria "Persone", quello intendevo. Se concordi, perfetto ;)--AssassinsCreed (scrivimi) 17:29, 21 giu 2013 (CEST)
Allora potremmo sistemare "Espressioni" (Gaffe famose, citazioni errate, ultime parole...) come sottocategoria di "Argomenti", conservando quindi la caretteristica di contenere, quest'ultima, solo voci tematiche.
--DonatoD (scrivimi) 21:28, 21 giu 2013 (CEST)
p.s.: Ops, ho detto una fesseria. Resta da trovare una collocazione per questa, eventuale, categoria "Espressioni".
--DonatoD (scrivimi) 21:42, 21 giu 2013 (CEST)
La categoria può essere una sottocategoria di Argomenti e forse di Fraseologia? Che dite?--AssassinsCreed (scrivimi) 14:58, 23 giu 2013 (CEST)
Potrebbe esserlo di Fraseologia se mettiamo Fraseologia in Ambiti, anziché in Antologia. Anche le altre voci sparse (Gaffe famose, citazioni errate, ultime parole...) bisogna cercare di ficcarle in Ambiti. --Spinoziano (scrivimi) 16:12, 23 giu 2013 (CEST)

[ Rientro] Ho riflettuto molto sul problema della categorizzazione e sono giunto ad una conclusione un po' diversa ma più chiara e logica, almeno secondo me.

1. Il punto fondamentale è che in antologia bisogna distinguere "Voci per ambito" e "Voci per tipologia", credo sia una soluzione molto più logica e meno controversa. Ne deriva che:
a) Ogni voce deve ricondurre attraverso l'albero delle categorie che sta a monte ad entrambe queste "categorie madri", una parziale eccezione potrebbe essere fatta per quelle voci "un po' strane" che non riusciamo a collocare in nessuna tipologia;
b) Ogni voce deve ricondurre attraverso l'albero delle categorie che sta a monte ad una sola sottocategoria di "Voci per tipologia" (con l'eccezione prima menzionata, in quel caso la voce non ricondurrebbe a nessuna sottocategoria tra le tipologie), ma può ricondurre a più sottocategorie di "Voci per ambito".
2. Il problema maggiore resta però la possibile sovrapposizione dei nomi delle categorie di "argomenti" e "ambiti", a questo proposito volevo segnalare una discussione di qualche anno fa proprio su questo problema. Bisogna evitare soluzioni del tipo "sport (ambito)" o "musica (ambito)", su questo penso siamo tutti d'accordo. Per questo ho pensato a come risolvere il problema e credo che bisognerebbe seguire questi semplici accorgimenti:
a) Ogni voce tematica dovrebbe stare nel minor numero possibile di sottocategorie di "Argomenti", possibilmente una sola.
b) Stesso discorso per le sottocategorie. Infatti meno sottocategorie ci sono e minore sarà la possibilità che qualche nome si sovrapponga con la categoria "Voci per ambito".
c) I nomi delle sottocategorie di "Argomenti" devono poter contenere solo voci tematiche. Per spiegarmi meglio posso fare solo un esempio. Una sottocategoria di Argomenti non potrebbe mai chiamarsi "Cinema" perché tale categoria si presterebbe a contenere anche film, personalità del cinema, ecc. e quindi non soltanto voci tematiche.

Spero di essere stato chiaro, ho anche creato una sandbox per avere un'idea dell'albero delle categorie, sentitevi liberi di modificarla.--AssassinsCreed (scrivimi) 10:11, 17 lug 2013 (CEST)

La sandbox mi pare buona (solo ho corretto "persone italiane" con "italiani", e tolto una parentesi perché mi sembra che siamo d'accordo a evitare le parentesi nei titoli delle categorie; e non ho capito perché compare due volte "Fraseologia"). Il punto a mi sembra poco realizzabile: d'accordo a evitare inserimenti in categorie ridondanti, ma le tematiche, come le persone, possono essere utilmente inserite anche in molte categorie. Per il resto direi che siamo d'accordo su vari punti (vedi sopra), e sulla base di questi può iniziare la revisione. --Spinoziano (scrivimi) 14:04, 22 lug 2013 (CEST)
La correzione è giustissima (persone italiane-->italiani), era stata una mia svista. La parentesi voleva indicare un titolo alternativo: quella categoria potrà chiamrsi Espressioni oppure Espressioni fraseologiche (dato che "espressioni" può voler dire molte cose diverse). Fraseologia è una sottocategoria sia di Voci per tipologia sia di Linguistica (a sua volta sottocategoria di Voci per ambito), per questo è presente due volte (ma è sempre la stessa categoria).
Quanto al punto "a", la mia idea era: le sottocategorie di Argomenti devono essere il minor numero possibile, tutte le altre categorie (per categorizzare in modo più fine e dettagliato le tematiche e le altre voci) potranno stare tranquillamente in Voci per ambito, capito cosa intendo? Per esempio una sottocategoria di Argomenti, ad esempio Società sportive, potrebbe essere sottocategoria di Aziende e Sport, attualmente esse sono entrambe sottocategorie di Argomenti e questa cosa a mio avviso non va bene. Sport è più un ambito e quindi dovrà essere una sottocategoria di Voci per ambito, non di Argomenti. Più sottocategorie riusciamo ad "infilare" in Voci per ambito invece che in Argomenti, più facile sarà l'organizzazione delle categorie. Da questa considerazione, nascevano il punto "a" e il punto "b". Ovviamente dovremmo "infilare" in Voci per ambito quelle categorie che si prestano a contenere anche voci di persone, opere, ecc. mentre lasceremo in Argomenti quelle che si prestano a contenere solo voci tematiche. (punto "c")
Fondamentalmente Quindi saresti d'accordo alla divisione Voci per ambito/Voci per tipologia, perché questo è il primo grande punto da chiarire :)--AssassinsCreed (scrivimi) 16:01, 22 lug 2013 (CEST)
Mi sembra che hai le idee piuttosto chiare, quindi non ho particolari obiezioni. "Espressioni" può voler dire tante cose, ma questo vale anche per molti altri titoli di categorie, quindi non starei ad aggiungere precisazioni raffinate nei titoli. --Spinoziano (scrivimi) 16:26, 22 lug 2013 (CEST)
Le premesse mi paiono corrette (ma la terminologia usata potrebbe avermi confuso), così come il presupposto di 23:51, 20 giu (di norma; se esistono voci dalla "doppia natura" allora ha senso che abbiano una doppia categorizzazione, come a suo tempo per i personaggi immaginari) però le conclusioni non sono consequenti. 2a) è corretta, 2b) mi pare dannosa e 2c) da evitare se possibile.
In particolare, 2b) è dannosa perché le voci tematiche sono aumentate nel tempo e alcune categorie sono molto affollate, quindi la creazione di ulteriori suddivisioni sarebbe molto utile, che siano nuove sotto o sotto-sotto-categorie di Argomenti. 2c) è stata risolta finora semplicemente limitando il numero di casi in cui era necessaria, cioè il numero di ambiti utilizzati: lo scopo era pulire le tre categorie principali Persone, Opere, Argomenti rimuovendo le sottocategorie con contenuti "misti", che peraltro sono di solito quelle della cinematografia e dei fumetti o simili dove i confini sono un po' più confusi; sono invece decisamente contrario a stabilire una priorità degli ambiti sugli argomenti, dato che gli ambiti sono solo una categorizzazione secondaria.
Ripartendo dai problemi effettivi da risolversi, mi pare che DonatoD il 15 giugno abbia colto il punto. Serve fare un po' di pulizia togliendo da questa categoria le voci non tematiche e correggendo altri errori di categorizzazione involontari, per il resto vedi sotto. La situazione di "Voci varie" di norma mi pare essere questa: [3]; se si vuole ripulirla basterebbe forse spostare alcune voci come Assolutamente sì sotto Argomenti e forse le voci più "speciali" come Incipit direttamente in Antologia (anche se la "sporchiamo" un po' non è poi un tabù). Il nome della categoria mi pare secondario, ma su due piedi "Fraseologia" non mi pare soddisfacente (o comunque, non abbastanza per cambiare). Cosa rimane?
  • Una serie di Categoria:Regioni italiane sono diventate categorie per ambito a opera di Raoli. Non abbiamo di fatto categorizzazioni per regione a parte che per i proverbi, quindi basta togliere tutte le voci non tematiche (e loro categorie) da questa categoria e collegare le categorie dei proverbi da un "vedi anche".
  • AssasinsCreed desidera una maggiore categorizzazione per ambito, come esemplificato da Categoria:Sport (ambito). Ciò è legittimo, ci sono altri casi di tali utili connessioni? La maggior parte degli altri ambiti raggruppano persone e opere, più che argomenti e altro; per questo la sovrappposizione nella terminologia di solito non c'è. Nel caso dello sport, inoltre, la maggior parte degli "argomenti" sono le squadre, se vedo bene. Più che grandi stravolgimenti a tutti i livelli, ci serve forse qualche nome più chiaro per queste categorie tematiche sportive.
Infine, per chiarire i diversi ruoli in "Antologia" e per fare quanto sopra senza "sporcarla", si potrebbe creare una sua sottocategoria "Voci per tipologia" come detto sopra, in cui mettere Ambiti, Voci in vetrina ed eventuali altre voci tolte dalle "Voci varie" per quanto sopra. --Nemo 09:05, 27 lug 2013 (CEST)
Dai Nemo non tagliare così la mia idea, è un po' frustrante, soprattutto dopo che un altro utente esperto (Spinoziano) mi aveva lasciato piena libertà di manovra. Le categorie fin ad ora hanno funzionato abbastanza bene, ma non sono perfette e visto che le voci sono in continuo aumento si può studiare una nuova categorizzazione più rigorosa e funzionale. Ho pensato molto alle possibili soluzioni in questo senso e ci tengo a spiegarti bene la mia idea, prima di ricevere un rifiuto assoluto...
1) Se le voci hanno una "doppia natura" come dici tu, allora probabilmente non sono né carne né pesce ma qualcosa di mezzo, quindi qualcosa di diverso, da categorizzare a parte, senza stiracchiare criteri di categorizzazione altrimenti molto semplici. I Personaggi immaginari vanno categorizzati a parte e su questo in molti siamo d'accordo, anche perché non sei riuscito ancora a fornire una ragione valida per cui dovremmo comportarci in maniera diversa.
2) Sono stato forse poco chiaro quindi ripeto i punti precedenti in maniera più dettagliata:
a) Ogni voce tematica dovrebbe stare nel minor numero possibile di sottocategorie di Argomenti, possibilmente una sola.
b) Ogni sottocategoria di Argomenti dovrebbe stare nel minor numero possibile di categorie di Argomenti, possibilmente una sola. L'obiettivo è quello di avere in Argomenti una categorizzazione "puramente ad albero" evitando "incroci pericolosi". Sono d'accordo quindi sul tuo discorso di più sottocategorie e più sotto-sottocategorie ma sono contrario alle "categorie madri" multiple. Una categoria di Argomenti può avere centinaia di sottocategorie (se l'affollamento lo richiede) ma una sola "categoria madre". Spero di essere stato più chiaro altrimenti provo a rispiegartelo in altro modo.
c) I nomi delle sottocategorie di Argomenti devono poter contenere solo voci tematiche. Questo è fondamentale proprio per evitare casi come quello delle Regioni d'Italia o l'antipatico binomio Sport-Sport (ambito), che a quanto pare non piace a nessuno. Nel caso delle Regioni d'Italia tu proponi di usare il "vedi anche" per collegare i proverbi: beh, scusami ma questo mi sembra un ripiego, non una soluzione. Non sarebbe più corretto avere una categoria Toscana in Ambiti che contenga Luoghi geografici toscani (sottocategoria di Argomenti), Proverbi toscani, Modi di dire toscani, ecc.? Io la trovo una soluzione decisamente più logica. Inoltre non devi farti problemi del tipo «sono invece decisamente contrario a stabilire una priorità degli ambiti sugli argomenti, dato che gli ambiti sono solo una categorizzazione secondaria». La mia idea non da maggiori priorità ad alcuna categoria... Anzi, sono le categorie attuali che danno maggior priorità ad Argomenti rispetto a Persone, Opere, Voci varie, ecc. dato che alcune categorie che potrebbero contenere più tipologie di voci (come Musica, Scienza, Letteratura, Sport, ecc.) sono sottocategorie di Argomenti e non di Ambiti, si limitano quindi a contenere solo voci tematiche.
3) Dici che: «la maggior parte degli altri ambiti raggruppano persone e opere, più che argomenti e altro; per questo la sovrapposizione nella terminologia di solito non c'è.» Ma questo non è proprio esatto, le categorie di Argomenti così come quelle di Persone e Opere le puoi "infilare" in praticamente qualsiasi ambito e spesso puoi fare altrettanto con le Voci varie. Basti pensare a Cinema, Televisione, Musica, Fantascienza, Geografia, Storia, Sport... Tutti questi ambiti (e tanti altri) potrebbero contenere voci di tutti e quattro (cinque se comprendi i personaggi immaginari) i tipi, o sbaglio?
a) Una precisazione, tu hai detto: «Nel caso dello sport, inoltre, la maggior parte degli "argomenti" sono le squadre, se vedo bene.» Beh, forse attualmente è così ma vi sono anche altri tipi di voci, per esempio sulle competizioni (Champions League), sulle regole (Calcio di rigore), su figure specifiche (Arbitro), sulla storia sportiva (Grande Inter), ecc. Non possiamo fare discorsi così semplicistici, soprattutto se consideriamo il problema in prospettiva.
4) Secondo me quando hai creato la categoria Ambiti hai avuto una grande intuizione, ma è ora di sfruttare a pieno le potenzialità di questa categoria, ovvero ricollegare voci di diverse tipologie in base al loro ambito. E questo può essere fatto per qualsiasi ambito, non solo per quei pochi ora presenti nella categoria. Per questo propongo una divisione iniziale in Antologia tra Voci per tipologia (una classificazione delle voci in base alla tipologia: Persone, Opere, Argomenti, Personaggi immaginari, ecc.) e Voci per ambito (una classificazione delle voci in base al loro ambito: Sport, Scienza, Cinema, Musica, ecc.). Ho riletto l'ultima parte del tuo messaggio ma sinceramente non sono riuscito a capire quale funzione proponevi per la categoria Voci per tipologia.
Per avere una sommaria idea della categorizzazione che propongo puoi dare un'occhiata a questa sandbox, ti prego riflettici bene perché secondo me potrebbe essere un passo molto importante e perché ci ho pensato molto tempo prima di buttare giù la bozza.--AssassinsCreed (scrivimi) 02:33, 28 lug 2013 (CEST)

[ Rientro] Sono quasi due ore che salto fra voci e categorie, e le mie idee, ahimè, sono ancora confuse... Innanzitutto una domanda a Creed: la sandbox non è completa, giusto?... Poi, ecco, credo che ciò che continua a confondermi è la sovrapposizione fra "Ambiti" e "Tipologie", poi l'ambiguità del termine "Luoghi".
Tre casi per capirci meglio con gli esempi: quali sarebbero le categorie per "Mare Tirreno", "Ugo Foscolo", "Bhagavadgītā"?
--DonatoD (scrivimi) 21:44, 26 ago 2013 (CEST)

Ovviamente la sandbox non è completa, nel senso che non ci sono tutte le categorie, ho riportato semplicemente degli esempi.
Tutte le voci possono essere categorizzate per tipologia (persone, opere, argomenti) o per ambito (politica, sport, musica...). Che cosa non è chiaro? Perché il termine "Luoghi" è ambiguo? Viene utilizzato anche adesso...
Mar Tirreno va nella categoria Mari (sottocategoria di Luoghi geografici e di Geografia)
Ugo Foscolo va nella categoria Scrittori italiani (sottocategoria di Italiani e Scrittori per nazionalità)
Bhagavadgītā va nelle categorie Opere filosofiche e Testi sacri dell'Induismo (sottocategoria di Testi sacri e Induismo).--AssassinsCreed (scrivimi) 02:35, 28 ago 2013 (CEST)

Passiamo all'azione[modifica]

Visto tutto il tempo che è passato e soprattutto visto il consenso ottenuto, mi accingo ad apportare una serie di "modifiche sperimentali" all'albero delle categorie. Sentitevi tutti liberi di dissentire, di proporre modifiche, di agire in prima persona. Adotto questa soluzione per illustarvi meglio la mia idea e tutte le sue potenzialità.--AssassinsCreed (scrivimi) 11:41, 3 nov 2013 (CET)

La sottocategoria "Luoghi" è finalmente a posto. Grazie alla creazione della categoria:Geografia e di un mucchio di altre categorie, credo di aver risolto i problemi precedenti. Ecco i due principali vantaggi della nuova categorizzazione:
  • La categoria:Luoghi ora contiene SOLO voci tematiche, come è giusto che sia, al contrario di quanto avveniva prima con proverbi, modi di dire, ecc...
  • Categorie come categoria:Italia sono ora molto più "potenti", esse infatti possono contenere non solo i luoghi italiani, ma anche le personalità italiane, i film, i proverbi, i modi di dire, le squadre di calcio, le serie TV, la storia italiana...
Il lavoro è ancora lunghissimo, ma mi piacerebbe sapere cosa ve ne pare di questo primo step.--AssassinsCreed (scrivimi) 01:24, 8 nov 2013 (CET)
Benone :) buon prosieguo --Spinoziano (scrivimi) 16:23, 8 nov 2013 (CET)
Segnalo nuovi progressi. La Categoria:Storia ora è sottocategoria di ambiti e non più di argomenti. Le voci tematiche inerenti argomenti storici si trovano tutte nella Categoria:Passato, magari il nome non è il massimo ma a mio parere è quello che meglio si addice. Il vantaggio principale è che ora la Categoria:Storia può contenere anche storici, film storici, ecc... Ho creato inoltre varie sottocategorie di "Storia" rifacendomi a Wikipedia.--AssassinsCreed (scrivimi) 03:09, 2 gen 2014 (CET)
Sistemate anche le categorie sportive, cancellando categorie come Calcio (ambito) e Sport (ambito).--AssassinsCreed (scrivimi) 14:10, 2 gen 2014 (CET)