Kimi Räikkönen

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Kimi Räikkönen nel 2010

Kimi Räikkönen (1979 − vivente), pilota finlandese di Formula 1.

Citazioni di Kimi Räikkönen[modifica]

  • Ho sempre detto che quando non mi piacerà correre, semplicemente non mi presenterò più alla prossima gara. Potrei andare via se non ne avessi voglia e non ho alcun motivo per fare qualcosa che non mi piacerebbe. Ci sono tante cose sicuramente che non mi piace fare, ma correre non è una di queste.[1]
  • [Durante il GP di Abu Dhabi nel novembre 2012, rivolto al suo ingegnere di gara che continuava a dargli indicazioni] Lasciami in pace, so quello che sto facendo.
Leave me alone, I know what I'm doing.[2]
  • [Sebastian Vettel] Non ha bisogno di vincere altre gare o campionati per dimostrarlo [di essere un campione], ne ha già vinti tanti nella sua carriera. Sicuramente ha ottenuto molto, è un bravo ragazzo così come un buon pilota.[3]
  • Suzuka 2005 è sicuramente il mio ricordo più bello legato al Giappone, perché partire quasi in fondo alla griglia e riuscire a vincere è una cosa difficile da dimenticare soprattutto in un posto come questo.[4]
  • Voglio fare le mie congratulazioni a Lewis Hamilton. Ha fatto più punti di tutti e chi è in testa alla classifica merita il titolo. Inutile pensare ai se e ai ma, fa solo stare più male e, soprattutto, non cambia il risultato.[5]
Per il Mondiale serve un miracolo, Eurosport, 17 settembre 2008
  • È chiaro che la squadra ha due obiettivi da raggiungere e farò del mio meglio perché ciò accada, dando il massimo di me stesso, come sempre.
  • Sono stato molto contento di aver esteso il mio contratto con la Ferrari: è il miglior team della Formula 1. Quello che è accaduto lo scorso anno non lo dimenticherò mai e vorrei davvero che si ripetesse nuovamente.
Raikkonen e il divorzio Ferrari: "Lasciarla è stata una liberazione", Gazzetta.it, 8 novembre 2012
  • [Sulla sua esperienza alla Ferrari] Non ho ricordi né buoni né cattivi. Ho vinto un titolo con loro, ho vissuto bei momenti e sono soddisfatto dei tre anni che ho trascorso lì. Forse si sarebbe potuto fare di più, ma io so perché non è stato fatto e non voglio parlare dei motivi per cui non ho continuato con loro. Non mi manca nessuno.
  • Per me andare via è stata una liberazione. Le cose potevano andare in modo diverso, ma ora è il passato e non si può tornare indietro. Le cose non durano a lungo e i rapporti non sono buoni.
  • Non sono tornato in F.1 né per soldi né per divertimento, ma per amore dello sport e per il piacere di lottare con altri piloti. Da questo punto di vista nessuno sport è come la F.1.

Citazioni su Kimi Räikkönen[modifica]

  • Kimi certamente è una persona particolare, ma non abbiamo avuto alcun rapporto. Sono rimasto molto sorpreso quando a Spa si è congratulato con me per la nascita di mio figlio. È stata l'unica cosa che mi ha detto in due anni. (Romain Grosjean)
  • Kimi è come è. Un pilota molto buono, veloce e costante. Ma, come compagni di squadra, ne ho conosciuti altri più gratificanti dal punto di vista umano. (Romain Grosjean)
  • Kimi è semplicemente superlativo. È un vero corridore. (Bernie Ecclestone)

Note[modifica]

  1. Citato in Raikkonen: "Calo di motivazioni? Non sto qui a girare in tondo", F1Passion.it, 16 ottobre 2013.
  2. Citato in Richard Williams, Kimi Raikkonen deals a sportsman's blow against march of the robots, Guardian.co.uk, 5 novembre 2012.
  3. Citato in Raikkonen: "Vettel è già tra i più grandi di sempre", F1Passion.it, 10 ottobre 2013.
  4. Citato in Raikkonen: "Suzuka è una delle piste migliori al mondo", F1Passion.it, 8 ottobre 2013.
  5. Kimi, onore a Lewis

Altri progetti[modifica]