Carl Friedrich Gauss

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Carl Friedrich Gauss

Johann Carl Friedrich Gauss (1777 – 1855), matematico, astronomo e fisico tedesco.

Citazioni di Carl Friedrich Gauss[modifica]

  • [il suo secondo motto] Tu, natura, sei la mia dea; alle tue leggi si legano i miei servizi... (da Re Lear)
  • [In risposta ai tentativi di Olbers nel 1816 a convincerlo a lavorare sul teorema di Fermat] Vi confesso che il Teorema di Fermat come proposizione isolata mi interessa veramente poco, perché potrei facilmente buttar giù una moltitudine di proposizioni del genere, che uno non possa né dimostrare né trattare. (citato in Simon Singh, L'ultimo teorema di Fermat, Bur Saggi)

Attribuite[modifica]

  • [Attribuitagli da H.B Lübsen] La teoria attrae la pratica come il magnete attrae il ferro.
  • [Il suo motto] Pauca, sed matura: poche cose, ma mature.

Citazioni su Carl Friedrich Gauss[modifica]

  • Il Gauss, convinto dell'origine sperimentale della geometria, in un tempo nel quale il kantismo e il puro idealismo trionfavano, nulla pubblicò sulla geometria non euclidea perché, come scriveva, temette le strida dei beoti. (Giuseppe Veronese)
  • La mente di Gauss, come quella di Archimede, conteneva tre elementi costitutivi che determinarono a un tempo la sua singolarità. Gauss vedeva la matematica come una carta topografica, che bastava decifrare per collegar tra di loro le località più remote. Sapeva anche, da vero spirito prometeico, che la matematica non è fine a se stessa. Voleva non solo forgiare la spada, ma, come Sigfrido, colpire con essa cielo e terra. Diventò così un campione della matematica applicata, specialmente della geodesia, della fisica e dell'astronomia. In terzo luogo, e anche questo ci fa ripensare ad Archimede, non aveva bisogno di alcun aiuto estraneo per calcolare le cose più complicate e faticose. Calcolava con i numeri ordinari con la stessa diligenza come con gl'integrali, le variabili complesse e gli spazi curvi, oppure con le curve di probabilità e le congruenze. (Egmont Colerus)

Altri progetti[modifica]