Sabato

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Sabato notte da Renganeschi (J. F. Sloan, 1912)

Citazioni sul sabato.

  • Chiunque può osservare il sabato, ma per renderlo santo serve tutto il resto della settimana. (Alice Walker)
  • Come nei sabati sera in provincia | che sembra tutto finito poi ricomincia. | Come in un sabato sera italiano | che sembra tutto perduto poi ci rialziamo. (Jovanotti)
  • Deve capire che al sabato un uomo | non può restare senza donna e digiuno. (Adriano Celentano)
  • E in questo sabato qualunque un sabato italiano | Il peggio sembra essere passato | La notte è un dirigibile che ci porta via lontano. (Sergio Caputo)
  • Il Sabato è il giorno del pre-riposo. In modo che quando poi arriva la Domenica si è abbastanza riposati per potersi godere il riposo. (Una mamma per amica)
  • Il sabato sera non ci appartiene più; se lo sono preso quelli con la pelle liscia. (L'amico di famiglia)
  • Non c'è neve più bella di quella del sabato sera. Somiglia a piume di ali angeliche. (Shmuel Yosef Agnon)
  • Non lavorare affatto nella giornata di Sabato,
    ma vai a vedere giocare la squadra di calcio. (Ambrose Bierce)
  • Oggi è sabato | e domani non si va a scuola. | Oggi è sabato, | se non chiami ho un nodo in gola. | Oggi è sabato | e forse è un giorno speciale | oggi è sabato meno male. (Pino Daniele)
  • Questo di sette è il più gradito giorno, | pien di speme e di gioia. (Giacomo Leopardi)
  • Ricordati del giorno di sabato per santificarlo: sei giorni faticherai e farai ogni tuo lavoro; ma il settimo giorno è il sabato in onore del Signore, tuo Dio: tu non farai alcun lavoro. (Libro dell'Esodo)
  • Sabato, sabato, è sempre sabato. | Anche di lunedì sera è sempre sabato sera. | Quando non si lavora | è sempre sabato. | Vorrei che ritornasse presto un altro lunedì. (Jovanotti)
  • – Santoddio, ma qualcuno lavora in questo ospedale?
    – È sabato, signore.
    – E con questo? Perché, la gente di sabato non si ammala? (John Q)
  • Secondo Leopardi, il più bel giorno della settimana non è la domenica, ma il sabato, perché precede la domenica; mentre la domenica si è tristi, pensando al lunedì. Ma ormai tutti han letto l'immortale canto, epperò il venerdì sera dicono: «Che gioia, domani è sabato, il più bel giorno della settimana!», mentre l'indomani pensano con tristezza alla domenica. Ragion per cui siamo più felici il venerdì che il sabato; e invece che Il sabato Leopardi avrebbe fatto meglio a scrivere Il venerdì, o addirittura Il giovedì del villaggio, se si pensa che il giovedì, precedendo il più bel giorno della settimana, viene ad essere esso stesso il più bello, sempre per quella teoria che la vigilia d'un lieto giorno è più bella che il lieto giorno medesimo. (Achille Campanile)

Proverbi[modifica]

  • No gh'è sabo senza sol, né dona senza amor. (veneto)

Toscani[modifica]

  • Dio non paga il sabato.
  • Il venerdì ammazza il sabato.
  • Non v'è sabato senza sole, non v'è donna senza amore, né domenica senza sapore.

Altri progetti[modifica]