Anthony Hinds

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Anthony Hinds (1922 – 2013), sceneggiatore e produttore cinematografico britannico.

Citazioni di Anthony Hinds[modifica]

Da Hammer film. Quasi novant'anni di orrori... e non solo

Luigi Cozzi, Nocturno, n. 223, luglio 2021.

  • La Hammer era una società composta da due famiglie unite, quella di mio padre Will Hinds e l'altra di Enrique Carreras prima e di suo figlio James e del nipote Michael poi. Malgrado facessimo tantissimi film, non eravamo un'industria, ma un piccolo, anche se indaffaratissimo, laboratorio artigianale, con dentro alcuni collaboratori artistici e tecnici che praticamente erano sempre gli stessi, più degli amici che dei dipendenti veri e propri.
  • James era un uomo vulcanico, un vero istrione, uno straordinario venditore in possesso di una fantastica capacità di persuasione, un trascinatore. E quando si trattava qualsiasi cosa con lui, bisognava stare sempre attenti, molto attenti, perché era scaltrissimo. Era anche uno che non sapeva niente di cineme e della sua storia, dei suoi classici e dei suoi capolavori, e lo ammetteva apertamente, quasi se ne vantava.
  • Con Jimmy era proprio impossibile riuscire a capire con quali film avessimo guadagnato e quali no, e soprattutto era impensabile di poter riuscire a stabilire quanto fosse entrato alla fine di utile vero nelle casse della società.

Citazioni su Anthony Hinds[modifica]

  • Era un produttore molto, molto bravo. Si è assicurato che i soldi che provenivano dall'alto fossero usati correttamente. Si poteva anche discutere con lui di cose interpretative in un modo che non mi sarei mai sognato con un altro produttore. (Terence Fisher)
  • Penso che Tony Hinds sia andato un po' più a fondo nelle relazioni tra i personaggi e nelle loro emozioni. Era davvero coinvolto in ciò che scriveva. Jimmy non li ha sviluppati allo stesso modo, ma la sua trama era di prima classe. Così era Tony Hinds, credo che sia andato un po' più a fondo. E penso che Jimmy sarebbe probabilmente d'accordo con me. (Terence Fisher)
  • Se c'è dunque un uomo con cui si può oggi identificare la Hammer, questi è certamente Tony Hinds. Curiosamente, però, Hinds non ha mai amato il mestiere di produttore e, non appena gli impegni gliel'hanno permesso, si è messo a fare lo sceneggiatore, l'unica attività che - a suo dire - gli piace fare. E in effetti Hinds ha scritto parecchie delle migliori sceneggiature filmate dalla Hammer, e anche dopo essersi ritirato dalla società nel 1969 - a soli 46 anni di età - Hinds ha continuato a stendere copioni di film di fantascienza o dell'orrore. (Luigi Cozzi)

Altri progetti[modifica]