Eros Ramazzotti

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Eros Ramazzotti

Eros Ramazzotti (1963 – vivente), cantautore italiano.

Citazioni di Eros Ramazzotti[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Le donne sono belle. Belle e impossibili. Fino a vent'anni sono stato un po' frenato e un po' timido, il mio sesso era la musica. (dall'intervista di Mirella Venegoni, Eros fa La cosa giusta, La Stampa, 1° aprile 1993, p. 23)
  • In Argentina, quando ho spiegato ai giornalisti che avevo un bell'orto, c'è stato un boato perché orto in spagnolo significa culo. [...] Forse ho scelto il mestiere sbagliato perché faccio e dico sempre quel che mi viene in mente. (dall'intevista di Mario Luzzatto Fegiz, Su il sipario, irrompe un Eros alto dodici metri, Corriere della Sera, 11 settembre 1993, p. 30)
  • [Su Anastacia] È piccoletta, ma quando apre la bocca bisogna abbassare il volume, altrimenti salta tutto. È un vero talento. Quello che le è successo nella vita l'ha cambiata. Queste cose ti fanno tornare coi piedi per terra, ne abbiamo anche parlato. Di solito gli americani hanno mille pretese, è il loro modo di fare. Lei no. È stata carina, puntuale e disponibile. È stata un' esperienza bellissima.[1]
  • [Riguardo i suoi duetti memorabili] Tanti. Ma se devo indicare un podio ci metto sicuramente Anastacia, poi Tina Turner e Antonella Bucci con la quale ho fatto "Amarti è l'immenso per me".[2]
  • Il perfetto, in molte lingue è un tempo verbale che indica un'azione completata, ma è anche un intercalare che spesso torna nei discorsi di tutti i giorni, come una ciliegina sulla torta che completa quell'azione. Perfetto, diciamo...[3]
  • [...] non sono d'accordo con le adozioni per le coppie omosessuali. Lo dico anche se i gay, appena dici qualcosa contro di loro, ti mangiano vivo. Ma non mi sembra una cosa naturale[4]
  • Roma vista da fuori è sporca e abbandonata a se stessa. Il sindaco [Ignazio Marino] che c'è ora non va bene, non fa nulla, bisogna cambiare. A partire dalla mentalità di chi amministra e di chi ci vive. Altro che Caput Mundi.[5]

Citazioni tratte da canzoni[modifica]

Cuori agitati[modifica]

Etichetta: DDD, 1985, prodotto da Piero Cassano.

  • Fermati un istante | parla piano come non hai fatto mai | dimmi un po' chi sei. | Non riesco a liberarmi | questa vita mi disturba sai | come ti vorrei | quanto ti vorrei... (da Una storia importante)
  • Quanta gente ho incontrato io | quante storie quante compagnie | ma ora voglio di più | una storia importante | quello che sei tu | forse sei tu... (da Una storia importante)
  • Siamo ragazzi di oggi | anime nella città | dietro i cinema vuoti | seduti in qualche bar | e camminiamo da soli | nella notte più scura | anche se il domani | ci fa un po' paura. (da Terra promessa)
  • Una terra promessa | un mondo diverso | dove crescere i nostri pensieri | noi non ci fermeremo | non ci stancheremo di cercare | il nostro cammino. (da Terra promessa)
  • Cuori agitati noi siamo | ma pronti a dire di si | a chi ci chiede una mano | a chi si sente così... (da Cuori agitati)

Nuovi eroi[modifica]

Etichetta: DDD, 1986, prodotto da Piero Cassano.

  • Ed ho imparato che nella vita | nessuno mai ci dà di più | ma quanto fiato quanta salita | andare avanti senza voltarsi mai. (da Adesso tu)
  • E ci sei adesso tu | a dare un senso ai giorni miei | va tutto bene dal momento che ci sei | adesso tu | ma non dimentico | tutti gli amici miei | che sono ancora là. (da Adesso tu)
  • Quanta gente giovane va via | a cercare più di quel che ha | forse perché i pugni presi | a nessuno li ha mai resi | e dentro fanno male ancor di più. (da Adesso tu)

In certi momenti[modifica]

Etichetta: DDD, 1987, prodotto da Piero Cassano.

  • Ma certi sogni son come le stelle | irraggiungibili però | quanto è bello alzare gli occhi | e vedere che son sempre là... (da La luce buona delle stelle)
  • E' cresciuto sai | quel ragazzo che sognava | non parlava ma | a suo modo già ti amava | tu il sogno | più sognato | più proibito che mai... che mai. (da La luce buona delle stelle)
  • Questo qui è il mio tempo | che ti piaccia oppure no | è la mia vita | e io vado fino in fondo | la mia strada seguirò... | io no non ho chiuso la partita... (da Ciao Pa')

Musica è[modifica]

Etichetta: DDD, 1988, prodotto da Piero Cassano.

  • C'è in comune fra di noi c'è più di una cosa | ti sposerò perché | per esempio so che del pallone sei tifosa | ti sposerò perché | non mi chiedi mai il giorno che sarai mia sposa. (da Ti sposerò perché)
  • E poi | e poi perché io so già che | se litighiamo io e te | non stiamo mai più di un minuto | col cuore arrabbiato. (da Ti sposerò perché)

In ogni senso[modifica]

Etichetta: DDD, 1990, prodotto da Piero Cassano.

  • Se bastasse una bella canzone | a far piovere amore | si potrebbe cantarla un milione | un milione di volte | bastasse già | bastasse già | non ci vorrebbe poi tanto a imparare ad amare di più. (da Se bastasse una canzone)
  • Dedicato a tutti quelli che | sono allo sbando | dedicato a tutti quelli che | non hanno avuto ancora niente | e sono ai margini da sempre. (da Se bastasse una canzone)
  • Fammi camminare lungo gli argini | di una certezza | calmami le rapide del cuore. (da Amarti è l'immenso per me)

Tutte storie[modifica]

Etichetta: DDD, BMG Ariola, 1993, prodotto da Piero Cassano.

  • Sono umane situazioni | quei momenti fra di noi | i distacchi e i ritorni | da capirci niente poi | già...come vedi | sto pensando a te... (da Cose della vita)
  • Come se questo tempo non fosse passato mai | dove siamo stati, cosa siamo poi | confinanti di cuore solo che ognuno sta | dietro gli steccati degli orgogli suoi | sto pensando a te | sto pensando a noi... (da Cose della vita)
  • Un'altra te | dove la trovo io | un'altra che | sorprenda me | un'altra te | un guaio simile | chissà se c'è | un'altra te. (da Un'altra te)
  • Con gli stessi tuoi discorsi | quelle tue espressioni | che in un altro viso cogliere non so | quegli sguardi sempre attenti | ai miei spostamenti | quando dal tuo spazio me ne uscivo un po'. (da Un'altra te)

Dove c'è musica[modifica]

Etichetta: BMG Ricordi, 1996, prodotto da Eros Ramazzotti.

  • Io non so se mai si avvererà | uno di quei sogni che uno fa | come questo che | non riesco a togliere dal cuore | da quando c'è. (da L'Aurora)
  • Ma già che c'è | intanto che c'è | continuerò | a sognare ancora un po' (da L'Aurora)
  • Sarà sarà l'aurora | per me sarà cosi, | sarà sarà di più ancora | tutto il chiaro che farà... (da L'Aurora)
  • Come uscire fuori | come respirare un'aria nuova | sempre di più. (da L'Aurora)
  • E tu, e tu, amore | vedrai che presto tornerai | dove adesso non ci sei. (da L'Aurora)
  • Ci vuole passione con te | e un briciolo di pazzia | ci vuole pensiero perciò | lavoro di fantasia. (da Più bella cosa)
  • Piu bella cosa non c'é, | più bella cosa di te, | unica come sei, | immensa quando vuoi, | grazie di esistere... (da Più bella cosa)
  • Qualcuno ha detto la musica è fratellanza, buona speranza allora-buona speranza... (da Dove c'è musica)
  • In questo immenso show ci siamo dentro tutti ormai, guarda che lo so, ci si trucca un po, in questo immenso show... (da In questo immenso show)
  • Quello che c'è in fondo al cuore non muore mai... | no che non muore mai... | se ci hai creduto una volta lo rifarai | no che non muore mai... | se ci hai creduto davvero | come ci ho creduto io... (da L'Aurora)
  • Tutto il mio dentro che conosci, che tu sai, | vive un momento più difficile che mai | non è bastato aver tagliato i ponti | non è servito aver pagato i conti | se poi resta | questa mia maniera d'essere | ancora fragile. (da Stella gemella)
  • Dove sarai, anima mia | senza di te mi butto via | dove sarai, anima bella | stella gemella, dove sarai. (da Stella gemella)
  • Magari dietro alla luna sarai | come il sogno più nascosto che c'è | non lo vedi che io vivo di te | dove sarai. (da Stella gemella)

Stilelibero[modifica]

Etichetta: BMG Ricordi, 2000, prodotto da Eros Ramazzotti, Claudio Guidetti, Celso Valli, Trevor Horn, Rick Nowels.

  • Vorrei morire | sulle labbra rosse che hai | vorrei sentire | i tuoi seni accendersi poi | come due piccoli vulcani | sentirli sotto le mie mani | e scivolare poi sul pendio | quello dolce che hai... è un incontro d'anime... (da Fuoco nel fuoco)
  • La notte sembra perfetta | per consumare la vita io e te | c'è un bisogno d'amore sai | che non aspetta... (da Fuoco nel fuoco)
  • Lei fra poco arriverà | è il momento che aspettavo io da un'eternità | non riesco ancora a crederci | da me lei verrà | me l'ha detto sorridendo un'ora fa. (da Un angelo non è)
  • Nella mente sempre lei | come un'ossessione lei | che mi accende i sensi e la fantasia | e m'immagino di averla qui | e m'immagino di stringerla | fra le mie braccia di stringerla così. (da Un angelo non è)
  • Con le braccia verso il cielo | ed il cuore un po' più su | non ci sono solo io | non ci sei soltanto tu | a farci compagnia se vuoi | c'è ancora gente | quelli vicini come noi | umanamente. (da L'ombra del gigante)
  • Lascia che il vento porti | con le sue ali forti | l'ultimo dei sogni che farò | che io farò... (da L'ombra del gigante)
  • Quando la festa comincerà | tu sarai regina | tutta la gente si fermerà | a guardarti stupita. (da Per me per sempre)
  • Per i miei occhi tu splenderai | bella come il sole | infiniti voli del cuore | infinita felicità | quando penso che tu sei per me... per sempre. (da Per me per sempre)
  • Più che puoi, più che puoi | afferra questo istante e stringi | più che puoi, più che puoi | e non lasciare mai la presa | c'è tutta l'emozione dentro che tu vuoi | di vivere la vita più che puoi. (da Più che puoi)
  • Siamo noi, siamo noi | che abbiamo ancora voglia di stupire noi | siamo noi | che la teniamo sempre accesa | quest'ansia leggerissima che abbiamo poi | di vivere la vita più che puoi. (da Più che puoi)
  • Respira profondo | apri le tue braccia al mondo | e abbraccia tutto quello che ci sta | tutta l'emozione che ci sta. (da Più che puoi)

9[modifica]

Etichetta: BMG Ariola, 2003, prodotto da Eros Ramazzotti, Claudio Guidetti

  • Fammi respirare solo un attimo di pace | questo sorso di aria pura finche c'è | voglio dedicarmi solo | agli affetti a me più cari | specialmente se si tratta di te. | Fammi assaporare questo attimo di pace | per sentirlo fino in fondo dentro me | oggi che anche i sogni atterrano | e chiudono le ali | perché il tempo di volare non è | non è. (da Un attimo di pace)
  • Un momento cosi | chissa quando poi tornerà. | Un momento cosi | io vorrei davvero | fosse la normalità. (da Un attimo di pace)
  • Solo ieri c'era lei, | nella vita mia, | solo ieri c'era un sole | che metteva allegria | e io mai | credevo proprio che mai | mai più andasse via. (da Solo ieri)
  • Parlerò al futuro perciò | guarderò più in là nel tempo | con la convinzione che ho | che da questo momento ne uscirò. (da Solo ieri)
  • No, non può finire così | la vita inventerò | ancora per un pò | No, non può finir così | qualcuno troverò | e rinascerò. (da Solo ieri)
  • Certi amori regalano | un'emozione per sempre | momenti che restano così | impressi nella mente. | Certi amori ti lasciano | una canzone per sempre | parole che restano così | nel cuore della gente. (da Un'emozione per sempre)
  • E mi torna in mente quando eri | la ragazza del mio cuore tu | quella luce che negli occhi avevi | come vedo non si è spenta più. | Ti vorrei ti vorrei rivivere | anche solo per un attimo | io vorrei rivivere | quella prima volta io e te. (da Ti vorrei rivivere)

Calma apparente[modifica]

Etichetta: Sony BMG Music Entertainment, 2005, prodotto da Eros Ramazzotti, Claudio Guidetti.

  • La nostra vita va | la nostra vita che | è inferno e paradiso | è il sogno mai finito | di un mondo più pulito. (da La nostra vita, n. 1)
  • In questo tempo imperfetto | ormai malato da un po' | immaginare un difetto | ma una speranza ce l'ho | vedere te | crescere nella verità. (da La nostra vita, n. 1)
  • L'equilibrista non si chiede mai cos'è | la stabilità vive l'illusione e la realtà. (da L'equilibrista, n. 2)
  • E' per te | questo bacio nel vento | te lo manderò lì | con almeno altri cento. (da Sta passando novembre, n. 6)
  • Puoi prendere per la coda una cometa | e girando per l'universo te ne vai | puoi raggiungere forse adesso la tua meta | quel mondo diverso che non trovavi mai. (da Sta passando novembre, n. 6)
  • Solo che | non doveva andar così | solo che | tutti ora siamo un po' più soli qui. (da Sta passando novembre, n. 6)

Citazioni su Eros Ramazzotti[modifica]

Note[modifica]

  1. Citato in Siobhan Grogan, Eros: Anastacia tra le mie signore, Corriere della sera, 24 luglio 2005.
  2. Citato in Fabrizio Basso, Ramazzotti, «grasso per amore», Il Secolo XIX, 7 marzo 2013.
  3. Dall'intervista di Leonardo Iannacci, citato in Il mio disco è Perfetto, Automese, giugno 2015, p. 47.
  4. Da un'intervista a Vanity Fair, maggio 2009; citato in Eros Ramazzotti e quella frase sulle adozioni gay nel 2009, BlitzQuotidiano.it, 12 febbraio 2016.
  5. Citato in Claudia Carotenuto, Anche Ramazzotti contro Marino, ma lui pensa a Lutero, L'ultima ribattuta.it, 17 settembre 2015.

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]

Opere[modifica]