Paul Bettany

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Paul Bettany nel 2014

Paul Bettany (1971 – vivente), attore e regista britannico naturalizzato statunitense.

Citazioni di Paul Bettany[modifica]

  • Ho girato Manhunt due anni fa e sono molto soddisfatto di questa esperienza ed entusiasta delle possibilità della tv. Se avessimo portato la stessa storia al cinema sarebbe diventato un thriller, la classica caccia al mostro. Invece qui, puntata dopo puntata, si è trasformato in un dramma che ci ha mostrato il privato del detective ma anche del cattivo, scavando nelle motivazioni e aprendoci mondi complessi sulle loro vicende.[1]
  • Il miglior consiglio della mia carriera? Me lo diede un giorno Peter O'Toole. Era il 1998, eravamo sul set di Ritorno a casa, tratto da Rosamunde Pilcher. Un produttore mi aveva preso di mira, terrorizzandomi e insultando ogni mia performance. Ero avvilito e mi sono rivolto a Peter per un consiglio: “La prossima volta che lo incontri? Mandalo a fanculo”. Io, basito, gli feci ripetere la frase, ma avevo capito bene anche la prima volta. Con il cuore in gola ho aspettato che mi avvicinasse e ho fatto esattamente come mi aveva detto. E funzionò! Quel produttore non si fidava di uno come me, gentile e disponibile, e voleva che gli dimostrassi di avere le palle…[1]
  • Sono finito in Avengers quasi per caso. Jon Favreau mi telefonò perché gli serviva un doppiatore per J.A.R.V.I.S.. Ricordo le sue parole: “Ho bisogno di qualcuno senza personalità che dia la voce ad un computer. Mi sei venuto in mente tu”.[1]

Note[modifica]

  1. a b c Dall'intervista di Alessandra De Tommasi, Lezioni di cinema | Paul Bettany: «Il mio equilibrio precario, tra Peter O’Toole e la Marvel», HotCorn.com, 20 maggio 2019.

Filmografia[modifica]

Attore[modifica]

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]