Riz Ortolani

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Riz Ortolani nel 1955

Riz Ortolani, all'anagrafe Riziero Ortolani (1926 – 2014), compositore italiano.

Citazioni di Riz Ortolani[modifica]

  • Cerco sempre di dimenticare i film precedenti e di non ripetermi. La paura di ogni compositore è di rifare le stesse armonizzazioni, le stesse cose, cambiando magari solo il tema. Penso sia la mia onestà che mi fa dimenticare tutte le pellicole passate. I miei temi non sono uguali, magari la personalità dell’orchestrazione, i colori, ma non i temi, che sviluppo sempre studiandoli con accuratezza. E’ un lavoro di cesellatura.[1]
  • La musica da film è un'espressione che se compresa e apprezzata può permettere ogni cosa, non importa quale sia il genere su cui si lavora. Spero che ci sia anche per i giovani la possibilità di avere il loro merito, di esprimere nel miglior modo possibile quello che ora sono costretti a fare con piccoli mezzi.[1]
  • Brass è un regista preparatissimo, uno dei migliori registi che abbiamo in Italia. Va bene? È stato un assistente di Rossellini straordinario. Lui ha fatto un cinema, prima, molto particolare, poi, visto che quel cinema a un certo punto non incontrava, che cosa ha fatto? Ha trovato un suo genere per sfondare, altrimenti non usciva Brass. Però, in tutti i suoi film, le inquadrature, la fotografia, sono belli, sono intelligenti, si vedrà un culo di più, si vedrà qualcosa di più, ma non è questo il punto… È il lavoro in se stesso. Brass è uno che si mette alla moviola e fa il montaggio, è uno che fa le sceneggiature, i soggetti, piglia, taglia, mette a posto, fa tutto. Un grande uomo. [2]

Note[modifica]

  1. a b Dall'intervista di Massimo Privitera e Pietro Rustichelli, Incontro con Riz Ortolani, colonnesonore.net, marzo/aprile 2005.
  2. Dall'intervista di Davide Pulici, Intervista A Riz Ortolani, nocturno.it, 15 marzo 2014.

Colonne sonore[modifica]

Altri progetti[modifica]