Coming out dalle canzoni

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Raccolta di coming out tratti dalle canzoni.

  • Ehi, ehi, | sono gay, sono gay! | Non sono gay, no, non sono gay, | sono gay, sono come vuoi | oggi sono lui, | da domani poi se lo vuoi | sarò lei, | sarò solo lei. | Mi dirai: come fai? | Come mai non lo sai cosa sei? | Sei diverso da noi. | Ma che vuoi, sono gay fatti miei! | Che disturbo ne hai? | Quale enorme disagio ne trai? | Sono gay, sono gay, | sì, sono gay. | No, non sono gay, ma vorrei. | Ma lo sai quanti geni ed eroi sono gay, | non lo sai? | O non vuoi ricordare... | preferisci pensare | che un gay sia una sorta di errore, | una cosa immorale | o nel caso migliore | un giullare, un fenomeno da baraccone. | E lo tollererai solo in quanto eccezione. | E lo tollererai solo in televisione. | Lo chiamano gay. | E tu pensi ricchione. (Daniele Silvestri)

Voci correlate[modifica]