Orologio

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search
Big Ben, Londra

Citazioni sull'orologio.

  • Anche un orologio rotto, due volte al giorno segna l'ora esatta. (L'ora più buia)
  • Chi m'intima la morte a suon di squille? | E chi 'l tempo misura al viver mio? | Dovrìa bastar che 'l luminoso Dio | terminasse il mio dì con sue faville. || Dovrìa bastar che l'oriuol da ville | tripartisse il mio dì col suon natio; | pur nuovi ordigni apparecchiar vegg'io | di mia vita a turbar l'ore tranquille. || Se le misure tue son pur sì corte, | tempo, a che giova il mio mortal soggiorno, | ov'ho sempre a temer l'ultima sorte? || Che si mora una volta. Egli è men forte | una volta morir che 'n un sol giorno | sentir dodici volte «ecco la morte». (Tommaso Gaudiosi)
  • Gli orologi scandiscono il tempo della vita... i battiti del cuore... anzi, sono loro stesso dei cuori... i cuori del tempo... (Dylan Dog)
  • – Hai l'orologio?
    – Sono le 7 e 20.
    – Non ti ho chiesto l'ora, ti ho chiesto se hai l'orologio. (Scent of a Woman)
  • Il tempo è rotondo; ritorna in sé stesso. E gli orologi, che servono a indicarlo, dovrebbero pure essere rotondi. Lo furono infatti: dalla loro invenzione a ieri. L'uso, ultimamente invalso di dare agli orologi forma quadrata, triangolare, ottagonale, è uno dei tanti piccoli indizi dello smarrimento dei nostri giorni. Di mille e non più mille. (Umberto Saba)
  • La mia specialità è di trovare quelle ore | che hanno perso il loro orologio. (Vicente Huidobro)
  • L'orologio che mi avete regalato sarà per me eterna fonte di gioia. L'avrei ringraziata prima, ma ho preferito aspettare una settimana per essere sicuro che 'st'aggeggio funzionasse. (Groucho Marx)
  • L'orologio meccanico non è né un orologio tellurico, né un orologio cosmico. È una terza cosa, una creazione dell'inteletto che non indica né il tempo astronomico né il tempo terreno. Quello che ci viene dispensato è tempo astratto, tempo intellettuale. Non è un tempo che ci venga offerto in dono, come la luce del sole o gli elementi naturali, ma un tempo che l'uomo elargisce a sé stesso e di cui dispone. Ciò comporta una perdita ma anche un guadagno. E, insieme, suscita nell'uomo il suo dubbio puù radicale, se cioè egli dimori in una prigione o in un palazzo. (Ernst Jünger)
  • Le lancette dell'orologio non possono tornare indietro. Però, è possibile forzarle in avanti con le proprie mani. (Neon Genesis Evangelion)
  • Le vuoi passare delle belle ore? Allora devi anche avere un bell'orologio. (Rocky II)
  • – Non porti l'orologio?
    – Il mondo è pieno di orologi... orologi e specchi: una vera cospirazione. (The Big Kahuna)
  • Orologi Rologi Ologi! | Io non so fare orologi | Bisogna fare orologi per vivere | Io so cantare e sognare | Io sono libero io vivo | Ti piegherai Orologi Rologi (Pietro Cimatti)
  • Pensa a questo: quando ti regalano un orologio, ti regalano un piccolo inferno fiorito, una catena di rose, una cella d’aria. Non ti dànno soltanto l’orologio, tanti tanti auguri e speriamo che duri perché è di buona marca, svizzero con àncora di rubini; non ti regalano soltanto questo minuscolo scalpellino che ti legherai al polso e che andrà a spasso con te. Ti regalano – non lo sanno, il terribile è che non lo sanno -, ti regalano un altro frammento fragile e precario di te stesso, qualcosa che è tuo ma che non è il tuo corpo, che devi legare al tuo corpo con il suo cinghietto simile a un braccino disperatamente aggrappato al tuo polso. Ti regalano l’obbligo di caricarlo tutti i giorni, l’obbligo di caricarlo se vuoi che continui ad essere un orologio; ti regalano l’ossessione di controllare l’ora esatta nelle vetrine dei gioiellieri, alla radio, al telefono. Ti regalano la paura di perderlo, che te lo rubino, che ti cada per terra e che si rompa. Ti regalano la sua marca, e la certezza che è una marca migliore delle altre, ti regalano la tendenza a fare il confronto fra il tuo orologio e gli altri orologi. Non ti regalano un orologio, sei tu che sei regalato, sei il regalo per il compleanno dell’orologio. (Julio Cortázar)
  • Se vuoi del tempo comprati un orologio. (The Fast and the Furious)
  • Si conclude da ciò che un orologio a bilanciere che si trovi all'equatore terrestre deve camminare più lento di un importo assai piccolo rispetto ad un orologio fatto esattamente alla stessa maniera, e sottoposto per il resto a condizioni uguali, ma che si trovi a un polo terrestre. (Albert Einstein, L'elettrodinamica dei corpi in movimento)
  • Spegni quell'orologio piccolo, non ti serve mentre dormi... costa due centesimi all'ora. (Tutti odiano Chris)
  • Un orologio che va male non segna mai l'ora giusta; un orologio fermo la dà esatta due volte al giorno. (Leonardo Sciascia)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]