Christopher Walken

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Christopher Walken nel 1996
Il cacciatore
  • Miglior attore non protagonista (1979)

Christopher Walken – all'anagrafe Ronald Walken – (1943 – vivente), attore ed ex ballerino statunitense.

Citazioni di Christopher Walken[modifica]

  • Il suo metodo [Abel Ferrara] è molto spontaneo, le scene sono girate in maniera quasi caotica, ma poi con il montaggio diventano eccezionali.[1]
  • Per me recitare è esattamente come i giochi che facevo da bambino con gli amici. Non conosco altri metodi.[1]
  • Per me ogni lavoro è lo stesso [...] Leggo il copione in cucina, ripetutamente, e poi comincio a dire le battute a voce alta, e nel mentre cucino e faccio anche altre cose. Dopo un po' il suono comincia a essere quello giusto. Che sia un film drammatico, comico o fantastico, il mio lavoro non cambia.[1]
  • Se hai successo in un determinato tipo di ruolo, probabilmente ti chiederanno di rifarlo. Io ho iniziato con Io e Annie, dove ho tendenze suicide, e Il cacciatore, dove mi sparo in testa alla fine. La gente quindi mi vede bene nei panni di personaggi eccentrici o pazzi. Quanto ai gangster, credo che sia semplicemente il mio essere originario di New York.[1]
  • Vengo da una parte di New York dove erano tutti europei, gli adulti parlavano italiano, tedesco, francese, polacco, greco. Il loro era un inglese anomalo, incerto, e l'ho imparato così, mio padre parlava tedesco. Quando parlo è come se venissi da un altro paese.[1]

Citazioni su Christopher Walken[modifica]

  • Christopher Walken non amava le coreografie perché sostiene che i coreografi siano come i parrucchieri: esagerano sempre! (John Turturro)

Note[modifica]

  1. a b c d e Dall'intervista di Max Borg, Christopher Walken, dalla danza ai ruoli da cattivo: "La mia carriera è stata un po' casuale", MoviePlayer.it, 31 marzo 2018.

Filmografia[modifica]

Attore[modifica]

Doppiattore[modifica]

Altri progetti[modifica]