Topo

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Un topo

Citazioni sul topo.

  • È sufficiente guardare alla letteratura scientifica disponibile per vedere come milioni e milioni di topi e altri roditori vengano usati in tutta una serie di studi il cui scopo è comprendere meglio il dolore negli esseri umani. Eppure, nonostante sia risaputo che topi, ratti e polli mostrano empatia e sono animali molto intelligenti ed emotivi, essi non sono protetti dal Federal Animal Welfare Act degli Stati Uniti. (Marc Bekoff)
  • È statisticamente provato che dieci topi su dieci hanno dipinto sul volto che sono state le circostanze della vita a condurli fin lì. (Gene Gnocchi)
  • Il leone ebbe bisogno del topo. (proverbio toscano)
  • Il libro su cui fu vergata l'intera scienza libraria invocava soccorso per non essere roso dal topo. Il topo se la rise. (Leon Battista Alberti)
  • Il topo che non vuole essere usato per esperimenti come scusa dice che è molto stanco del viaggio. (Gene Gnocchi)
  • In facoltà, avevo un topolino salvato da un laboratorio e anche lui si stirava con quelle sue zampette minute, sbadigliava della grossa e iniziava a sognare di trigonometria, degli anelli di Saturno o qualsiasi cosa sognino i topolini. (Neal Barnard)
  • Quasi subito l'eleocharis diviene un denso prato erboso, così spesso e lussureggiante che i topi campagnoli dei pianori poco più in alto non possono resistere alla tentazione. Si muovono in massa sul verde pascolo, e trascorrono le notti strusciando i fianchi sul tappeto vellutato. Un labirinto di impronte ben rilevate parla per il loro entusiasmo. (Aldo Leopold)
  • Ratti e topi non sono considerati in generale animali di compagnia ma animali nocivi, e ci sono quindi poche persone che si diano la pena di difenderli. Eppure il dolore che prova un ratto o un topo è altrettanto reale di quello provato da uno dei nostri amici a quattro zampe. Nei laboratori essi soffrono, come ben sa chiunque li abbia sentiti lamentarsi, piangere, uggiolare e persino gridare. Gli scienziati dissimulano su tutto questo, sostenendo che i loro animali sperimentali stanno semplicemente vocalizzando. (Quando gli elefanti piangono)
  • Sebbene si impieghi un numero sempre maggiore di scimmie, la principale vittima degli psicologi è il disgraziato e derelitto topo di laboratorio. Il professor Broadhurst dà una prova quando riferisce che gli psicologi hanno accecato dei topi, li hanno privati dell'udito e infine hanno eliminato il loro senso dell'olfatto, per osservare come apprendessero in un labirinto: «Fu riscontrato che i topi così minorati dimostravano scarsa abilità ad apprendere». (Richard Ryder)
  • Un topo è miracolo sufficiente a sgominare sestilioni d'increduli. (Walt Whitman)
  • [Diogene di Sinope] una volta vide un topo correre qua e là, senza mèta (non cercava un luogo per dormire né aveva paura delle tenebre né desiderava alcunché di ciò che si ritiene desiderabile) e così escogitò il rimedio alle sue difficoltà. (Diogene Laerzio)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]