Barabba (miniserie televisiva)

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Barabba

Miniserie TV

Questa voce non contiene l'immagine della fiction televisiva. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

Barabbas

Lingua originale inglese
Paese Italia, Stati Uniti d'America
Anno

2012

Genere biblico
Episodi 2
Regia Roger Young
Soggetto Pär Fabian Lagerkvist (romanzo)
Sceneggiatura Salvatore Basile, Nicola Lusuardi, Francesco Scardamaglia
Rete televisiva Rai 1
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Barabba, miniserie televisiva del 2012 con Billy Zane, regia di Roger Young.

Episodio 1[modifica]

  • Guarda il nemico negli occhi. Capirai se ha paura o se sta per colpirti. (Kedar)
  • Barabba: Tu credi nel destino, Dan?
    Dan: Io credo in Dio. E sono sicuro che lui ha un progetto per ognuno di noi. Se questo è il destino, allora sì, io ci credo.

Episodio 2[modifica]

  • Caifa: Tua moglie è stata vista in mezzo a loro, ai seguaci del Nazareno.
    Pilato: Non potremmo essere i padroni del mondo, se le cose nuove non ci incuriosissero.
  • Niente può convincere colui che non vuole credere. (Lazzaro)
  • Barabba: Mi spieghi perché Ester è dovuta morire per lui?
    Claudia: Perché ha sconfitto la morte e le sue parole danno la pace.

Altri progetti[modifica]