Fedez

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Fedez

Federico Leonardo Lucia, noto come Fedez, (1989 – vivente), rapper e produttore discografico italiano.

Citazioni di Fedez[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Nella non scelta della politica italiana la scelta migliore è il M5S ma con questo non voglio dire che credo ai complotti delle scie chimiche o del controllo mentale come alcuni sostenitori. Non mi fido di Renzi e vorrei che Napolitano andasse a testimoniare al processo sulla trattativa Stato-mafia. Tutto qui.[1]
  • Ormai sono un diversamente rapper e voglio prendere le distanze da chi mi considera solo un prodotto della scena hip hop.[1]
  • Ho 25 anni, non ho idea del perché i genitori non capiscono i figli. Ma penso che sia un cane si morde la coda: i più anziani tendono a svilire i giovani semplicemente perché hanno un "vissuto" che i ragazzi invece si stanno creando. Tutte le generazioni nuove vengono viste come svogliate e meno intraprendenti, è sempre andata così. O no?[2]
  • Sento spesso parlare di cultura. "L'ignoranza non porta a niente", disse Morgan. Io sono della sponda opposta. Senza l'ignoranza, senza il disagio popolare, se avessimo avuto solo Bach e Mozart, non avremmo avuto i cantautori, il rap e altri generi musicali che sono partiti dall'ignoranza. Chi dice che bisogna studiare musica viene da una situazione agiata. Sfido chiunque a trovare una famiglia di classe medio-bassa che possa mandare con serenità un figlio al conservatorio: un lusso, non perché costi tanto, ma perché è un'incognita, non come un istituto tecnico che ti dà una formazione professionale, e ti manda a trovare un lavoro.[2]
  • Se devi sbagliare, è meglio farlo con le proprie idee. Tutti hanno grandi pregiudizi, qualcosa di oscuro nel profondo della propria anima. Io ce l'ho verso i "figli di". È possibile che ne esista qualcuno che faccia bene il proprio lavoro, ma su questo non riesco proprio a passarci sopra...[2]
  • È fondamentale sapere chi ci circonda. Sapere è potere, parte tutto da lì. Io vengo da una famiglia che la pensa diversamente da me, che è sempre stata di destra, ma i miei non mi hanno mai imposto le loro idee. È così che ho capito che la verità sta nel mezzo, che le fazioni sono morte, e che bisogna attivarsi.[2]
  • Anche se ho un aspetto da narcotrafficante sono molto educato dal punto di vista alimentare.[3]
  • Ho appena visto un servizio ... sul congresso delle famiglie di Verona dove le persone intervistate che hanno partecipato al congresso si esprimono sul tema omosessualità, asserendo tutti alla medesima maniera che l’omosessualità è sbagliata perché è contro natura. Facendo l'equazione contro natura uguale sbagliato. Io rimango sempre piacevolmente sorpreso nel vedere dei cattolici estremisti fare questo tipo di equazione. Perché non è forse contro natura vedere e credere in un uomo che cammina sull'acqua? Che moltiplica il pane, il pesce, che resuscita la gente morta e che resuscita lui stesso? Quindi mi chiedo dai tempi dell'Opus dei a oggi non riuscite a trovare argomentazioni più valide alle stronzate che dite?[4]

Citazioni tratte da canzoni[modifica]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi: J-Ax e Fedez.

Penisola che non c'è[modifica]

Etichetta: Badaboom Edizioni, 2011. Testi di Federico Lucia e Antonio Galbiati.

  • E lo Stato non vuole invadere la tua privacy | però mette telecamere dietro a tutti gli angoli, | perché la verità è che tutti i sabati | sono tutti schiavi della polvere, come gli acari. (da Ti vorrei dire, n. 8)

Pop-Hoolista[modifica]

Etichetta: Newtopia, Sony Music, 2014.

  • Un italiano su tre vive a casa dei genitori, | il problema è che gli altri due sono i genitori | con in mano il testamento tipo "nonno quando muori", | ti trovi a quarant'anni a dire "mamma dormo fuori!" | È noto che l'italico soffre stress post-traumatico | da cellulare scarico, | tipo che l'iPhone smette di scrivere e tu smetti di vivere, | pazzo per gli autoscatti? Sei fotosensibile. | Su Facebook si è iscritta metà popolazione, | l'altra metà ha ancora dei problemi con il modem. | I suicidi ormai non fanno più tanto rumore, | in tuo onore ci sarà un minuto di silenziatore | il mio paese chiama Facchinetti figlio d'arte | come andare da McDonald's e e dire vado al ristorante, | un vecchio è pericoloso se guida la Mercedes, | figuriamoci quand'è alla guida di un paese. (da Generazione Bho[5], n. 2)
  • La tua foto profilo è sempre account a me, | una farfalla finita nella rete in un mare di nerd, | quelle tue espressioni strane con quel non so che di insolito, | ti giuro solo tu mi fai provare certe emoticon, | quando scopiamo insieme lo facciamo a luce spenta | anche se poi non vedo un cazzo nel riquadro della web cam, | una finestra sul pc sarà la nostra suite, | ti regalo una stella ma a te bastava anche un retweet. (da Voglio averti account, n. 6)
  • Ma quale vita atletica io passo la domenica | (account a te), | pc con 4 terabyte raffreddamento ad elica | (account a te), | guardiamoci un bel film ti sto passando il link | (non c'è un perché), | dai connettiti a Facetime e per sempre resterai | (account a me)! (da Voglio averti account, n. 6)
  • Ho consumato 21 grammi di felicità | per uso personale, | per andare via di qua | senza più limiti, | senza più lividi, | un po' più liberi. (da 21 grammi, n. 21)

Note[modifica]

  1. a b Citato in Fedez: "Io, diversamente rapper, sconfino tra i cantautori", La Stampa.it, 30 settembre 2014.
  2. a b c d Dall'intervista di Edoardo Vigna Fedez, il rapper che s'è fatto da solo: «Ora voglio insegnare agli altri giovani come non farsi fregare», Sette, 19 dicembre 2014.
  3. Citato in Alessandro Madron, Fedez: "Sembro un narcotrafficante, ma sono un salutista". È lui il testimonial della dieta, Il Fatto Quotidiano.it, 7 maggio 2015.
  4. Da un video postato su Instagram; citato in Simone Pierini, Fedez attacca i partecipanti al congresso delle famiglie di Verona: «Gay contro natura?», Il Messaggero.it, 4 aprile 2019.
  5. Testo di Federico Lucia e Nash Overstreet.

Altri progetti[modifica]

Opere[modifica]