Adventures of Superman

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Adventures of Superman

Serie televisiva

Questa voce non contiene l'immagine della fiction televisiva. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

Adventures of Superman

Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti d'America
Anno

1952-1958

Genere supereroi
Stagioni 6
Episodi 104
Ideatore Whitney Ellsworth
Rete televisiva ABC
Interpreti e personaggi

Adventures of Superman, serie televisiva statunitense andata in onda dal 1952 al 1958 e basata sull'omonimo personaggio dei fumetti.

Sigla[modifica]

  • Narratore: Più veloce di un proiettile. Più potente di una locomotiva. In grado di saltare alti edifici con un solo balzo.
    Uomo 1: Guardate! Su nel cielo! È un uccello.
    Donna: È un aereo.
    Uomo 2: È Superman!
    Narratore: Si, è Superman, strano visitatore da un altro pianeta che è venuto sulla Terra con poteri e abilità di gran lunga superiori a quelli dei comuni mortali. Superman, che può cambiare il corso di fiumi poderosi, piegare l'acciaio a mani nude. E che, travestito da Clark Kent, mite giornalista per un grande giornale metropolitano, combatte una battaglia senza fine per la verità, la giustizia e lo stile di vita americano. E ora un altro eccitante episodio delle avventure di Superman.
È un uccello? È un aereo? No! È Superman![1]
Narratore: Faster than a speeding bullet. More powerful than a locomotive. Able to leap tall buildings in a single bound.
Uomo 1: Look! Up in the sky! It's a bird.
Donna: It's a plane.
Uomo 2: It's Superman!
Narratore: Yes, it's Superman, strange visitor from another planet who came to earth with powers and abilities far beyond those of mortal men. Superman, who can change the course of mighty rivers, bend steel in his bare hands. And who, disguised as Clark Kent, mild-mannered reporter for a great metropolitan newspaper, fights a never ending battle for truth, justice and the American way. And now another exciting episode in the adventures of Superman.

Note[modifica]

  1. Igor Vazzaz, I telefilm a test, Alpha Test, 2007, p. 154

Altri progetti[modifica]