Coraggio

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Il coraggio delle donne spartane (J.J.F. Le Barber)

Citazioni sul coraggio.

Citazioni[modifica]

  • Il coraggio uno non se lo può dare (Alessandro Manzoni I promessi sposi capitolo XXV)
  • Che cos'è che di un misero fa un re? Il coraggio! Quale portento fa una bandiera sventolare al vento? Il coraggio! Chi rende ardita l'umile mosca nella foschia fosca nella notte losca... e fa sì che un moscerino la paura mai conosca? Il coraggio! Perché l'esploratore non teme l'avventura? Perché ha coraggio! (Il mago di Oz)
  • Che la Fortuna ajuta i coraggiosi. (Niccolò Forteguerri)
  • Chi manca di coraggio è esuberante d'astuzia. (William Blake)
  • Chi possiede coraggio e carattere, è sempre molto inquietante per chi gli sta vicino. (Herman Hesse)
  • Chiunque nel pericolo in cui non v'è nulla a fare, comparisce diverso da quel ch'ei suole, qualunque ei soglia essere, e qual ch'ei divenga, e quanta che sia questa diversità, non è coraggioso, o in quel caso non ha vero coraggio. (Giacomo Leopardi)
  • Ci sono delle persone che sono state considerate coraggiose perché avevano troppa paura per scappare. (Thomas Fuller)
  • Coraggio?!? Anche un cane ha coraggio. (Braveheart - Cuore impavido)
  • Dal coraggio nell'andare a cavallo vengono | le prime scintille di una risoluzione crescente, | che eleva l'anima ad azioni nobili. (John Webster)
  • Dev'essere necessario un grande coraggio per donare a molti quel che spesso non si dà che all'amato. (Anaïs Nin)
  • E con questo sembrava intendere non soltanto che il coraggio più degno di fiducia e più utile è quello che sorge dalla giusta stima del pericolo da affrontare, ma anche che un uomo che non abbia nessuna paura è un compagno di gran lunga più pericoloso di un vigliacco. (Herman Melville)
  • È coraggioso colui che teme quel che deve temersi, e non teme quel che non deve temersi. (Lev Tolstoj)
  • È il timore incessante della paura, la paura della paura che modella il viso dell'uomo coraggioso. (Georges Bernanos)
  • È questo in fondo l'unico coraggio che si richieda a noi: essere coraggiosi verso quanto di più strano, prodigioso e inesplicabile ci possa accadere. (Rainer Maria Rilke)
  • «È possibile che un uomo che ha paura possa anche essere coraggioso?» «Possibile? Bran, è quella l'unica situazione in cui si fa strada il coraggio». (George R. R. Martin)
  • E un cane, un cavallo, qualsiasi essere vivente potrà mai essere coraggioso se non ha anche istinto aggressivo? (Platone, La Repubblica)
  • Già, ma scattare è muoversi; rimanere ben saldi sulle gambe, quello è coraggio. (William Shakespeare, Romeo e Giulietta)
  • Gli uomini coraggiosi sono tutti dei vertebrati: sono morbidi in superficie e duri nel mezzo. (Gilbert Keith Chesterton)
  • I coraggiosi sono semplicemente coloro che hanno chiara la visione di ciò che gli sta dinanzi, gloria o pericolo che sia, e pur tuttavia gli corrono incontro. (Kate & Leopold)
  • I giovani hanno quasi tutti il coraggio delle opinioni altrui. (Ennio Flaiano)
  • I temerari fanno ogni cosa senza riflessione; ma i coraggiosi riflettono sui pericoli al loro sopraggiungere e li affrontano intrepidamente. (Iperide)
  • Il coraggio ce l'ho. È la paura che mi frega. (Figaro qua, Figaro là)
  • Il coraggio che rimuove troppo radicalmente il dolore avvelena questo e noi stessi. (Marguerite Yourcenar)
  • Il coraggio che va contro l'opportunità militare è stupidità, oppure, se c'è l'insistenza di un comandante, irresponsabilità. (Erwin Rommel)
  • Il coraggio è il superamento della paura. (Tiziano Terzani)
  • Il coraggio e l'amore sono le uniche virtù indispensabili; esse manterranno vive l'anima anche se tutte le altre dovessero addormentarsi o venire eclissate. (Sri Aurobindo)
  • Il coraggio è l'unica magia che val la pena di possedere. (Erica Jong)
  • Il coraggio è la capacità di resistere alla paura, di dominare la paura: non è l'assenza di paura. (Mark Twain)
  • Il coraggio è una follia, ma una follia piena di grandezza. (Reinaldo Arenas)
  • Il coraggio incute rispetto anche ai nemici. (Alessandro Dumas padre)
  • Il coraggio non è mai stato non avere paura. Le persone coraggiose sono quelle che affrontano i loro timori e le loro incertezze, sono quelle che le ribaltano a loro vantaggio usandole per diventare ancora più forti. (Fabio Caressa)
  • Il coraggio, non è semplicemente una delle virtù, ma la forma di ogni virtù quando giunge alla prova, vale a dire, nel punto della più alta realtà. (Clive Staples Lewis)
  • Il coraggio non sempre equivale a prodezza. Il coraggio è avere l'ardire di fare ciò che è giusto, malgrado la debolezza della nostra carne. (The Help)
  • Il coraggio non teme il delitto e l'onestà non teme l'autorità. (Victor Hugo)
  • Il coraggio percorre una distanza breve; dal cuore alla testa, ma quando se ne va non si può sapere dove si ferma; in un'emorragia, forse, o in una donna, ed è un guaio essere nella corrida quando se n'è andato, dovunque sia andato. (Ernest Hemingway)
  • Il coraggio più difficile, e a' deboli specialmente più necessario, è il coraggio di saper soffrire al bisogno. (Niccolò Tommaseo)
  • Il coraggio s'impara a gustare col tempo. (Erica Jong)
  • Il coraggio uno non se lo può dare. (Alessandro Manzoni)
  • Il diamante prezioso, racchiuso con dieci sbarre di ferro in uno scrigno, è il coraggio in un cuor leale. (William Shakespeare)
  • Il forte non può essere coraggioso. Solo il debole può esserlo. (Gilbert Keith Chesterton)
  • Il sangue e il coraggio s'infiammano di più a risvegliar un leone, cha a dar la caccia a un timido daino. (William Shakespeare)
  • Il vero coraggio è la quantità di simulazione disponibile. (Paul Valéry)
  • In cosa consiste il tuo coraggio? Avere coraggio vuol dire conoscere la paura Significa impadronirsi del terrore! È il terrore ad alterare la respirazione... ma quando si riesce acontrollarlo... si è in grado di mantenere un ritmo di respirazione regolare... e questo è il frutto del coraggio! Ogni ode all'essere umano è un ode al coraggio! Nel coraggio risiede la grandezza dell'uomo! (Le bizzarre avventure di JoJo)
  • L'identificazione del coraggio con la verità è un fatto comune nella storia, anche ai giorni nostri: il presentatore televisivo americano Bill Maher fu cacciato dal canale per cui lavorava per aver notato che gli attentatori suicidi dell'11 settembre erano stati coraggiosi. Il buon senso impone che nessun tratto positivo venga associato a persone le cui azioni e idee sono ripugnanti. Sfortunatamente, questa equazione permette alla gente di dare valore a idee discutibili ammantandole di coraggio, come se un codardo non potesse dire qualcosa di vero o un uomo coraggioso qualcosa di falso. (Tamim Ansary)
  • L'importante non è stabilire se uno ha paura o meno, è saper convivere con la propria paura e non farsi condizionare dalla stessa. Ecco, il coraggio è questo, altrimenti non è più coraggio, è incoscienza. (Giovanni Falcone)
  • La paura è l'oscura prigione della luce. Il coraggio è la chiave. (Kingdom Hearts)
  • La paura è necessaria, diffido sempre di chi afferma di non aver paura, si tratta di idioti o incoscienti. La paura ci mostra le nostre oscure prigioni. È poi il coraggio a portare la luce. (Giovanni Scafoglio)
  • Le persone coraggiose e di carattere riescono sempre sospette agli altri. (Herman Hesse)
  • Mi sono imposto di avere il coraggio di dire tutto quello che ho il coraggio di fare. (Michel de Montaigne)
  • Molte volte più nelle cose piccole che nelle grandi si conoscono i coraggiosi. (Baldassarre Castiglione)
  • Non c'è bisogno di essere eroi, basterebbe ritrovare il coraggio di aver paura, il coraggio di fare delle scelte, di denunciare. (Giuseppe Diana)
  • Non è coraggio senza pazienza. (Niccolò Tommaseo)
  • Non ha nulla nello stomaco. Soltanto coraggio. (Un dollaro d'onore)
  • Non sono mai tanto coraggioso come quando è necessaria la forza. (Klemens von Metternich)
  • Parole, perché tra il "dire" e il "fare" c'è di mezzo il coraggio! (Pino Roveredo)
  • Per la politica il carattere conta molto più dell'intelligenza: è il coraggio che conquista il mondo. (Joseph Göbbels)
  • Qualcuno non ha preso la spremuta di coraggio stamattina. (Psych)
  • Rifiutarsi di riconoscere un pericolo quando ci pende sulla testa è da stupidi, non da coraggiosi. (Arthur Conan Doyle)
  • Sapete che cos'è il coraggio? [...] È l'effetto di una grandissima paura. [...] Paradosso finché vi piacerà, ma non perciò meno vero. È perché si ha una grandissima paura di morire che ci si lascia tagliare coraggiosamente una gamba. (Ferdinando Galiani)
  • Se è una rondine a parlare su questo tema [il coraggio], mi viene da ridere; ma se fosse un'aquila, ascolterei con la massima attenzione. (Cleomene I)
  • Se l'angoscia viene definita la coscienza di essere finiti, Dio lo dobbiamo chiamare il fondamento infinito del coraggio. (Paul Tillich)
  • Senza un po' di coraggio non si può scrivere nemmeno un'osservazione sensata su se stessi. (Ludwig Wittgenstein)
  • Sicuramente i più coraggiosi sono coloro che hanno la visione più chiara di ciò che li aspetta, così della gloria come del pericolo, e tuttavia l'affrontano. (Tucidide)
  • Solo i coraggiosi sanno perdonare. (Laurence Sterne)
  • Sostienmi, o mio coraggio. Ecco l'orrendo | volto di morte! Arricciasi ogni pelo, | e l'alma al cor precipita fremendo. (Vincenzo Monti)
  • Una visione chiara del possibile e dell'impossibile, del facile e del difficile, delle fatiche che separano il progetto dalla messa in opera, basta a cancellare i desideri insaziabili ed i vani timori: da questo, e non da altro derivano la temperanza ed il coraggio, virtù senza le quali la vita è solo un vergognoso delirio. (Simone Weil)
  • Vedi, non c'è coraggio e non c'è paura... ci sono soltanto coscienza e incoscienza... la coscienza è paura, l'incoscienza è coraggio. (Alberto Moravia)
  • Volevo che tu imparassi una cosa: volevo che tu vedessi che cosa è il vero coraggio, tu che credi che sia rappresentato da un uomo col fucile in mano. Aver coraggio significa sapere di essere sconfitti prima ancora di cominciare, e cominciare egualmente e arrivare sino in fondo, qualsiasi cosa succeda. È raro vincere, in questi casi, ma qualche volta succede. (Harper Lee)

Oriana Fallaci[modifica]

  • Il coraggio cieco e sordo e illimitato e suicida, che nasce dall'amore. Non ha confini il coraggio che nasce dall'amore e per amore si realizza. Non tiene conto di alcun pericolo, non ascolta nessuna forma di raziocinio. Pretende di muovere le montagne e spesso le muove.
  • Il coraggio è fatto di paura.
  • La storia dell'Uomo è anzitutto e soprattutto una storia di coraggio: la prova che senza il coraggio non fai nulla, che se non hai coraggio nemmeno l'intelligenza ti serve. E il coraggio ha molti volti: il volto della generosità, della vanità, della curiosità, della necessità, dell'orgoglio, dell'innocenza, dell'incoscienza, dell'odio, dell'allegria, della disperazione, della rabbia, e perfino della paura cui rimane spesso legato da un vincolo quasi filiale.

Ugo Foscolo[modifica]

  • Cos'è il coraggio voto di forza?
  • Il coraggio fu sempre dominatore dell'universo perché tutto è debolezza e paura.
  • Il coraggio non deve dare diritto per opprimere il debole.

Proverbi italiani[modifica]

  • Amante non sia chi coraggio non ha. (toscano)
  • Chi ha coraggio, ha vantaggio.
  • Chi non ha coraggio abbia gambe.
  • Coraggio e risoluzione sono lo spirito e l'anima della virtù.
  • Il coraggio non deve mai essere scompagnato dalla ragione.
  • L'uomo più ha coraggio, più è magnanimo.
  • Nobile coraggio fa il bene senza esserci costretto.
  • Non chiamar coraggio lo stolto ardimento.
  • Non tutte le volte che si vedono i denti, si deve aver paura dei morsi.
  • Più grande è il coraggio, più tranquillo è il sangue.

Bibliografia[modifica]

  • Annarosa Selene, Dizionario dei proverbi, Pan libri, 2004. ISBN 8872171903

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]