L'inchiesta (film 1986)

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

L'inchiesta

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

L'inchiesta

Lingua originale italiano
Paese Italia
Anno 1986
Genere drammatico
Regia Damiano Damiani
Soggetto Suso Cecchi d'Amico, Ennio Flaiano
Sceneggiatura Vittorio Bonicelli, Damiano Damiani
Produttore Fulvio Lucisano, Silvio Clementelli
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

L'inchiesta, film del 1986 con Keith Carradine, regia di Damiano Damiani.

Frasi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • C'è stato un solo vero momento nella nostra vita. Fu quando ti dissi: "Non condannare quell'uomo". E tu prendesti le sue difese contro tutti, per salvarlo. Mi sei sembrato veramente l'uomo più nobile del mondo, in quel momento. E io ti ho amato davvero. Poi siamo ritornati quello che siamo adesso. (Claudia) [a Pilato]
  • Ma se c'è qualcuno che chiede di essere liberato non dagli eserciti, ma dagli insegnamenti di un uomo crocifisso, allora il mondo sta già cambiando. Questo è ciò che temevi, non è vero, Tiberio? (Tauro)

Dialoghi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Tauro: Chi scoprì la tomba vuota?
    Claudia: Una donna. Una che seguiva sempre Gesù. Una credente. [Maria di Magdala]
    Tauro: Questo è strano.
    Claudia: Perché?
    Tauro: Perché tra i giudei le donne sono messe da parte, ubbidiscono in silenzio, non hanno iniziative. Una che si mette a seguire un predicatore è quantomeno sospetta.
    Claudia: Molti dicono di lei che ha avuto un passato poco pulito.
    Tauro: Mh. Allora non mi stupirei se anche ladri e assassini fossero in compagnia di questo Gesù.
    Claudia: Ma lui era venuto per parlare soprattutto a loro. Ai poveri, agli sventurati. E non trovi straordinario che proprio una donna di strada, una peccatrice, lo abbia seguito e poi visto per prima quando è risorto?
  • Tauro: Tu hai visto il maestro, al sepolcro.
    Maria: Sì.
    Tauro: Anche tu, come poi quelli di Emmaus, non l'hai riconosciuto. Perché?
    Maria: Forse lui ci ha voluto dire che anche se è sempre vicino a noi, noi non lo riconosciamo, perché il male tante volte ci acceca.

Citazioni su L'inchiesta[modifica]

  • Film intelligente, anticonformista ma tutt'altro che blasfemo. (il Farinotti)

Altri progetti[modifica]