Separazione

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Citazioni sulle separazioni (fra persone e persone o persone e cose).

  • Come gli uccelli, dopo essersi incontrati sull'albero che li ospita, si separano, così l'incontro delle creature finisce sempre con la separazione. E come le nubi si addensano e di nuovo si allontanano, così, credo, è l'unione e la separazione degli esseri viventi. (Aśvaghoṣa)
  • In un attimo capii che cosa è la vita; fino allora non l'avevo vista così triste, ma ora mi apparve in tutta la sua realtà, vidi che era soltanto sofferenza e separazione continua. (Teresa di Lisieux)
  • Io mi dico: è stato meglio lasciarci | che non esserci mai incontrati. (Fabrizio De André)
  • L'unica pace solida e durevole tra un uomo e sua moglie è, senza dubbio, una separazione. (Philip Stanhope)
  • La separazione è più durevole esperienza che lo stare assieme. (Josif Brodskij)
  • Non esiste separazione definitiva fino a quando c'è il ricordo. (Isabel Allende)
  • Perché un uomo viva, non si deve mai staccare da ciò che è importante per lui. (Black Jack)

Proverbi italiani[modifica]

  • Anche i migliori amici sono costretti a separarsi.
  • Chi mi vuol bene, mi lascia piangendo; chi mi vuol male, mi lascia ridendo.
  • Chi si separa da un cattivo compagno, fa una buona giornata.
  • È meglio vivere e patire che allontanarsi per dover morire.
  • I buoni amici non si separano volentieri.
  • Il separarsi accora, e il rivedersi consola.
  • Il separarsi è sempre accompagnato da sospiri.
  • Nel separarsi si dà l'addio.
  • Non c'è dolor maggiore che separarsi da una persona amata.
  • O presto o tardi tutti dobbiamo separarci.
  • Quando i cuori sono separati, anche le mani si separano.
  • Se il separarsi è doloroso, separiamoci oggi anziché domani.
  • Separazione di letto, separazione di cuori.
  • Si muore tante volte, quando si perde una persona cara.

Bibliografia[modifica]

  • Annarosa Selene, Dizionario dei proverbi, Pan libri, 2004. ISBN 8872171903.

Voci correlate[modifica]