Film

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Citazioni sui film.

  • Ciò che io chiedo a un film è di aiutarmi a fare il successivo. (Gianni Amelio)
  • I miei film sono il contrario di quelli hollywoodiani, che, in varie forme, sono pura propaganda. Ossequienti alla politica di Washington, ma prodotti a Hollywood. È Hollywood il nodo della politica Usa, risultato stellare della vera rivoluzione del Ventesimo secolo: il dominio dei media. (Emir Kusturica)
  • Il film girato resta nella memoria un'avventura straordinaria di cui si ricorda ogni particolare. È un po' come scopare, fare un film. C'è chi ama far l'amore con molte donne e chi farlo solo con una donna che gli appare straordinaria. (Gillo Pontecorvo)
  • Il film parlato mi sembra l'antitesi dell'arte muta, [...] quei personaggi che agiscono sullo schermo a bocca aperta mentre ci arriva la loro voce non si sa da dove mi sembrano tanti ventriloqui disorientati e agitati. (Louis Jean Lumière)
  • La gente mi dice: «Ma nella vita reale...». Ma di cosa parlano? Cos'è la vita reale? Sul set davanti alla macchina da presa, non sarebbe più vita reale? Cos'è, si passa in un'altra dimensione quando si gira un film? (Abel Ferrara)
  • Nei film tutto ha significato mentre la mia vita è piena di buchi. (Jaco Van Dormael)
  • Nei miei film io mi limito a riflettere le inquietudini di tutti noi, il pessimismo dilagante. (Alberto Sordi)
  • Nel secolo scorso, il cinema è stato la sintesi di letteratura, pittura e altre arti: parlo del cinema d'autore, non di quello industriale. Mi ha sempre ossessionato l'idea che un film, con la persuasione delle immagini, potesse rovesciare l'accaduto, la realtà: in una parola, la storia. Fin da piccolo, quando già m'interessavo a tutto, il cinema mi è stato gemello: fatto per chi sa tutto e niente. (Emir Kusturica)
  • Non bisogna però confondere il film parlato con il film musicale. Quest'ultimo, a mio avviso, ha un più sicuro avvenire. [...] poiché è stato raggiunto un perfetto sincronismo fra musica e azione, sarà sempre possibile produrre dei film che abbiano un loro appropriato commento, [...] sarebbero così eliminati per sempre gli accompagnamenti musicali arbitrarii e le piccole stridule e fastidiose orchestrine delle sale minori. (Louis Jean Lumière)
  • Non credo che si faccia un film cercando di indurre lo spettatore ad una riflessione particolare. Mi sembra restrittivo. Ambisco alla semplicità. Se arriva il concetto, l'emozione base del film, penso di essere arrivato in fondo a quella che è per me l'essenza del film. (Kim Rossi Stuart)
  • Non ho bisogno di scrivere le mie memorie... i miei film sono una lunga autobiografia. (Jack Nicholson)
  • Penso che i film non hanno nazionalità. Non è un problema se si è vietnamita, francese o statunitense. Ci sono solo persone con diverse personalità e talenti. (Linh Dan Pham)
  • Quando le cose si mettono male, i film possono salvarti la vita. Fa sempre bene riuscire a guardare le cose da una prospettiva diversa, quando ti trovi nei pasticci. Questa è la magia dei film. (Metal Gear Solid 3: Snake Eater)
  • Se è ovvio e giusto rifiutare le copie gravemente lacunose è tuttavia antistorico – in un'arte che prevede costitutivamente la replica e la riproducibilità – considerare "corruzioni", con una connotazione pesantemente negativa, quelle che sono le normali modalità di esistenza e di circolazione di un film. (Alberto Farassino)
  • Se la sala è piena il film fa schifo. (Caparezza)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]