Quattro di notte

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Citazioni sulle quattro di notte.

  • Chi mai si sveglierebbe alle quattro della mattina perché si sente felice? (Robert Harris)
  • Come saprai, l'alcol è una sorta di demonio. Un bicchiere o due possono farti scivolare dolcemente nel sonno, ma nelle prime ore del mattino esso comincia a diventare più leggero. Verso le quattro di mattina, le preoccupazioni ti svegliano di soprassalto e ti ritrovi in preda ai problemi lasciati in sospeso il giorno precedente. (Neal Barnard)
  • Ebbro? Intendi sbronzo? Ovvio che sono sbronzo. Sono le quattro del mattino. (Mordecai Richler)
  • Già l'Ora quarta ad Espero | volse sdegnosa il dorso, | dacchè nel mezzo al corso | la Notte abbandonò. (Angelo Maria Ricci)
  • Il grande segreto dell'eterna giovinezza: far sempre circolare la bottiglia e non andare mai a letto prima delle quattro del mattino. (P. G. Wodehouse)
  • Io volevo rintanarmi da qualche parte sino alle quattro, le quattro del mattino sono per me una specie di superstizione. Noi la chiamavamo l'ora del KGB. (Lee Child)
  • – Siccome che hai ridicolizzato la scienza... ora dovrai collaborare con la scienza! Sì! Da domani sarai il mio assistente di astronomia amatoriale segnando le coordinate, portando gli strumenti e via dicendo. Alle quattro e trenta di mattina!
    – Le quattro e trenta esistono anche di mattina? (I Simpson)

Voci correlate[modifica]