It - Capitolo due

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

It - Capitolo due

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

It: Chapter Two

Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti d'America
Anno 2019
Genere horror
Regia Andrés Muschietti
Soggetto Stephen King (romanzo)
Sceneggiatura Gary Dauberman
Produttore Barbara Muschietti, Dan Lin, Roy Lee
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

It - Capitolo due, film statunitense del 2019, regia di Andrés Muschietti.

Frasi[modifica]

  • A volte quello che vorremmo fosse dimenticato, che abbiamo cercato di lasciare nel passato, non vuole restarci. A volte... torna a cercarti. (Mike Hanlon)
  • La riunione del Club dei Perdenti è ufficialmente aperta. (Richie Tozier)
  • Succede qualcosa quando si lascia la città. Più si ci allontana più tutto si sfoca. Ma io sono rimasto qui... Quindi sì, mi ricordo. Ricordo tutto di It. (Mike Hanlon)
  • C'è un eco, qui a Derry, che rimbalza ogni ventisette anni... (Mike Hanlon)
  • Vieni solo un po' più vicino, e al tre ti soffio via quella brutta macchia! (Pennywise/It)
  • Sei ancora la bambina di papà, Beverly? Lo sei? (Mrs. Kersh/It)
  • [Ultime parole rivolto a Mike] Saresti dovuto bruciare, Mike! Come quei drogati dei tuoi genitori! [ridendo istericamente] Li vedi grosso, allora?! Cotti a puntino?! Come dei cazzo di polli arrosto... [Richie lo uccide con un ascia dietro la testa] (Henry Bowers)
  • [Riferito a Pennywise/It] La sua vera forma, eh? Speriamo che sia un volpino. (Richie Tozier)
  • [Rivolto a Bill] Hai mentito e io sono morto. Hai mentito e io sono morto! (Georgie Denbrough/It)
  • [Rivolto a Pennywise/It] Ehi, faccia da cazzo! Giochiamo a Obbligo o Verità? Ecco una verità: sei una schifosa puttana! Sì, esatto: balliamo! Yippee Ki-yay, pe- (Richie Tozier)
  • Beep, beep, figlio di puttana! (Eddie Kaspbrak)
  • Venite a giocare, Perdenti! [...] Riesco a percepire l'odore della vostra paura! (It)
  • [In una lettera] Cari perdenti so cosa vi sembrerà , ma questo non e il biglietto di un suicida. Probabilmente vi chiederete perché ho fatto quello che ho fatto. Perché sapevo di avere troppa paura di tornare. E se non fossimo stati insieme, se tutti noi vivi non fossimo stati uniti, sapevo che saremmo morti. Perciò ho fatto l'unica cosa logica. Mi sono tolto dall'elenco. Ha funzionato? Beh se state leggendo, conoscete la risposta. Io ho vissuto sempre nella paura: paura di quello che sarebbe venuto dopo, paura di quello che mi lasciavo alle spalle. Voi non fatelo. Siate chi volete essere. Con orgoglio. E se trovate qualcuno che vale la pena di tenersi stretto, non lasciatelo mai e poi mai andare. Seguite il vostro sentiero. Dovunque vi porti. Pensate a questa lettera come a una promessa. Una promessa che vi chiedo di fare. A me. L'uno all'altro. Un giuramento. Vedete la cosa bella di essere un perdente è che non hai niente da perdere. Perciò... siate sinceri. Siate coraggiosi. Siate forti. Credete... E non dimenticate mai. Noi siamo i perdenti e lo saremo sempre. (Stan Uris)

Dialoghi[modifica]

  • Bev [scappando dalla mostruosa Mrs. Kersh/It]: Aiuto!!
    Bob Gray/It: Oh, corri, Bev. Corri, corri! Non hai ancora cambiato niente, Beverly. Non hai ancora cambiato il loro futuro. [truccandosi da Pennywise] Tu... tu non hai ancora salvato nessuno di loro. Chiudi gli occhi, Bev.
    Bev: Vaffanculo!
    Bob Gray/It: Se veramente non ci credi... chiudili e vai. [usa per le strisce rosse due graffi che passano dagli occhi] Vedi? [si mette a ridere in modo maniacale]
  • Pennywise/It: Ti sono mancato, Richie?
    Richie: Cazzo!
    Pennywise/It: Perché tu mi sei mancato, sai? Non c'è più nessuno che vuole giocare con il clown, ormai. Dai gioca con me, ti piacerà. Che ne dici di Street Fighter? Oh, sì: quello ti piace, eh? O preferisci "Obbligo o Verità"?
    Richie: Gesù!
    Pennywise/It: Oh, di sicuro non vorresti che qualcuno scegliesse verità, giusto Richie? Non vorresti che qualcuno scoprisse quello che stai nascondendo. [cantando] So il tuo segreto! Il tuo piccolo sporco segreto! Oh, so il tuo segreto! Il tuo piccolo, sporco, segreto! Lo diciamo, Richie?
    Richie [chiudendo gli occhi]: Non succede veramente, non è reale! Non è reale, non sta succedendo, non reale! [li apre, ma Pennywise è ancora lì]
    Pennywise/It: Torna a giocare con me!! Torna a giocare con me, con il clown!!!
  • Bill [notando un suo libro sulla cassa]: Vuole che glielo autografi?
    Negoziante: Nah. Non mi è piaciuto il finale.
  • Giovane Bill [avvicinandosi al tombino]: Lo so che sei qua sotto, e so-so che... puoi sentirmi. C'è una cosa che devo sapere! T-tra tutti i bambini che avresti potuto prendere, perché G-G-G-Georgie? Dì qualcosa!!! Perché lui?! Perché lui perché lui perché lui?!?!
    Pennywise/It: Perché? Perché tu non eri lì con lui, Billy. [ride malignamente]
  • Pennywise/It: Baciami, ciccione! Oh, nessuno vuole baciare il ciccione grassone, poverino!
    Giovane Ben: Vattene via!
    Pennywise/It: Vuoi restare solo? Oh, tu sei sempre stato solo! [ride crudelmente]
    Giovane Ben: Non è vero! Ho i miei amici! Bill, Eddie, Mike, Stanley, Richie, Beverly, sono i miei amici!!
    Pennywise/It: Oh, baciami come se fosse l'ultima volta!
  • Eddie: Qualcuno vuole dire qualcosa?
    Bill: Richie l'ha detto in... m-m-modo migliore l'altra volta.
    Richie: Davvero? "Non voglio morire"?
    Bill: Non quello.
    Richie: "Dovevamo misurarci i piselli"?
    Bill: No.
    Richie: "Uccidiamo quel clown di merda"? [Bill annuisce] Uccidiamo quel clown di merda.
  • Richie: Chi ha ucciso un clown psicopatico a tredici anni?
    Eddie: Io.
    Richie: Chi ha colpito Bowers togliendosi un coltello dalla faccia?
    Eddie: Sempre io.
    Richie: Chi ha sposato una donna dieci volte più pesante di lui?
    Eddie: Io!
  • Eddie [dopo aver compiuto il rituale di Chud, i Perdenti vengono momentaneamente assordati dall'esplosione di un gigantesco palloncino.]: Ehi, ragazzi: è andata? È andata? Ce l'abbiamo fatta? Abbiamo messo gli oggetti in quella cosa. Ha funzionato, no? È finita, allora?
    Pennywise/It [facendo sbucare la testa di Pennywise da dietro il meteorite]: Boo!
    Bev: Cazzo!
    Pennywise/It: Oh, ha funzionato, Mikey? Ha funzionato? Dii a loro perché il tuo stupido piccolo rituale non ha funzionato. Dii a loro che è soltanto... come si dice, Eddie? Un "gazebo"?
    Eddie: Mike, ma di che diavolo parla?
    Bill: Mikey?
    Pennywise/It: Oh, Mikey, non hai fatto vedere a loro la quarta incisione, vero? Non volevi che sapessero cos'è successo davvero ai poveri Shokopewah? Gnam, gnam, gnam.
    Bill: Cazzo, Mikey, ci hai mentito ancora!?
    Mike: No, è che... loro... loro non pensavano davvero che potevano uccidere It, per questo non ha funzionato!
    Richie: Ci prendi per il culo, Mike!
    Mike: Dobbiamo finirlo.
    Richie: Cazzo, vaffanculo, Mike!
    Mike: Avevamo bisogno... di qualcosa per recuperare la memoria! Di qualcosa per poter credere!
    Richie [It, mostrando la sua vera forma, si trasforma in un Pennywise ragnesco]: Cazzo!
    Bev: I Pozzi Neri! Non guardate!
    It: Eh, eh, eh, eh. Per ventisette anni... vi ho sognato. Vi ho bramato. Oh, mi siete mancati. Eh, eh, eh, eh, eh, eh!
    Ben: Mike! Spostati! Vieni via da lì!
    It: ...aspettando questo, preciso, momento!
    Bill: Mike! Dobbiamo andare, presto!
    Mike: Mi dispiace ragazzi, mi dispiace.
    It: È tempo di galleggiare!
  • Richie [Richie ed Eddie, scappando dal braccio di Pennywise, si ritrovano davanti a tre porte con sopra scritto "Per niente spaventoso", "Spaventoso" e "Molto spaventoso"]: È uno scherzo! Al diavolo!
    Eddie: Va bene, "per niente spaventoso", ok?
    Richie: No, no, no, no, no, sono...
    Eddie: "Sono" cosa?
    Richie: Invertite! Ci prende per il culo!
    Eddie: Sicuro?
    Richie: Fidati.
    Eddie: Mi fido?
    Richie: Sì!
    Eddie: Ok. [aprono la porta "Molto spaventoso", l'interno e buio e si sente solo la voce di una delle bambine scomparse]
    Betty: Dov'è la mia scarpa? [spuntano le sue gambe mozzate, che si muovono ancora. Richie ed Eddie chiudono la porta]
    Eddie: Che cazzo! Mi hai detto di fidarmi!
    Richie: Non ci ha presi per il culo! Apriamo "per niente spaventoso"!
    Eddie: A posto, andiamo. [all'interno trovano un volpino innocuo]
    Richie: Oh, cazzo... Non mi frega più, io non ci casco.
    Eddie: Oh, sì: quello è sicuramente un mostro. Fallo stare a cuccia.
    Richie: Lo so cosa vuoi fare, bastardello.
    Eddie [si accorge che Pennywise non li sta più cercando di agguantare]: Richie? Se n'è andato.
    Richie: Oh? Sì, ok. Bene. [si voltano verso il cagnolino] Ok. Seduto!
    Eddie: L'ha fatto! Che carino.
    Richie: Sei un bravo cane.
    Eddie: È davvero un cane proprio bravo.
    Richie: Sei bravo, vero? [il volpino si trasforma in un mostro. I due chiudono la porta e ritornano da dove sono venuti]
    Eddie: Cazzo! La prossima volta scegliamo "spaventoso" e basta!
    Richie: "La prossima volta"?
  • Eddie: L'ho quasi ucciso... It-Lebbroso... quando gli ho stretto la gola... Sentivo che stava soffocando... L'ho reso piccolo... Sembrava debole... Sembrava... Sembrava più debole.
    Mike: Lo Shokopewah! Gli esseri viventi devono rispettare la legge della forma che abitano!
    Bev: [...] Il tunnel! Dovrà rendersi più piccolo se vuole passare per l'entrata della caverna, giusto? Quindi, se riusciamo a tornare lì, possiamo farlo rimpicciolire. Renderlo piccolo, abbastanza per ucciderlo!
  • Eddie: Ehi, Richie? Devo dirti una cosa.
    Richie: Che devi dirmi?
    Eddie [ultime parole]: Mi sono fatto tua madre.
  • It: Beccati!
    Bill: No! Cazzo!
    It: Siete dei brutti, bambini, cattivi!
    Ben: Un piano B ce lo abbiamo? Che facciamo?
    It: Morite! Ecco che fate!
    Ben: Mike?
    Mike: Ci sono più modi per rendere qualcuno piccolo.
    It: Oh?
    Bev: Fargli pensare che lo è.
    Bill: Cosa?
    Mike: Fargli pensare che lo è!
    It: Oh, io sarei "piccolo"?!? Oh, oh, oh, oh! Io sono la Mangiatrice di Mondi.
    Mike: Per noi non lo sei! Sei solo un clown. [Pennywise gli ringhia ferocemente e fa per attaccarli, ma Bev lo distrae]
    Bev: Sei un fragile vecchietta!
    It: La Mangiatrice di Mondi!!!
    Bev: Uno stupido bambino!
    Bill: Ciarlatano!!
    Ben: Sai, sei un buffone! Sei solo un buffone!
    Bev: Anzi, sei un bullo di merda!!
    Mike: Sei solo un clown di merda!
    It: La Mangiatrice di Mondi!
    Richie: Uno stupido clown di merda!!!
    Bill: Clown!!!
    Ben: Stupido bullo!
    Bill: Vaffanculo, Pennywise!!!
    Ben: Un patetico clown!
    Bev: Sei un clown!! [It inizia a indebolirsi]
    Bill e Ben: Clown! Sei un clown!!
    Mike: Uno stupido bullo!
    Bill: Un Picasso!
    Ben: Un clown!
    Bill: Non ho più paura di te!
    Ben: Maledetta fottuta stupida mummia!!!
    Mike: Sei un clown!
    Tutti: Clown di merda!!!
    Bill: Clown!! Clown!!! Clown di merda!!
    Tutti: Clown!! Clown!!
    Bev: Sei un clown!
    Bill: Clown di merda!
    Bev: Sei un clown!
    Mike: Una stupida mummia!
    Ben: Un potente clown figlio di puttana!
    It [inizia a rimpicciolirsi debolmente]: Io sono la Mangiatrice di Mondi!
    Ben: Clown! Clown!!
    Mike: Sei solo un clown!
    Bill: Clown!!
    It: La Mangiatrice di Mondi.
    Bill e Ben: Un clown!!
    Tutti: Clown!! Clown!! Clown!!
    Mike: Nessuno ha paura di te!
    Richie: Stupido bullo!! Non fai paura!
    Bill: Ciarlatano!!
    Bill e Ben: Clown!!
    Bev: Clown!
    Tutti: Clown!! Clown!!! Clown!!! Clown!!!
    Ben: Un clown!
    Bev: Clown...
    Mike: Un clown... con un cuore che batte spaventato. [gli strappa il cuore dal suo piccolo ed esile corpo, e lui e gli altri e lo tengono tra le mani]
    It [ultime parole]: Guardatevi: siete grandi. Ne è passato di tempo. [ride amaramente, e i Perdenti cominciano a stringere il suo cuore tra le loro mani, uccidendolo]

Altri progetti[modifica]