Psicosi

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Citazioni sulle psicosi.

  • Dio è il nome di una psicosi, di cui prima o dopo tutti soffriamo. (Guido Morselli)
  • Ho sofferto di psicosi da coca: sentivo i muri sussurrarmi qualcosa che non capivo, credevo che quel tizio che incontravo per strada volesse uccidermi, ma questi sono solo gli esempi meno angoscianti... Una volta ho chiamato Perry Farrell alle 7 del mattino, mi sentivo le orbite degli occhi piene di serpenti, e gli ho chiesto se poteva aiutarmi a farli uscire da lì; lui mi ha risposto che avevo troppo Yin, e che dovevo ritrovare l'equilibrio con un po più di Yang... o qualcosa del genere... (John Frusciante)
  • Lo psicotico è uno che ha scoperto come vanno le cose. (William S. Burroughs)
  • Quest'anno, inizia la questione delle psicosi.
    Dico la questione, perché non si può parlare subito del trattamento delle psicosi, come una prima nota vi aveva comunicato, e ancor meno del trattamento delle psicosi in Freud, perché questi non ne ha mai parlato, salvo che in modo del tutto allusivo.
    Partiremo dalla dottrina freudiana per valutare ciò che essa apporta in tale materia, ma non mancheremo di introdurre le nozioni che abbiamo elaborate nel corso degli anni precedenti, e di trattare di tutti i problemi che le psicosi ci pongono oggi. Problemi clinici e nosografici, anzitutto, a proposito dei quali mi è sembrato non completamente individuato tutto il beneficio che l'analisi può produrre. Problemi di trattamento, anche, sui quali dovrà sfociare il nostro lavoro di quest'anno -- ecco la nostra prospettiva. (Jacques Lacan)
  • Solo se priva di passioni, la psicosi omicida è una forza. (Amalgam Comics)

Altri progetti[modifica]