Tacere

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Citazioni sul tacere.

Proverbi[modifica]

Italiani[modifica]

  • A chi parla poco, basta metà del cervello.
  • Al parlare si conosce l'uomo.
  • Assai sa chi non sa, se tacer sa.
  • Capo senza lingua, non vale una stringa.
  • Cassa vuota sempre aperta, scrigno pieno sempre chiuso.
  • Chi ha difetto e non tace, ode sovente quel che gli dispiace.
  • Chi non sa parlare, taccia.
  • Chi non sa tacere, non sa godere.
  • Chi non sa tacere, non sa parlare.
  • Chi parla rado, è tenuto a grado.
  • Chi parla semina, chi tace raccoglie.
  • Chi sempre tace, a nessuno piace.
  • Chi sempre tace, brama la pace.
  • Chi tace acconsente, e chi non parla non dice niente.
  • Dell'acqua cheta e di chi non parla, non ti fidare.
  • Dice ogni linguaggio: chi troppo parla non è saggio.
  • È meglio tacere che parlar male.
  • Fuggi da can che non abbaia.
  • Il tacere adorna l'uomo.
  • In bocca chiusa non cade pera.
  • L'intelletto senza la lingua pare stupidità
  • La natura insegna a parlare, e la ragione a tacere.
  • Lingua muta è mal servita.
  • Male sa parlare chi di tacer non si cura.
  • Nessuno si pentì mai d'aver taciuto.
  • Non mostrar ciò che tu hai; ne mai dir ciò che tu sai.
  • Ogni pazzo è savio quando tace.
  • Parola detta e sasso tirato non sono più suoi.
  • Prima di lodar, fallo parlare.
  • Quando non dice niente non è dal savio il pazzo differente.
  • Se la gallina tacesse, nessuno saprebbe che ha fatto l'uovo.
  • Si fa più fatica a tacere che a parlare.
  • Siedi e taci, e avrai pace.
  • Uccello che non canta, non dà augurio.
  • Un bel tacer non fu mai scritto.

Bibliografia[modifica]

  • Annarosa Selene, Dizionario dei proverbi, Pan libri, 2004. ISBN 8872171903

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]