The Legend of Zelda: Twilight Princess

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
The Legend of Zelda: Twilight Princess
The Legend of Zelda.svg
L'emblema della famiglia reale di Hyrule
Titolo originale: Zeruda no densetsu
Towairaito purinsesu
Ideatore: Eiji Aonuma,
Shigeru Miyamoto
Sviluppatore: Nintendo
Distribuzione: {{{distribuzione}}}
Pubblicazione: 2006
Genere: avventura, fantasy,
action RPG
Piattaforma: GameCube, Wii
{{{sezione}}}:

{{{sezione_testo}}}

Preceduto da: {{{preceduto}}}
Seguito da: Skyward Sword
Serie: The Legend of Zelda
Personaggi:
  • Link: Eroe del gioco, per metà lupo
  • Iria: Ragazza che vuole bene a Link
  • Epona: Cavalla in sella a cui galoppa Link
  • Colin, Birbo, Furio, Betti: Bambini
  • Zelda: Principessa di Hyrule
  • Telma, Moy, Ashley: Combattenti per Hyrule
  • Eroe leggendario: Spadaccino del passato
  • Midna: Principessa del mondo dell'ombra
  • Zant: Usurpatore del mondo dell'ombra
  • Firone, Oldin, Ranel: Spiriti della luce
  • Saggi: Ex custodi dello Specchio oscuro
  • Ganondorf: Re delle tenebre
  • Divina: Chiromante
  • Xenia: Regina degli insetti
  • Goron e Zora: Popolazioni vicine a Hyrule
  • Rals: Principe degli Zora, rimasto orfano
  • Yeta: Moglie del gigante del ghiacciaio
Note:
  • Produttore esecutivo:
Satoru Iwata
  • Direttore artistico:
Satoru Takizawa
  • Progettazione dei personaggi principali:
Yusuke Nakano, Keisuke Nishimori
  • Musiche:
Kōji Kondō, Toru Minegishi, Asuka Ota
  • Sceneggiatura:
Aya Kyogoku, Takayuki Ikkaku
  • Traduzione:
Barbara Pisani

The Legend of Zelda: Twilight Princess, videogioco giapponese del 2006, prodotto da Shigeru Miyamoto per la regia di Eiji Aonuma, sviluppato dalla Nintendo per le console GameCube e Wii.

Tagline
Vivi la leggenda.

Incipit[modifica]

Dimmi... anche tu ti senti triste e malinconico al tramonto? Si dice che sia l'unico momento in cui il nostro mondo e l'altro si congiungono... Il momento in cui le anime dei defunti rimpiangono di aver lasciato questo mondo... Forse è per questo che un amaro senso di mestizia pervade le ore del crepuscolo... (Moy a Link)

Frasi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Epona è una signora! Devi trattarla con il rispetto dovuto! (Iria a Link)
  • Ti ha fatto passare un momentaccio, vero, Epona? Eppure continui a preferire il tuo padrone a me! [...] Senti, Link... Mi devi solo fare una promessa... Qualsiasi cosa succeda, devi cercare di non esagerare! Devi tornare a casa sano e salvo! (Iria)
  • Ciò che meglio caratterizza gli esseri umani è la sincerità! Ops! Ma tu non sei più un essere umano... Sei una bestia! Hihihi! (Midna a Link)
  • Chi ha istinto, ce l'ha anche se cambia le proprie sembianze! (Midna)
  • La forza non risiede in una Spada, ma nelle braccia di un valoroso. (Eroe leggendario)
  • Certo che al mondo d'oggi, dovunque vai, non fai che vedere stranezze... (mercante d'olio)
  • Che brutta grafia! Quasi quasi questa lettera la do in pasto alle capre! (postino) [nella stalla, sbirciando il contenuto di una lettera]
  • Che tristezza stare di fronte a qualcuno senza poter essere visti. [...] Nessuno saprà o capirà ciò che farai... Combatterai da solo... E se nutri rancore, lo nutrirai verso la principessa Zelda! È stata la principessa stessa a volere che sia così. (Midna a Link)
  • Credo... di aver capito... finalmente... Ho capito cosa intendeva mio padre quando mi diceva che dovevo diventare forte come te, Link. Non si riferiva solo alla forza fisica, ma soprattutto al coraggio! Link, mi hai salvato tu? Sei... Sei davvero eccezionale. (Colin)
  • Forse non diventerò mai un eroe, ma posso dedicarmi a un'attività eroica: vendere merce al popolo! (Birbo)
  • Ogni tanto c'è pur bisogno di purificare la propria anima... (Goron) [alle terme]
  • Sguazzare nell'acqua fresca è, per noi donne, uno dei più grandi piaceri della vita! (ragazza) [accanto alla fontana]
  • L'acqua è tornata, eppure la gente è ancora preoccupata. E più si preoccupa, e più a me non importa nulla. Secondo me, quando si è felici si dovrebbe urlarlo, ma quando si è preoccupati, si dovrebbe stare in silenzio e non angosciare gli altri. (signore) [da solo al bar]
  • Più li guardo e più penso che il genere umano sia davvero curioso... Le persone più sono impegnate e meno si prendono cura degli altri. Invece, se la gente è sfaccendata, è più pronta ad ascoltare con pazienza.
    Chissà chi è più felice nella vita... Chi lavora ed è soddisfatto di ciò che produce, o chi ha tempo e lo sa dedicare al prossimo? Però anche ascoltare gli altri e dedicarsi al prossimo può diventare un lavoro e allora... Aaaah, la vita è complicata! (signore) [da solo al bar]
  • La fortuna sorride solo a chi crede nel futuro! (signore) [al bar con una ragazza]
  • Illuminerò il laaaaato del tuo destino che desideri scooooprire. [...] Destino e fatalità, prendete corpo in tutta libertà! (Divina) [facendo previsioni sul lavoro]
  • Affetto e amore, palesatevi ai miei occhi con ardore! (Divina) [facendo previsioni sull'amore]
  • La strada per diventare una stella è irta e tortuosa! (capobrigata)
  • Oh, Eroe prescelto dalle dee... Voglio metterti in guardia... Chi non conosce il pericolo che comporta tale potere, ne verrà sopraffatto. Non dimenticarlo... (Ranel) [con riferimento al Cristallo oscuro]
  • Hai dei begli occhi... Occhi orgogliosi... come quelli di una bestia feroce... (Telma a Link) [sulla strada per Calbarico]
  • Non bisogna mai abbandonarsi alla disperazione! Ogni sforzo prevede una ricompensa... Vuoi mettere la tua forza al servizio di Hyrule? Anche in un regno come il nostro, in cui la speranza è molto tenue, c'è gente che non molla e che continua a lottare. Io sono fra quelli! (Telma a Link) [al villaggio Calbarico]
  • Ora posso finalmente riposare accanto al mio amato. Tuttavia, mio figlio non è ancora a conoscenza del fatto che sono morta... Se dovessi incontrarlo, potresti riferirgli una cosa? Di non piangere per la morte di sua madre e di diventare un re forte e coraggioso per il suo popolo. E poi... Che sua madre gli vorrà sempre bene, per l'eternità. (regina degli Zora a Link)
  • La nostra stirpe tornerà in questo mondo... e allora l'ombra inghiottirà la luce! (Zant)
  • Così come in questo mondo c'è una luce che rischiara le tenebre, esiste anche un potere che gli resiste. (Zelda)
  • Oooh... Una Coccinella! Se fossi più piccola, le salirei sul dorso e volerei via con lei... (Xenia)
  • Oooh... Una Lumaca! Mi piacerebbe giocare sul suo dorso come se fosse uno scivolo... (Xenia)
  • Oooh... Una Mantide! Se io avessi le zampe così taglienti, le userei per affettare le cipolle... (Xenia)
  • Oooh... Uno Scarabeo! Questa corazza enorme gli dona un tocco cavalleresco... (Xenia)
  • Sono l'ultima discendente di una stirpe che dal mondo della luce è stata gettata nel mondo dell'ombra. [...] Le divinità ci hanno proibito di tornare nel mondo precedente, ma hanno lasciato una chiave che congiunge luci e ombre. La chiave è lo Specchio oscuro, affidato ai protettori di Hyrule. (Midna)
  • Le ombre celano un'oscurità in cui dimora un potere malvagio. (saggi)
  • Sono così felice di essere circondata da insetti! Schhh, senti... Ascolta che meraviglia i versi degli insetti! (Xenia) [completata la raccolta di insetti]
  • Non senti già dentro di te rifluire il coraggio e la forza che hai conquistato? Non li senti guidarti in tutti i tuoi passi? Credi nella tua forza, continua ad allenarti e prosegui dritto per la tua strada. (Eroe leggendario a Link)
  • Il profumo dell'erba... Come mi manca... Da quando ero piccola... Tu mi sei sempre stato accanto... Link... (Iria) [dopo aver riacquistato la memoria]
  • Penso che i nostri cuori abbiano sofferto molto, ma farò del mio meglio affinché queste ferite guariscano al più presto. (Rals) [tornato al villaggio degli Zora]
  • Giovanni... Giovanni... Brutto idiota accecato solo dalle Rupie... E così ha venduto l'anima... E ancora oggi, sebbene sia adulto, continua a piangere come un bambino... (bambini) [cantando]
  • Compro, compro tutto! Compro anche l'impossibile! (signora) [nella succursale del Birbomercato]
  • Cura sempre quel bel corpo che il cielo ti ha donato... (questuante) [dopo aver intascato 1.000 Rupie]
  • Quando capita qualcosa di brutto, ovunque sia, viene sempre fuori il tuo nome! Non fraintendermi! È un complimento! (Ashley a Link) [nella trattoria]
  • Tu continua a fare ciò che devi fare, e a modo tuo! (Telma a Link) [nella trattoria]
  • Benché accettai di vivere da Eroe, non potei tramandare a nessuno ciò che appresi in vita. Alla fine, ce l'ho fatta e non ho più rimpianti. Tu che hai visto con i tuoi occhi innumerevoli nemici, uno più forte dell'altro... Tu che ora guardi al futuro con occhi sereni... Potrai riportare la pace a Hyrule e farla tornare la terra amata dalle dee. Addio... Va' e non esitare, ragazzo mio! (Eroe leggendario a Link)
  • Fa' ciò che puoi fare ora. (Telma a Link) [nella trattoria]
  • Per quanto bene possa dissimulare, un impostore rimane tale. E noi gli proveremo che non vincerà! (Midna) [con riferimento a Zant]
  • Nel mio mondo tutti credevano che l'Eroe si sarebbe manifestato sotto le spoglie di una bestia divina. Perciò, quando ho incontrato te, Link, ho pensato che avrei potuto usarti. Volevo solo che il mio mondo tornasse come prima... Non m'importava di ciò che ne sarebbe stato del mondo della luce... Ma dopo aver incontrato te e la principessa Zelda... Dopo avervi visto dedicare la vita per la salvezza altrui... Ho finalmente capito cos'è ciò che desidero... Voglio salvare questo mondo! (Midna)
  • Siamo rimasti oppressi a lungo... Le popolazioni eccelse nelle arti magiche sono rimaste intrappolate in questo mondo... Nell'ombra sono regredite così tanto che presto hanno dimenticato cosa fosse l'odio, la rabbia e persino l'ambizione... È stata tutta colpa di una dinastia incapace che ha accettato il mondo dell'ombra senza opporre la minima resistenza. (Zant)
  • Ma l'unico desiderio espresso dal mio dio... È che luci e ombre si congiungano nelle tenebre! (Zant) [con riferimento a Ganondorf]
  • E noi seguiremo colui che è dotato di coraggio... Faremo solo questo... (guardia di Ganondorf)
  • Siete entrambi solo degli stupidi se pensate di usare delle armi contro il re che controlla le luci e le ombre... (Ganondorf a Link e Midna) [manovrando Zelda come un fantoccio]
  • Oh, spiriti della luce a cui è stato affidato l'immenso potere di illuminare tutte le terre di questo mondo... Concedetemi subito la luce in grado di esorcizzare il male! (Zelda)
  • Io ho un solo desiderio... Dare una sepoltura perenne alla luce con questa abominevole spada! (Ganondorf) [sfoderando la spada]
  • Non pensare che con ciò tutto finirà. Pensa che questo è l'inizio di una storia in cui luci e ombre si mescoleranno con il sangue! (Ganondorf a Link) [ultime parole dopo essere stato sconfitto]
  • Di' qualcosa! La mia bellezza ti ha lasciato senza parole? (Midna a Link) [tornata alle proprie sembianze di principessa]

Dialoghi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Furio: Ehi, Link! Lo sapevi? C'è una bottega che vende la Fionda! Ti rendi conto? La Fionda!!!
    Birbo: Chissà come ci si sente potenti a tenerla in mano... Devo provarla!
    Betti [a Furio]: Se tu e Birbo ne volete una, allora perché non venite a comprarla nella bottega dei miei genitori?
    Furio: Ho la faccia di uno che ha tutte quelle Rupie da spendere? Però, Betti... potresti prestarmela un attimino!
    Betti: Non ci penso proprio! Se la volete, dovreste tutti e due cominciare a mettere da parte le Rupie della vostra paghetta!
    Birbo [sottovoce]: Sì, con quello che ci danno i nostri genitori, ce la potremo permettere a novant'anni! Perché non sono nato in una famiglia di commercianti di Fionde?!
  • Zelda [a Link]: Ascoltami bene! Questo è il regno di Hyrule, il regno in cui è assopito il potere della divinità. Tuttavia, questo regno è stato trasformato... È stato mutato dal re delle tenebre in una terra dell'ombra. [...] Io sono Zelda. La principessa di questo regno.
    Midna [a Zelda]: Non fare quella faccia triste! Per noi non è poi tanto male vivere nel buio! Che importa se il mondo delle luci è stato mutato in mondo dell'ombra?
    Zelda: Midna... Le creature delle tenebre ti cercano e vogliono catturarti! Perché?!
    Midna: Secondo te, perché? Hihihi!
  • Zant: Midna, sei solo una stupida ombra traditrice! Perché ti ribelli al tuo sovrano?
    Midna: Tu hai soltanto abusato dei poteri magici della nostra gente e ora vorresti diventare il nostro re? Non farmi ridere!
    Zant: Pensi che il mio potere sia il potere magico tramandato dall'antichità alla stirpe dell'ombra? Non dire assurdità! Questo è il potere conferitomi dal mio dio! È il potere del re delle tenebre e tu lo rispetterai!
  • Zelda: Oh, Link! Prescelto dalle dee! Anch'io, come te, ho un potere che mi è stato conferito dalle divinità. [...] Midna... credo di aver capito chi sei... Nonostante tu abbia subito gravi ferite, hai fatto molto per noi... Hai superato dei momenti veramente difficili... Midna, accetta questo. È per te.
    Midna [ricevendo il potere di Zelda]: No! Link, fermala! [...] Zelda... Ho preso tutto ciò che avevi...
  • [Dopo che Yeta, trasformatasi in Blizzeta, è stata sconfitta]
    Midna: Non pensavo che lo Specchio oscuro avesse il potere di cambiare così le persone... Certo che la vita può essere veramente crudele, a volte! Link, muoviamoci! Andiamo a cercare gli altri Frammenti! Prima che altri poveri innocenti soffrano le pene dell'inferno... [...]
    Yeta [al marito]: Ma... caro... cosa mi è successo?
    Gigante: Stai calma... Sarà stato solo un brutto sogno...
    Yeta: Ah! Lo Specchio... Il prezioso Specchio che mi hai regalato...
    Gigante: Non importa... Anzi, guardami bene negli occhi! Se puoi rifletterti nei miei begli occhi... Chi ha bisogno di uno Specchio?
  • Midna: Il mondo dell'ombra... viene spesso definito "quel mondo"... Ma in realtà è un luogo meraviglioso e pacifico come l'atmosfera creata dal crepuscolo di questo mondo... Coloro che vivevano lì, rischiarati dal bagliore crepuscolare, possedevano un cuore puro e calmo... Ma, a causa dell'apparizione di quel malvagio potere magico, tutto è cambiato...
    Saggi: È soltanto colpa nostra... Abbiamo sopravvalutato le nostre capacità di saggi e abbiamo cercato di arrestare il potere di Ganondorf. Perdonateci... Siamo solo degli stolti... Perdonateci, principessa del crepuscolo!
  • Ganondorf: Misera stirpe che ha osato ribellarsi alle divinità e che per questo è stata punita... La vostra agonia è il mio nutrimento... L'odio, divenuto potere, si è risvegliato in me... La vostra gente aveva certamente delle abilità, ma le mancava il potere... Il potere assoluto che detiene soltanto l'Eroe prescelto dalle dee. Chi possiede quel potere ha le qualità per governare questo mondo.
    Midna: Smettila di vaneggiare! Se credi davvero di essere tu il prescelto che detiene quel potere... Metterò in gioco tutta me stessa... per dimostrare il contrario!
    Ganondorf: A quanto pare le tenebre provano pietà per la luce... Ridicolo! Staremo a vedere!
  • Midna [restituendo a Zelda il suo potere]: P-Principessa... Io...
    Zelda: Non aggiungere altro, Midna... Per un breve lasso di tempo il mio cuore è stato un tutt'uno con il tuo.

Explicit[modifica]

Midna: Immagino che sia giunto il momento della separazione... Sappiamo bene che luci e ombre non possono mischiarsi. Ma... non dobbiamo mai dimenticare che esiste un altro mondo congiunto a questo...
Zelda: Luce e ombra sono due lati della stessa medaglia... Una non può fare a meno dell'altra... Sono indissolubili. Le divinità che hanno lasciato lo Specchio oscuro in questo mondo... L'hanno lasciato perché di certo noi due eravamo destinate ad incontrarci... Sì, credo che sia così.
Midna: Zelda... Tu hai un cuore sincero. Se a Hyrule fossero tutti come te... Tutto andrebbe bene... Grazie...
[Rivolgendosi a Link] Come ha detto la principessa, finché continua ad esserci lo Specchio, potremo rincontrarci... Link... Spero che... Ci rincontreremo...
[Scompare, mentre una sua lacrima frantuma lo Specchio]

Citazioni su Twilight Princess[modifica]

Cosplayer della principessa Zelda (2009)
  • La versione per Nintendo GameCube e quella per la console Wii sono due mondi allo specchio, in cui destra e sinistra sono ribaltate, a causa delle differenze tra i due controller, perciò trasmettono due divertimenti diversi. Noi eravamo a contatto con questi mondi ogni giorno, ma passare dall'uno all'altro creava dei problemi anche a noi. Perciò vorrei che i giocatori sperimentassero tutti e due. Inoltre, per quanto mi riguarda, ho posto particolare attenzione sui dettagli assurdi! Se durante una partita, un giocatore si ritrova di fronte a qualcosa di davvero ridicolo, beh... può star certo che è uno di quei punti in cui ho posto maggiore cura e che vorrei che il pubblico notasse! (Aya Kyogoku)
  • Nel nuovo gioco di Zelda ritraiamo la principessa come se si stesse domandando qualcosa, e ho unito sentimenti di disperazione ed ansia nelle sue illustrazioni. In generale, è lo stesso anche per Link. D'altra parte, ho cercato di evitare di generare immagini che fossero troppo piene di oscurità e rovina. (Yusuke Nakano)
  • Ogni volta che prendevo in mano Twilight Princess per testarlo, mi stupivo per la ricchezza di dettagli [...]. Credo che un prodotto del genere sia possibile solo una volta in due o tre anni, anche con la collaborazione dell'intera Nintendo. Anzi, probabilmente sarà difficile anche in futuro riuscire a realizzare qualcosa di simile. (Satoru Iwata)
  • Per Twilight Princess, ho avuto l'incarico di occuparmi della modellazione e dell'animazione dei personaggi controllati dal giocatore [...]. Dal momento che questi personaggi rappresentano le figure eroiche del gioco, vorrei che i giocatori avessero la sensazione di essere loro stessi veramente in gamba, durante il gioco, e che avvertissero questo legame. Ma Twilight Princess avrà anche qualcos'altro di speciale: per coincidenza nel team sono presenti più autrici donne rispetto al solito, il che aggiunge all'esperienza una certa delicatezza poetica. (Keisuke Nishimori)
  • Quando abbiamo iniziato a pensare alla musica per Twilight Princess, ho ricevuto alcune indicazioni dagli sviluppatori, ai quali sarebbe piaciuta una musica che richiamasse alla memoria l'Europa dell'est, con una varietà di strumenti a percussione; e nel frattempo ho sentito dire che avrebbero voluto ascoltare, all'interno del gioco, una musica più moderna. In quel momento, non riuscivo a visualizzare chiaramente cosa stessero chiedendo – ho pensato che gli sarebbe piaciuto uno stile gitano. (Kōji Kondō)
  • Siamo stati attenti a non creare un Link troppo bello, ma piuttosto un po' indefinito, quasi grossolano, dato che dal Link di Zelda non ci si aspettano espressioni e azioni da "supereroe". Come la faccia quando tira su un pesce oppure quando si stupisce di qualcosa... [...] Quindi abbiamo dato a Link un bell'aspetto, ma senza esagerare. Ad esempio, il Link del gioco ha le gambe leggermente più corte di quello delle illustrazioni: in pratica sono lunghe abbastanza da trasmettere al giocatore la sensazione di sentire il terreno sotto ai piedi mentre muove il protagonista. (Satoru Takizawa)

Eiji Aonuma[modifica]

  • Il concetto alla base dei giochi della serie di Zelda è di sorprendere il giocatore in modi sempre differenti, e anche Twilight Princess non sfugge a questa regola. Il nuovo stile grafico dipende dall'età di Link: ora che è più adulto abbiamo deciso di usare una grafica più realistica, in modo da rappresentarlo con un taglio più verosimile. Un altro dei concetti alla base di Zelda è la maturazione del personaggio e del giocatore nel corso nel gioco, ma in questo caso, dato che Link inizia già da adulto, non c'era molto spazio per farlo maturare ulteriormente. Da qui ho avuto l'idea di trasformarlo, di prenderlo nella sua condizione adulta e di riportarlo a uno stato più infantile: in forma di lupo Link perde le abilità che ha quando è adulto e c'è di nuovo margine per una crescita.
  • Mi sono un po' pentito di non aver messo più dungeon in Wind Waker. Pensando a questo problema in Twilight Princess ne ho inseriti di più.
  • Non era mia intenzione creare un legame tra Majora's Mask e Twilight Princess, ma ho visto che in molti hanno notato analogie nell'atmosfera [...]. Dando uno sguardo all'intero complesso del gioco in Twilight Princess non c'è una così netta piega in chiave "dark": nel gioco ci sono molte ambientazioni luminose e situazioni allegre, basta guardare la demo ambientata nel villaggio per notare un'atmosfera gioiosa. Semplicemente ho pensato di inserire anche situazioni più dark.

Shigeru Miyamoto[modifica]

  • La densità e la rarefazione si alternano armoniosamente. Questo è un aspetto essenziale di Zelda. Un grande problema di Twilight Princess è stato che, con il procedere dello sviluppo, si è perso questo equilibrio. Il team di design continuava ad aumentare le dimensioni della creazione, mentre il contenuto non riusciva a tenere il passo. Più si perde la corrispondenza tra i due, più il gioco si svuota. Oppure un contenuto di gioco rischia di interferire con altri, rovinandoli. E diventa davvero difficile riuscire a tenere tutto quanto sotto controllo. O meglio, forse è il controllo dell'equilibrio tra densità e rarefazione a fare uno Zelda.
  • Molti membri dello staff non riuscivano neanche nelle operazioni fondamentali. In parole povere, non voglio dire che... il ricevitore mancasse completamente la palla, ma rispetto al passato non riusciva a prenderla proprio in mezzo al guantone... Era un lavoro frammentario. Perciò ho dovuto spiegare, punto per punto, come si dovesse fare un lavoro curato e non raffazzonato com'era stato fino a quel momento. E devo dire che sono stato aiutato parecchio dalla buona volontà di tutti gli sviluppatori. La situazione non era dovuta alla mancanza di voglia del personale, ma piuttosto alla quantità spropositata di lavoro da fare.
  • [Nel 2008] Quello che ho detto recentemente ai nostri team di sviluppo è che "Twilight Princess" non era un brutto gioco, affatto. Ma, nondimeno, c'era come la sensazione che mancasse qualcosa.

Frasi promozionali[modifica]

  • La più grandiosa avventura di Zelda.[1]
  • Lame sanguineranno. Scudi andranno in frantumi. Ma quando la luce svanisce... l'eroe sorgerà ancora? O regneranno le tenebre?
Blades will bleed. Shields will shatter. But as the light fades... will the hero rise again? Or will darkness reign?[2]
  • Un crepuscolo innaturale avvolge Hyrule... Trasformati in lupo e riporta la luce![1]
  • Una nuova leggenda è nata.
A New Legend is Born.[3]

Note[modifica]

  1. a b Dal retro della confezione del gioco. Anche la tagline «Vivi la leggenda» è visibile sul retro della confezione.
  2. Citato in John Houlihan, Casting the Legend of Zelda, computerandvideogames.com, 21 marzo 2005.
  3. Dalla homepage del sito ufficiale del gioco.

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]

Questa è una voce in vetrina. Clicca qui per maggiori informazioni 
Medaglia di Wikiquote
Questa è una voce in vetrina, il che significa che è stata identificata come una delle migliori voci prodotte dalla comunità.
È stata riconosciuta come tale il giorno 13 maggio 2012.
Naturalmente sono ben accetti suggerimenti e modifiche che migliorino ulteriormente il lavoro svolto.

Segnalazioni · Criteri · Elenco voci in vetrina