Pasquale Squitieri

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Pasquale Squitieri (1938 – 2017), regista italiano.

  • Ho sempre condannato il morettismo. [Nanni Moretti] Lui è uomo di grande intelligenza. Di Visconti si ricordano le immagini, di Nanni le battute. (citato da Valerio Cappelli, Corriere della sera, 28 novembre 2008, pag. 59)
  • Ho sempre pensato a Nanni Moretti come a uno di estrema destra. (citato da Valerio Cappelli, Corriere della sera, 28 novembre 2008, pag. 59)
  • L'odio per Berlusconi? Silvio è un fenomeno rinascimentale, che c'entra lui con la destra e la sinistra? È come Lorenzo de' Medici, senza averne la cultura. (citato da Valerio Cappelli, Corriere della sera, 28 novembre 2008, pag. 59)

Citazioni su Pasquale Squitieri[modifica]

  • Per me ha rappresentato, e rappresenta, la libertà. [...] È la sua libertà totale che mi ha affascinato. (Claudia Cardinale)
  • Da vent'anni, senza pentimenti e ripensamenti, sono la compagna di Pasquale Squitieri: con lui e da lui ho imparato a essere una persona nuova, più capace di quanto non sia mai stata prima, di vivere il mio tempo, più consapevole della realtà, della cultura e della politica. Odiando il divismo, lui mi ha teso una mano per scendere dal mio piedistallo: da diva, mi sono scoperta donna e ho incominciato a riflettere sulla mia identità e sulla condizione femminile in generale. (Claudia Cardinale)
  • Lavorare con lui mi crea più ansia che lavorare con qualsiasi altro regista, perché, anche facendomi molto soffrire, mi mette sempre di fronte alle mie responsabilità, di donna oltreché di attrice, rispetto al personaggio. (Claudia Cardinale)
  • Tu sei esattamente come Sandro Curzi, fai della retorica insopportabile. I poliziotti possono essere pagati di più ma è inutile tirar fuori i poliziotti, altrimenti io tiro fuori che Picasso era uno stronzo, Raffaello era una merda e i poveri soldati sono degli eroi. Che c'entra? Tu hai preso un sacco di soldi con i film, non rompere i coglioni! (Vittorio Sgarbi)

Altri progetti[modifica]