Matsuo Bashō

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Matsuo Bashō

Matsuo Munefusa (1644 – 1694), poeta giapponese.

Citazioni di Matsuo Bashō[modifica]

  • [Haiku] Erba estiva: | dei sogni di gloria dei grandi guerrieri, | ora, | rovine, | e null'altro[1][2]
  • [Haiku] Il canto | delle cicale | non dà segno | di loro vicino morire.[3]
  • [Haiku] La primavera se ne va – | piangono gli uccelli, sono lacrime | gli occhi dei pesci.[4]
  • [Haiku] Mare selvaggio | e sopra l'isola di Sado | la Via Lattea[5]
  • [Haiku] Matsushima | aah Matsushima | Matsushima[6]
Matsushima ya | aa Matsushima ya | Matsushima ya
  • [Haiku] Meravigliosa[7] quiete! | Il canto delle cicale | affonda nelle rocce[8]
  • [Haiku] Non un grano di polvere | a turbare il chiarore | del crisantemo bianco[9]
  • [Haiku] Si spegne l'eco della campana | persiste il profumo dei fiori: | è sera![10]
  • [Haiku] Tempio di Suma – Ascolto | un flauto che nessuno suona | nel bosco scuro d'ombre.[11]
  • [Haiku] Un guscio | di cicala, svuotatasi | nel canto[12]

Note[modifica]

  1. In Cento haiku, scelti e tradotti da Irene Iarocci, presentazione di Andrea Zanzotto, tredici illustrazioni, Guanda, Parma, 1991, p. 92. ISBN 8877462671
  2. Per riprodurre alcuni aspetti peculiari della lingua giapponese di difficile resa in italiano, la traduttrice non si attiene in maniera univoca alla classica disposizione su tre righe. Cfr. Cento haiku, pp. 26-30.
  3. In Bashô, Poesie, traduzione e nota di Giuseppe Rigacci, Sansoni, Firenze, 1944, p. 10.
  4. In Il muschio e la rugiada. Antologia di poesia giapponese, a cura di Mario Riccò e Paolo Lagazzi, traduzione di Mario Riccò, Fabbri Editori R.C.S. Libri & Grandi Opere S.p.a., Milano, 1997, p. 101.
  5. In Shūiki Kato, Storia della letteratura giapponese, Marsilio, 1989; citato in Alfonso Berardinelli, 100 poeti, Itinerari di poesia, Mondadori, Milano, 1997, p. 31. ISBN 8804435003
  6. Citato da Ornella Civardi nell'introduzione a Yasunari Kawabata, Racconti in palmo di mano. Suggestioni e artifici, a cura di Ornella Civardi, traduzione dal giapponese di Ornella Civardi, Marsilio Editori, Venezia, 1990, p. 27. ISBN 8831753703
  7. Tra parentesi tonde nel testo
  8. In Haiku antichi e moderni, parte prima a cura di Mario Scalise e Atsuko Mizuguchi Folchi Vici, parte seconda a cura di Carla Vasio, traduzione dal giapponese di Araki Tadao e Ettore Corò, versione italiana di Carla Vasio, Garzanti Vallardi, 1996, p. 22. ISBN 8811904633
  9. In 106 haiku, traduzione di Elena Dal Pra, Mondadori, Milano, 1999. ISBN 8804448970, p. 32.
  10. In Haiku antichi e moderni, parte prima a cura di Mario Scalise e Atsuko Mizuguchi Folchi Vici, parte seconda a cura di Carla Vasio, traduzione dal giapponese di Araki Tadao e Ettore Corò, versione italiana di Carla Vasio, Garzanti Vallardi, 1996, parte prima, p. 41. ISBN 8811904633
  11. In Il muschio e la rugiada. Antologia di poesia giapponese, a cura di Mario Riccò e Paolo Lagazzi, traduzione di Mario Riccò, Fabbri Editori R.C.S. Libri & Grandi Opere S.p.a., Milano, 1997, p. 102.
  12. In 106 haiku, traduzione di Elena Dal Pra, Mondadori, Milano, 1999. ISBN 8804448970, p. 26.

Altri progetti[modifica]