Patriottismo

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Un monumento patriottico

Citazioni sul patriottismo, l'amor patrio e il patriota.

  • Ah, di sciaurati che non mai fur vivi | Pur troppo Italia ha inverminato il seno! | Scorra il sangue fraterno a rivi a rivi, | Non mai l'ignavia lor non mai vien meno. | O voi di patrio amor del tutto privi, | Peso e vergogna del natio terreno, | Se il giogo non vi pesa anzi vi alletta, | Sgombrate ormai d'Italia; Austria v'aspetta!‎ (Gabriele Rossetti)
  • Ciò che mi svelò il sogno di quella notte fu che il mio lungo allenamento in patriottismo, cui è sottoposta la borghesia, era riuscito nel suo intento e che, quando avessi visto l'Inghilterra in un grave impiccio, mi sarebbe stato impossibile sabotarla. [...] Il patriottismo non ha nulla a vedere con il conservatorismo. È la devozione a qualcosa che muta, ma che resta misteriosamente sempre lo stesso. [...] Sono proprio le persone il cui cuore non ha mai palpitato alla vista della bandiera nazionale, che diserteranno la rivoluzione, quando sia giunto il momento buono. (George Orwell)
  • Colui che ama il proprio paese rispetta quello degli altri. (Ulrich Fleischhauer)
  • È difficile essere patrioti quando lo stomaco è vuoto. (Vera Cruz)
  • È possibile che in futuro la vera divisione sarà non tra destra e sinistra, ma tra due specie di destra: tra coloro la cui bussola è il disprezzo della gente di sinistra, che odiano i liberali più di quanto amino la libertà, e coloro che amano la libertà più di quanto temano i liberali; tra nazionalisti e patrioti; tra chi crede che il destino dell'America sia governare il mondo e chi non ci crede; tra coloro che sono favorevoli allo «sviluppo» e coloro che desiderano proteggere e conservare la terra: tirando le somme, tra chi non mette in questione il Progresso e chi invece lo fa. (John Lukacs)
  • Fino a tanto che il fuoco sacro dell'amor di patria si conserva, una nazione è libera, attiva e potente. (Louis Philippe de Ségur)
  • Il cristianesimo e il socialismo internazionale sono forze insignificanti, se paragonati al patriottismo. Hitler e Mussolini riuscirono a conquistare il potere soprattutto perché intuirono questa verità, che i loro nemici non capivano. (George Orwell)
  • Nessuno è patriottico quando si tratta di pagare le tasse. (George Orwell)
  • Non era in grado di capire la stretta relazione fra patriottismo e rischio della vita. Non si rendeva conto che la morte, e non l'offerta di un diversivo, era l'immediata conseguenza della guerra. A stento sapeva - come del resto molti suoi pari - che la locuzione «Caduto sul campo dell'onore» significava anche l'irrimediabile fine del caduto. (Joseph Roth)
  • Vincerà l'amor di patria e l'immenso desiderio di gloria. (Publio Virgilio Marone)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]