Godzilla II - King of the Monsters

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Godzilla II - King of the Monsters

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

Godzilla: King of the Monsters

Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti d'America
Anno 2019
Genere Fantastico, Fantascienza, Azione, Avventura
Regia Michael Dougherty
Soggetto dai personaggi creati da Ishirō Honda, Shigeru Kayama, Takeo Murata
Sceneggiatura Max Borenstein, Michael Dougherty, Zach Shields
Produttore Alex Garcia, Jon Jashni, Mary Parent, Brian Rogers, Thomas Tull
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Godzilla II - King of the Monsters, film del 2019 diretto da Michael Dougherty.

Frasi[modifica]

  • I vertici della misteriosa organizzazione Monarch vennero sottoposti a un altro terzo grado mentre il governo continua a fare pressioni per sterminare i titani. Secondo voci insistenti, la Monarch nasconderebbe altre creature scoperte dopo gli attacchi del 2014, una tragedia che ha cambiato per sempre il mondo come lo conosciamo e il giorno in cui abbiamo scoperto che i mostri sono reali. (Telecronista)
  • Uccidere i draghi è un concetto occidentale. In Oriente sono sacri, creature divine che hanno portato la saggezza, la forza, la redenzione perfino. (Ilene Chen)
  • Certe volte, l'unico modo per curare le ferite è fare pace con i demoni che le hanno procurate. (Ishiro Serizawa)
  • [Su Godzilla] Si è battuto per noi. È morto per noi. Non solo è la prova che la coesistenza è possibile, lui è la chiave per farlo. (Ishiro Serizawa)
  • [Ultime parole] Addio, vecchio amico. (Ishiro Serizawa)
さよなら、友よ (saraba, tomoyo)

Dialoghi[modifica]

  • Mancini: Ecco Titanus mosura, o come piace chiamarla...
    Madison Russell: Mothra.
  • Sam Coleman: Ciò a cui assistiamo qui, Senatori, è il ritorno di una antica e dimenticata super specie: Godzilla, i MUTO, Kong. Riteniamo che questi "titani" e altri simili a loro forniscano un equilibrio essenziale al nostro mondo. E se alcuni sono una minaccia, la Monarch è estremamente preparata per determinare quale dei titani sia qui con quell'intenzione, e quale dei titani sia qui per proteggerci.
    Williams: Grazie per la lezione di storia da elementari sig. Coleman, ma non abbiamo ancora sentito una buona ragione per cui la Monarch non debba sottostare alla giurisdizione militare, né perché le creature non vadano sterminate. La Monarch aveva il compito di trovare e distruggere tutti i mostri radioattivi, invece voi non potete o non volete dirci quanti ce ne sono, o perché si facciano vedere. Quindi, forse è bene che i militari li abbattano.
    Ishiro Serizawa: Ucciderli sarebbe un errore. Sono tornati per causa nostra. Sono stati i nostri test atomici a risvegliare Gojira. Altre creature come i MUTO vengono dalle estrazioni e dai sondaggi sismici. Ma questi non sono mostri, sono animali che vengono a reclamare un mondo che un tempo era loro.
    Williams: Si direbbe quasi che lei voglia proteggerli, dott. Serizawa. Li ammira, sembra.
    Ishiro Serizawa: Io ammiro ogni forma di vita. Senatori, per sperare di sopravvivere, dobbiamo trovare il modo di coesistere con i titani, con Gojira.
    Vivienne Graham: Una sorta di rapporto simbiotico, se vogliamo, come il leone e il topo.
    Williams: O lo scorpione e la rana. Vorrebbe Godzilla come nostro animale domestico?
    Ishiro Serizawa: No. Noi saremo il suo.
  • Mark Russell: Dio santo. Ma quanti bestioni ci sono?
    Ishiro Serizawa: Diciassette, e forse di più dopo Gojira.
    Mark Russell: Diciassette?!
    Vivienne Graham: Molti sono stati scoperti in ibernazione, mentre altri li abbiamo contenuti in siti top secret in tutto il mondo: Cambogia, Messico, Skull Island. Ne abbiamo trovato uno in Wyoming! Sono dovunque.
  • Vivienne Graham: L'esemplare sul sito è stato tenuto completamente segreto e, visto che è una scoperta abbastanza recente, i nostri dati sono limitati. Ma sembra si tratti di un altro superpredatore.
    Ishiro Serizawa: Emma lo aveva chiamato Mostro Zero.
    Vivienne Graham: Potrebbe essere un rivale alfa di Godzilla che si batte per avere il dominio sugli altri titani.
    Ishiro Serizawa: Dott. Chen?
    Ilene Chen: Ho frugato e cercato fra i miti e le leggende di migliaia di anni, ma è come se tutti avessero avuto paura addirittura di metterlo per iscritto.
    Ishiro Serizawa: Come se volessero dimenticarlo a posta.
  • Emma Russell: Voglio salvare il mondo.
    Mark Russell: Ma liberando quei cosi non ha molto senso.
    Emma Russell: Per quanto appaia impossibile, ce l'ha. Ascoltami, Mark. Dopo che abbiamo perso Andrew, ho giurato che la sua morte non sarebbe stata inutile, che avrei trovato una risposta, una soluzione a perché i titani si risvegliavano. Ma andando più a fondo, mi sono resa conto che loro erano qui per una ragione e che, malgrado tutti questi anni passati a tentare di fermarli, non abbiamo osato affrontare la verità.
    Mark Russell: Quale verità?
    Emma Russell: Gli umani sono stati la specie dominante per migliaia di anni, e guarda come siamo messi. Sovrappopolazione, inquinamento, guerre. L'estinzione di massa che tutti temevamo è già cominciata, e noi ne siamo la causa. Noi siamo l'infezione. Ma come tutti gli organismi viventi, la terra ha scatenato una febbre per combattere questa infezione, i suoi originari e legittimi dominatori: i titani. Fanno parte del naturale sistema di difesa della terra, un modo per proteggere il pianeta, per mantenerne l'equilibrio. Ma se i governi sono autorizzati a contenerli, a distruggerli o a usarli per la guerra, l'infezione umana continuerà solamente a diffondersi, ed entro il ciclo della nostra vita il nostro pianeta morirà, e anche noi. A meno che non ristabiliamo l'equilibrio.
    Rick Stanton: Che cosa resterà, facendo tutto questo? Un mondo morto e carbonizzato dominato da mostri?
    Emma Russell: No, dott. Stanton, l'esatto opposto. Proprio come l'incendio in una foresta alimenta il terreno, o come un vulcano crea nuova terra, abbiamo le prove che queste creature faranno lo stesso. San Francisco, Las Vegas, dovunque vadano i titani, ritorna la vita, innescata dalle loro radiazioni. Sono l'unico elemento che può invertire la distruzione iniziata da noi. Sono la sola garanzia che la vita continuerà. Ma perché questo avvenga, dobbiamo lasciarli liberi.
    Ilene Chen: Così massacra il mondo?
    Emma Russell: No. Perché per quanto potrà essere difficile da credere, io vi prometto che l'umanità non andrà estinta. Con l'uso dell'ORCA, il mondo tornerà a un ordine naturale, un ordine dimenticato nel quale coesistevamo in equilibrio con i titani, i primi dèi.
    Ishiro Serizawa: Questa è una deriva pericolosa! Tu ti immischi con forze oltre la nostra comprensione e giochi con miliardi persone!
    Emma Russell: E tu con che cosa giochi, Serizawa? La MONARCH è a pezzi, sta per chiudere i battenti grazie a un governo il cui unico obbiettivo è sradicare ogni creatura! E se questo dovesse capitare, che speranze avremmo?
    Mark Russell: Tu sei completamente impazzita! Prima metti la vita di nostra figlia in pericolo e ora vuoi decidere4 il destino del mondo, complimenti!
    Emma Russell: Non potrei essere più sensata, e Madison non potrebbe essere più forte. Dopo che abbiamo perso Andrew, l'ho addestrata a sopravvivere e credo che almeno lei avrà qualche speranza!
    Mark Russell: "Avrà qualche speranza"?! Ma lo senti come parli?! Non tutto è matematica Emma, certe cose non le puoi controllare!
  • Mark Russell: Avete un nome accattivante per questo?
    Ilene Chen: Le leggende locali lo chiamano Rodan, il demone del fuoco.
    Mark Russell: È confortante.
  • William Stenz: Abbiamo sviluppato il prototipo di una nuova arma: un oxygen destroyer, progettato per sterminare ogni forma di vita nel raggio di tre chilometri. Con un po' di fortuna ucciderà quei mostri, e quest'incubo e finalmente finirà.
    Ishiro Serizawa: Ammiraglio, dobbiamo avere fiducia in Gojira.
    William Stenz: Mi dispiace dottore, ha avuto la sua occasione. Il missile è già in arrivo. Che Dio abbia misericordia di noi.
  • Diane Foster: Questo oxygen destroyer, perché il Mostro Zero non è stato toccato?
    Barnes: Non sono uno scienziato, ma credo che c'entri con quella testa che gli ricresce.
    Rick Stanton: Non ho mai visto niente di simile. Viola tutto ciò che sappiamo dell'ordine naturale.
    Ilene Chen: A meno che lui non faccia parte dell'ordine naturale.
    Ishiro Serizawa: Come sarebbe?
    Ilene Chen: Sono riuscita a mettere insieme questi pezzi. [mostra una foto di arte rupestre]
    Sam Coleman: Bene, ha un'aria vagamente familiare.
    Ilene Chen: Racconta di un grande drago che cadde dalle stelle, un'idra che con una tempesta inghiota insieme uomini e dèi.
    Mark Russell: Cioè, intendi un alieno?
    Ilene Chen: Sì. Non fa parte del nostro ordine naturale. Il suo posto non è qui.
    Ishiro Serizawa: Un falso re.
    Rick Stanton: Una specie invasiva. Questo può spiegare come fa a creare delle tempeste mastodontiche e l'effetto che ha sugli altri titani. È come se stesse rimodellando il pianeta a suo piacimento.
    Ishiro Serizawa: In queste leggende, qual'era il suo nome?
    Ilene Chen: Ghidorah, colui che è molti.
    Mark Russell: Ghi-cosa?
    Sam Coleman: Sembra che dica gonorrea.
  • Mark Russell: Tutti i branchi, dai lupi alle orche, tutti rispondono direttamente a un alfa, e questo Ghidorah è il nuovo alfa. Le altre creature gli stanno soltanto obbedendo. Sono un'estensione del capo. Se fermiamo lui, fermiamo tutti.
    Diane Foster: Esiste un'altra creatura che può avere una chance contro di lui?
    Ishiro Serizawa: No. Tra Ghidorah e Gojira la rivalità era antica e unica.
    Soldato: Quindi abbiamo ucciso la nostra migliore carta per battere quell'essere?
  • Emma Russell: Ora che Godzilla è morto il Mostro Zero non usa i titani per risanare il pianeta, li vuole usare per distruggerlo! Questa non è coesistenza, questa è estinzione.
    col. Alan Jonah: Senta, mentre lei se ne stava comodamente seduta in qualche laboratorio, noi abbiamo combattuto per decenni una sporca guerra dopo l'altra. Ho visto la natura umana da vicino, e sono qui per dirle che non migliorerà mai, può solo peggiorare.
  • Emma Russell: Non possiamo stare fermi, questo non è il mondo che volevamo!
    col. Alan Jonah: Se non ricordo male, lei mi ha detto che il mondo era sempre appartenuto a loro. Be', forse è ora che glielo restituiamo.
  • Ishiro Serizawa: Bellissima.
    Ilene Chen: Mothra, la regina dei mostri.
  • Ufficiale: Quindi lei e Godzilla hanno tipo una storia in ballo? È un bel casino, vero?
    Sam Coleman: Le relazioni simbiotiche fra due specie differenti non sono poi così fuori dal comune.
  • Rick Stanton: Meno male che è dalla nostra.
    Ilene Chen: Per adesso.

Explicit[modifica]

  • Pescatore: È un nuovo mondo, amico mio. Cose come questa sono diventate più preziose dall'ascesa del re. I miei uomini non chiedono molto. Non si pesca più qui. È tutto morto. [mostra una testa putrefatta di Ghidorah]
    Alan Jonah: Lo prendo.

Altri progetti[modifica]