Moda

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Una modella

Citazioni sulla moda.

  • C'è una sola grande moda: la giovinezza. (Leo Longanesi)
  • Chi teme la moda è immerso in essa comunque | e d'essa intriso come un cardo dal gambo reciso. (Lucio Battisti)
  • Credo che la moda possa essere una forma di espressione della nostra personalità e del nostro gusto, deve essere una nostra alleata, un'amica. (Elisa Sednaoui)
  • È da moltissimo tempo che sono in questo campo, e so perfettamente che non c'è niente di peggio che seguire una moda sbagliata. (Elim Garak, Star Trek: Deep Space Nine)
  • È quasi impossibile individuare con esattezza l'inizio di una moda. Quando una tendenza comincia a sembrare una moda, ormai non ha più origini chiare e il tentativo di rintracciarle nel passato risulta di gran lunga più difficile che non, poniamo, trovare le sorgenti del Nilo. In primo luogo una moda ha probabilmente più sorgenti, e in secondo luogo riguarda il comportamento umano. (Connie Willis)
  • Moda: Io sono la Moda, tua sorella.
    Morte: Mia sorella?
    Moda: Sì: non ti ricordi che tutte e due siamo nate dalla Caducità? (Giacomo Leopardi, Operette morali)
  • L'alta moda è morta. (Roberto Capucci)
  • [...] la mia palestra è stata la moda: sempre in giro, è una lotta tu sola contro il mondo. Non è esattamente l'immagine glamour e patinata che passa. (Laura Barriales)
  • La moda? La odio. Fa schifo e fa schifo tutto quello che c'è intorno. Pippavi per dimagrire. Pippavi per non mangiare e andavi in palestra per sudare. Lo fanno tutte. Inutile che facciano le santarelline. Io per otto anni ho mantenuto dei ritmi infernali. Non dormivo quasi mai. Però viaggiavo in prima classe e guadagnavo venti milioni di lire per sfilare tre minuti. A un certo punto il mio conto aveva sei zeri. Che cazzo m'importava. Ero su un treno in corsa e basta. (Fernanda Lessa)
  • La moda deforma. (Davide Rondoni)
  • La moda dovrebbe avere rilevanza e proporre nuove proporzioni, materiali e tagli. Se sembra e si sente contemporanea e rispetta il corpo individuale, la moda può darci l'ottimismo necessario per affrontare i nostri problemi collettivamente e andare avanti. (Jil Sander)
  • La moda è donna, perché la moda è l’incostanza del non-senso, la quale conosce soltanto una conseguenza, quella di diventare sempre più folle. (Søren Kierkegaard)
  • La moda è sempre in contatto con la vita e la realtà. È un’espressione della società contemporanea. Che cosa è capace di riflette oggi? Una realtà complessa e caotica in cui la politica e le questioni ambientali sono decisamente essenziali. Il mio lavoro è sempre stato quello di sentire e percepire quello che succede nella società. (Jean-Paul Gaultier)
  • La moda è story telling, è storia del costume, è design, è teatro, è cinema, letteratura, poesia, musica e danza. Non si tratta quindi solo di abiti, di colori, di linee e volumi ma un'interpretazione personale del modo di vivere nel mondo. Il concetto di eleganza, il senso del bello, i valori della vita, la concezione di diversità, l'importanza della cultura e l'intersecazione fra le arti sono degli elementi che stanno nelle fondamenta del mio lavoro e che racconto attraverso gli abiti. (Antonio Marras)
  • La moda qualcuno la segue, qualcuno la vende, qualcuno la fa. Come il cinema, la moda (alta, media o nana, che sia) è una realtà visiva\immaginale, ma pure concreta e commerciale. È come il mudra nel quale l'indice, che indica la direzione va collegato alla potenza del pollice. Ma se la moda più o meno in voga è un riferimento inevitabile nel mondo dei non pazzi, l'Alta Moda è uno strumento per apparire straordinari nel mondo comune ed essere in regola nel mondo del privilegio. La moda è un mare che resta sempre al suo posto, fatto di onde che si avvicendano sempre uguali e sempre diverse. (Ottavio Rosati)
  • Le stylist stanno distruggendo la moda. Vestono le star per i red carpet e le ragazze pensano che per essere vestite bene bisogna agghindarsi così. Vedi donne bellissime che sembrano vecchie, dei manichini. Gwyneth Paltrow è fantastica ma il giorno dopo è tremenda. E in giro vedi solo ragazze indottrinate. (Barbara Hulanicki)
  • Moda: personalità che puoi comprare. (John Oliver)
  • Nella moda, o sei in o vieni fatto a pezzetti. La migliore in questo è Heidi Klum. (Lobo)
  • Non esiste più la moda, esistono tendenze. (Hubert de Givenchy)
  • Non tutto ciò che è "di moda" è davvero "attuale". (Paolo Rossi)
  • [Nel 2009] Oggi le donne vogliono qualcosa di bello e originale ma che duri nel tempo, non necessariamente legato a un'effimera tendenza di stagione [...] la moda oggi è una sorta di bene-rifugio o se vogliamo un investimento che lascia però spazio alla creatività individuale. (Tory Burch)
  • Ogni generazione ride delle mode vecchie, ma segue religiosamente quelle nuove. (Henry David Thoreau)
  • Ogni occasione è buona per autogratificarsi con la moda. (Glee)
  • Perché non chiedete ai bambini di piazza Tienanmen | se era la moda il motivo per cui erano lì? (System of a Down)
  • Poche, perché poche hanno personalità. Una davvero elegante è Kate Moss, capace di mescolare un capo di H&M con un pezzo d'alta moda. Ha educazione alla moda. Dote rara. Che spesso non hanno nemmeno gli stilisti. (Barbara Hulanicki)
  • Se moda significa non imitare la propria vicina, allora la amo. (Christian Lacroix)
  • Si rinunci per moda, per smania di novità, per affettazione di scienza, si rinneghi l'arte nostra, il nostro istinto, quel nostro fare sicuro spontaneo naturale sensibile abbagliante di luce, è assurdo e stupido. (Giuseppe Verdi)
  • Tutti i vizi, quando sono di moda, passano per virtù. (Molière)
  • Una moda è caduca, non perché sia arbitraria e capricciosa, sì perché rappresentava qualche cosa di fugace, ma non perciò meno vero ed esatto, dell'anima collettiva ch'essa è destinata a rappresentare nella sua continuità.
    La donna, andando dal sarto a scegliersi un vestito, non veste sé, veste il proprio tempo. Anzi, tutt'insieme la donna col suo vestito, è ella stessa veste alla nudità del suo tempo. (Massimo Bontempelli)

Karl Lagerfeld[modifica]

  • La moda è come la musica: tante note con cui giocare. E ognuno può comporre la sua melodia.
  • La moda è superficiale. Bisogna accettare questo dato di fatto se si sceglie di lavorarci.
  • La moda è un gioco che va preso molto sul serio.
  • Nella moda bisogna sempre abbattere per poi ricostruire, amare ciò che si è detestato e detestare ciò che si è amato.

Proverbi italiani[modifica]

  • Ben puoi mangiare a modo tuo, ma devi vestire a modo altrui.
  • Chi serve la moda, serve una gran tiranna.
  • I pazzi inventano la moda e i savi la adottano.
  • I vestiti si portano il primo anno per amore e il secondo per forza.
  • Il diavolo va sempre all'ultima moda.
  • Il mantello copre il brutto e il bello.
  • La moda determina il prezzo delle merci e il valore delle virtù.
  • La moda è la maggior tiranna del mondo.
  • La moda entra dappertutto.
  • La moda va e viene.
  • Ogni moda passa per bella.
  • Piuttosto fuor del mondo, che fuor di moda.
  • Se andar nudo fosse di moda, nessuna fanciulla porterebbe camicia.

Bibliografia[modifica]

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]