Esilio

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Dante in esilio (A. Gatti)

Citazioni sull'esilio.

  • Chi vive in esilio senza casa è come un morto senza tomba! (Publilio Siro)
  • Dove che venga, l'Esule | sempre ha la patria in cor. (Giovanni Berchet)
  • L'esilio non è mai stato facile per nessuno. Ma se per qualcuno può rivelarsi poi non tanto male, magari anche proficuo e vivificante, per altri può diventare una angoscia senza fine. (Lucrezia Cipriani Panunzio)
  • L'esilio non ha mai corretto i re. (Pierre-Jean de Béranger)
  • Non c'è mondo per me aldilà delle mura di Verona: | c'è solo purgatorio, c'è tortura, lo stesso inferno; | bandito da qui, è come fossi bandito dal mondo; | e l'esilio dal mondo vuol dir morte. E quindi | dire esilio è dire morte con altro termine, falso ed improprio; | e tu, a chiamar esilio la mia morte, mi mozzi il capo con un'ascia d'oro, | e sorridi del colpo che m'uccide. (William Shakespeare, Romeo e Giulietta)
  • Ristoro nell'esilio. (Eraclito)
  • So come gli uomini in esilio si nutrano con sogni di speranza. (Eschilo)
  • Soffre l'esilio chi rifiuta il proprio aiuto alla patria. (Publilio Siro)
  • Un breve esilio rende dolce il ritorno. (John Milton)

Altri progetti[modifica]