System of a Down

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
I System of a Down in concerto nel 2005

System of a Down, gruppo musicale statunitense.

Citazioni tratte da canzoni[modifica]

System of a Down[modifica]

Etichetta: American Recordings, 1998, prodotto da Rick Rubin. Testi di Serj Tankian (eccetto CUBErt, composta anche da Daron Malakian).

  • Prova la sua filosofia, | prova la sua filosofia, | prova la sua filosofia, prova! | Tu muori per la sua filosofia, | muori per la sua filosofia, | muori la sua filosofia muore.
Try her philosophy, | try her philosophy, | try her philosophy, try. | You die for her philosophy, | die for her philosophy, | die her philosphy die. (da Suite-pee, n. 1)
  • Non pensi di poter mai sapere il perché, | sapere, non pensi di poter mai sapere il perché, | sapere, non pensi di poter mai sapere il perché | sapere, mai pensato di sapere il perché? | Sapere.
You never think you know why, | know, you never think you know why, | know, you never think you know why, | know, ever think you know why, | know. (da Know, n. 2)
  • Tutte le volte che provo ad andare | dove voglio davvero essere, | è dove già sono, | perché sono già dove voglio essere!
Every time I try to go | where I really wanna be | is already where I am, | 'cause I'm already there! (da Sugar, n. 3)
  • Sto seduto | nella mia stanza devastata, | niente luci, | niente musica, | solo la rabbia, | ho ucciso tutti, | sono "partito" del tutto, | ma mi sento meglio, | come mi sento? | Che dico? | Fottiti, | passerà tutto.
I sit, | in my desolate room, | no lights, | no music, | just anger, | I've killed everyone, | I'm away forever, | but I'm feeling better, | how do I feel? | What do I say? | Fuck you, | it all goes away, (da Sugar, n. 3)
  • Osservare | da una postazione privilegiata, | da dove si vedono le navi più lontane, | con un occhio ben allenato, | le onde che continuano a scontrarsi, | se sei il faro, | allora possiedi la classe lavoratrice, | ma se vuoi delle risposte, | allora è meglio se inizi a farti il culo, | a farti il culo.
Watching | from a post up high, | from where you see the ships afar, | from a well trained eye, | The waves all keep on crashing by, | if you are the light post, | then you own the working class, | but if you want the answers, | you better give a piece of ass, | give a piece of your ass, (da "Suggestion", n. 4)
  • La penetrante e raggiante luna, | la furia del povero Giugno, | tutta la vita scorreva tra i suoi capelli.
The piercing radiant moon, | the storming of poor June, | all the life running through her hair. (da Spiders, n. 5)
  • La gente stupida fa cose stupide, | quella acuta si frega a vicenda, | poi frega se stessa, | poi frega se stessa, | poi frega se stessa, | poi frega se stessa.
Stupid people do stupid things, | smart people outsmart each other, | then themselves, | then themselves, | then themselves, | then themselves, (da DDevil, n. 6)
  • Non capisci | che il male, vive nella fottuta pelle.
Don't you realize, | evil, lives in the m-fucking skin. (da Soil, n. 7)
  • Noi combatteremo i pagani, | noi combatteremo i pagani...
We will fight the heathens, | we will fight the heathens... (da War?, n. 8)
  • I liberi pensatori sono pericolosi, | accusa, odia, per il seme del Destino.
Free thinkers are dangerous, | blame, hate, for Fate's, seed. (da Mind, n. 9)
  • Quando le tue stelle sono ben cotte | e i tuoi fiumi volano | credi mai di esserti sporto nel cielo?
When your stars are baked | and your rivers fly, | do you ever believe you were stuck out in the sky? (da Peephole, n. 10)
  • Delizia del pre-volo, | luci stradali deturpate, | un lavaggio del cervello piramidale, | non lasciate le vostre poltrone proprio ora.
Preflight delight, | defaced street lights, | a pyramid mind fuck, | don't leave your seats now, (da CUBErt, n. 11)
  • Cronometra gli uomini, perché falliranno | non avere paura degli dei che vengono dal cielo | non bramare colui che ha perso la sua strada.
Clock men for they will fail, | fear not the gods that come from the sky, | long not for the one who've lost their way. (da Darts, n. 12)
  • Il genocidio[1] di un intera razza | ci ha portato via l'orgoglio. | Il genocidio di un'intera razza, | deportata, guarda cadere tutto a pezzi!
A whole race Genocide, | taken away all of our pride, | a whole race Genocide, | taken away, watch them all fall down. (da P.L.U.C.K, n. 13)
  • Il piano è stato svelato e chiamato Genocidio[1], | presero tutti i bambini e poi morimmo, | i pochi che rimasero non furono mai trovati.
The plan was mastered and called Genocide | took all the children and then we died, | the few that remained were never found. (da P.L.U.C.K, n. 13)

Toxicity[modifica]

Etichetta: American Recordings, 2001, prodotto da Rick Rubin e Daron Malakian.

  • Compro il crack, picchio la mia puttana, | proprio qui a Hollywood.
I buy my crack, I smack my bitch, | right here in Hollywood. (da Prison song[2], n. 1)
  • Sto seduto nella mia stanza | con un ago in mano | aspettando soltanto la tomba | di qualche vecchio morente.
I'm just sitting in my room | with a needle in my hand, | just waiting for the tomb | of some old dying man. (da Needles[2], n. 2)
  • Spingere piccoli bambini | con le loro automatiche, | a loro piace accerchiare i deboli.
Pushing little children | with their fully automatics, | they like to push the weak around. (da Deer Dance[2], n. 3)
  • Strano fu lo sguardo del cavallo verso il pilota di jet, | uno sguardo sorridente mentre volava sopra la baia.
Wired were the eyes of a horse on a jet pilot, | one that smiled when he flew over the bay. (da Jet Pilot[3], n. 4)
  • Mostralo alla tua gente, | mostralo alla tua gente come moriamo.
Show your people, | show your people how we died. (da X[3], n. 5)
  • Suoniamo "Suicide"![4]
Let's rolling "Suicide"! (da Chop Suey![2], n. 6)
  • Padre, nelle tue mani | affido il mio spirito. | Padre, nelle tue mani, | perché mi hai abbandonato? | Nei tuoi occhi abbandonato, | nei tuoi pensieri abbandonato, | nel tuo cuore abbandonato, | io mi fido nel mio giusto suicidio, | io piango quando gli angeli meritano di morire!
Father, into your hands | I commend my spirit. | Father, into your hands, | why have you forsaken me? | In your eyes forsaken me, | in your thoughts forsaken me, | in your heart forsaken me, | I'll trust in my self righteous suicide, | I cry when angels deserve to die! (da Chop Suey!, n. 6)
  • Sono uscito per un appuntamento | con una ragazza un po' in ritardo ,| aveva così tanti amici! | Era passata per così tante mani!
I went out on a date, | with a girl, a bit late, | she had so many friends! | Gliding through many hands! (da Bounce[3], n. 7)
  • Cammina con me figliolo | verso la foresta del rifiuto, | parla con me mia sola mente | e fa che la foresta si trasformi in vino, | hai creduto che la leggenda fosse una caduta, | ne hai visto la conseguenza.
Walk with me my little child, | to the forest of denial, | speak with me my only mind, | walk with me until the time | and make the forest turn to wine, | you take the legend for a fall, | you saw the product. (da Forest[3], n. 8)
  • Ehi tu, guardami, pazzi ritratti, | ho visto tutto il mondo passarmi davanti, | non ho niente da guadagnare o da perdere, | ho visto tutto il mondo passarmi davanti.
Hey you, see me, pictures crazy, | all the world I've seen before me passing by, | I've got, nothing, to gain, to lose, | all the world I've seen before me passing by. (da ATWA[2], n. 9)
  • La scienza ha fallito nel nostro mondo, | la scienza ha fallito con la nostra Madre Terra.
Science has failed our world, | science has failed our Mother Earth. (da Science[3], n. 10)
  • Educazione, fornicazione, ci sei dentro, vai! | Educazione, asservimento, ora sei fuori, vai! | Educazione, fornicazione, ci sei dentro, vai! | Non fare di nuovo tardi a scuola, ragazzo.
Education, fornication, in you are, go! | Education, subjugation, now you're out, Go! | Education, fornication, in you are, go! | Don't be late for school again boy. (da Shimmy[3], n. 11)
  • Ora, cosa possiedi, il mondo? | Come possiedi il disordine?
Now, what do you own, the world? | How do you own disorder? (da Toxicity[3], n. 12)
  • Così vuoi che il mondo si fermi, | si fermi e guardi il tuo corpo del tutto decaduto | da quando eri uno | psicotico, groupie, cocaina, pazzo...
So you want the world to stop, | stop in and watch your body fully drop, | from the time you were a | psycho, groupie, cocaine, crazy... (da Psycho[2], n. 13)
  • E siamo quelli che vogliono poter scegliere, | che vogliono sempre giocare | ma senza saper perdere.
And we are the ones that want to choose, | always want to play | but you never want to lose. (da Aerials[2], n. 14)

Steal This Album![modifica]

Etichetta: American Recordings, 2002, prodotto da Rick Rubin.

  • Io ho bisogno di sentire l'amore, | tu ami per amare la paura, | non avrei mai voluto essere solo, | l'avevo scordato...
I need, I feel, a love, | you love to love the fear, | I never want to be alone, | I've forgotten to. (da Highway Song[2], n. 11)

Mezmerize[modifica]

Etichetta: American Recordings, 2005, prodotto da Rick Rubin e Daron Malakian.

  • Dove cazzo siete? | Perché i presidenti non combattono la guerra? | Perché mandano sempre i poveri?
Where the fuck are you? | Why don't presidents fight the war? | Why do they always send the poor? (da B.Y.O.B.[2], n. 2)
  • Tutti, tutti, tutti coloro che stanno vivendo adesso. | Tutti, tutti, tutti fanno sesso. | Tutti, tutti, tutti coloro che stanno vivendo adesso. | Tutti, tutti, tutti sono dei leccapiedi. | Tutti, tutti, tutti coloro che stanno vivendo adesso. | Tutti, tutti, tutti muoiono. | Tutti, tutti, tutti coloro che stanno vivendo adesso. | Tutti, tutti, tutti piangono.
Everybody, everybody, everybody livin' now. | Everybody, everybody, everybody fucks. | Everybody, everybody, everybody livin' now. | Everybody, everybody, everybody sucks. | Everybody, everybody, everybody livin' now. | Everybody, everybody, everybody dies, | Everybody, everybody, everybody livin' now. | Everybody, everybody, everybody cries. (da Violent Pornography[5], n. 7)
  • È una pornografia violenta! | Ragazze strangolate e sodomia! | La merda che vedi in televisione!
It's the violent pornography! | Choking chicks and sodomy! | The kinda shit you get on your TV! (da Violent Pornography[5], n. 7)

Hypnotize[modifica]

Etichetta: American Recordings, 2005, prodotto da Rick Rubin e Daron Malakian.

  • State andando | verso il fondo? | Ci sentite? | Stiamo marcendo, | stiamo affondando in una spirale | verso il terreno nessuno, | nessuno verrà a salvarci...
Where are you going | to the bottom? | Do you hear us? | We are rotting, | we're going dowin in a spiral | to the ground, no one, | no one's gonna save us now... (da Tentative[2], n. 6)
  • Piangevano mentre i loro figli se ne andavano, | Dio è vestito a lutto, | è andato così lontano per non trovare nessuna speranza non tornerà mai più. | Piangevano mentre i loro figli se ne andavano, | tutti i giovani devono andare, | si è spinto così lontano per trovare la verità, non tornerà mai più a casa...
They were crying when their sons left, | God is wearing black, | he's gone so far to find no hope, he's never coming back. | They were crying when their sons left, | all young men must go, | he's come so far to find the truth, he's never going home. (da Soldier Side[5], n. 12)
  • E se vai via | voglio venire con te | e se muori | voglio morire con te. | Prendere la tua mano e andare via...
And if you go | I wanna go with you | and if you die | I wanna die with you. | Take your hand and walk away... (da Lonely Day[5], n. 11)

Note[modifica]

  1. a b In riferimento al genocidio armeno.
  2. a b c d e f g h i j Testo di Serj Tankian e Daron Malakian.
  3. a b c d e f g Testo di Serj Tankian.
  4. Queste parole sono presenti nell'album ma assenti in alcune registrazioni live della canzone.
  5. a b c d Testo di Daron Malakian

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]

Opere[modifica]