Apprendimento

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
(Reindirizzamento da Imparare)
Alunna con i compiti (A. Anker, 1879)

Citazioni sull'apprendimento e sull'imparare.

Citazioni[modifica]

  • Chi ha imparato abbastanza, non ha imparato niente. (Elias Canetti)
  • Invecchio imparando ogni giorno molte cose. (Solone)
  • L'amore istruisce gli dèi e gli uomini, perché nessuno impara senza desiderare di imparare. (Simone Weil)
  • [I ragazzi dovrebbero imparare] quelle cose che torneranno loro utili quando saranno uomini fatti. (Agesilao II)
  • Noi impariamo...
    il 10% di ciò che leggiamo
    il 20% di ciò che ascoltiamo
    il 30% di ciò che vediamo
    il 50% di ciò che vediamo e ascoltiamo
    il 70% di ciò che discutiamo con altri
    l'80% di ciò che viviamo di persona
    il 95% di ciò che insegniamo a qualcun altro. (William Glasser)
  • Quando si è tristi [...] la cosa migliore è apprendere qualcosa. Questo è l'unico rimedio infallibile. Puoi diventare vecchio e tremante nella persona, puoi restar sveglio la notte prestando attenzione ai disturbi delle tue arterie, puoi sentire la mancanza del tuo unico amore, vedere il mondo circostante devastato da perfidi folli o sapere che il tuo onore viene calpestato e gettato nelle cloache da menti abiette. C'è un unico rimedio, allora, per questo: apprendere. Capire perché il mondo si muove e che cosa lo muove. Questo è l'unico argomento che la mente non può mai esaurire, da cui non può mai essere tormentata, che non può temere e di cui non può diffidare né rammaricarsi. Conoscere è quello che ti ci vuole. Guarda quante cose vi sono da imparare! Scienza pura, l'unica purezza che esista. Puoi apprendere l'astronomia nel corso di una vita, la storia naturale in tre, la letteratura in sei. E poi, dopo aver esaurito un miliardo di vite per medicina, biologia, teocritica, geografia, storia ed economia... ebbene, puoi cominciare a costruire una ruota da carro col legno giusto, oppure trascorrere cinquant'anni imparando a cominciare a imparare come battere il tuo avversario nella scherma. Dopo di che potrai ricominciare da capo con la matematica, fino a che non sarà giunto il momento di imparare ad arare. (Terence Hanbury White)
  • Si impara solamente da coloro che sono in tutto diversi da noi. Si trova la quiete accanto a chi ci è affine. (Elias Canetti)
  • Un buon numero di giovani si accorgono a ventidue anni di sapere praticamente tutto quello che c'è da sapere e vogliono che gli altri sappiano che essi lo sanno. Quando raggiungono i trentadue anni, si accorgono di avere ancora due o tre cosette da imparare; a quarantadue si gettano a capofitto ad imparare (cosa che io faccio ancora a 73). (Robert Baden-Powell)
  • Vivi ed impara. Altrimenti, non vivrai molto a lungo. (Robert Anson Heinlein)

Proverbi italiani[modifica]

  • A chi si sforza d'imparare, non gli mancherà mai il pane.
  • Bisogna imparare quel che può giovare.
  • Chi ha imparato qualche cosa, sa trarsi d'impiccio.
  • Chi ha voglia d'imparare, impara presto.
  • Chi si fa costringere ad imparare, impara poco.
  • Chi si vergogna d'imparare, si vergogna del suo bene.
  • Chi vuol imparar qualche cosa, non deve dormir troppo.
  • Chi vuol imparar troppo, nulla impara.
  • Ciò che s'impara a proprie spese, non si dimentica facilmente.
  • È meglio non imparare, che imparar male.
  • Finché si vive, sempre s'impara.
  • Impara a parlare prima d'imparare a cantare.
  • Impara e saprai.
  • Impara in gioventù, e saprai in vecchiaia.
  • Impara l'arte e mettila da parte; tempo verrà ch'ella ti bisognerà.
  • Impara piangendo, e riderai guadagnando.
  • Imparar non è vergogna, è vergogna non saper nulla.
  • Imparare, ritenere e ripetere sono i tre cardini dello studio.
  • L'imparar costa sudore.
  • L'imparare conduce al sapere, e il sapere al godere.
  • L'imparare ha una radice amara, ma porta dolci frutti.
  • Molti vorrebbero imparare, ma non spendere.
  • Quel che s'impara bene, difficilmente si dimentica.
  • Quel che s'impara da giovane, non si scorda per tutta la vita.
  • Quel che s'impara volentieri, s'impara facilmente.
  • Se l'imparare fosse come ber vino, tutti sarebbero dotti.
  • S'impara di più con gli orecchi, che con gli occhi.
  • S'impara insegnando.
  • Voler imparare senza libro, è come voler attingere acqua senza secchio.

Proverbi toscani[modifica]

  • Chi molto pratica, molto impara.
  • Chi pratica impara, e guadagna sempre.

Bibliografia[modifica]

  • Annarosa Selene, Dizionario dei proverbi, Pan libri, 2004. ISBN 8872171903

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]