Canzone

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Citazioni sulla canzone.

  • A me fa stare bene l'idea che le mie canzoni siano fischiettate un po' da tutti, non mi importa da chi o da quale ceto sociale, e ancora di più se sono suonate voce e chitarra. (Luciano Ligabue)
  • Alcune delle migliori canzoni che conosco sono quelle che non ho scritto ancora. (George Harrison)
  • Canzon, oltra le pene ed i tormenti | Ch' avrian d'alta pietate i sassi accesi, | Oltra le notti, e i giorni indarno spesi | Vai perdendo le voci anco e gli accenti, | E non t'accorgi, ahi! poverella e stolta, | Che parli a un sordo cor che non t'ascolta? (Angelo di Costanzo)
  • Come diceva Fabrizio, una canzone può anche non servire, ma conviene sempre scriverla. (Cristiano De André)
  • Come fai a dì che te piace se manco sai che dice? 'A canzone a devi capì, Dandi. Nun è che pija e canti... (Romanzo criminale - La serie)
  • È il migliore dei mestieri, fare canzoni; e subito dopo viene cantarle. (Hilaire Belloc)
  • Io cerco di scrivere canzoni ispirandomi ai discorsi che si possono fare sui tram, in mezzo alla gente, dove ti rendi subito conto dell'andazzo sociale. Non voglio dare insegnamenti, voglio soltanto fare il cronista. (Rino Gaetano)
  • Io vivo la canzone come una sorta di colloquio fra me e l'ascoltatore e mi piace pensare che il lavoro che uno fa su sé stesso si rifletta in termini positivi nella società. (Luciano Ligabue)
  • La canzone è una piccolo, modesto, breve mistero che ti prende per il collo proprio quando hai bisogno di essere strapazzato. (Mina)
  • La canzone è una penna e un foglio | così fragili fra queste dita, | è quel che non è, è l'erba voglio | ma può esser complessa come la vita. (Francesco Guccini)
  • La canzone è una vecchia fidanzata con cui passerei ancora molto volentieri buona parte della mia vita, sempre e soltanto nel caso di essere ben accetto. (Fabrizio De André)
  • La canzone può aprirti il cuore | con la ragione o col sentimento | fatta di pane, vino, sudore | lunga una vita, lunga un momento. | Si può cantare a voce sguaiata | quando sei in branco, per allegria | o la sussurri appena accennata | se ti circonda la malinconia | e ti ricorda quel canto muto | la donna che ha fatto innamorare | le vite che tu non hai vissuto | e quella che tu vuoi dimenticare. (Francesco Guccini)
  • Tutto questo mare di canzone d'arte ha bisogno non solo del momento spettacolare (palco, esibizione, riproduzione) ma anche di codificazione, interpretazione, inserimento esegetico nella cultura. (Roberto Vecchioni)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]