Albero

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
(Reindirizzamento da Alberi)
Un albero

Citazioni sugli alberi.

Citazioni[modifica]

  • Anche gli alberi hanno la loro anima che è in fondo, il demone stesso della vegetazione (come lo sono gli spiriti antropomorfici o i re di maggio, le cui gare o processioni si inverano, appunto, nel conducimento e nel seppellimento dello spirito dell'albero). (Giuseppe Cocchiara)
  • Anche gli alberi sgomitano per un po' di sole. (Caparezza)
  • Come gli dèi, anche gli alberi muoiono: gli uni e gli altri sono le creature più delicate e feribili del mondo; e noi dobbiamo assistere alla loro malattia e alla loro morte. (Pietro Citati)
  • Credo che non vedrò mai una poesia bella come un albero. Ma le poesie le fanno gli sciocchi come me. Un albero lo può fare solamente Dio. (Joyce Kilmer)
  • Gli alberi sono forse i soli che conoscono a fondo il mistero dell'acqua. (Jules Renard)
  • Gli alberi sono liriche che la terra scrive sul cielo. Noi li abbattiamo e li trasformiamo in carta per potervi registrare, invece, la nostra vuotaggine. (Khalil Gibran)
  • Il mito però non riconosce nell'albero solo un simbolo della vita ma anche del cosmo. Con le radici affondate nel terreno promordiale, dischiudendo la sua fioritura nell'universo, genera stelle e soli. Qui il padre e la madre sono uniti in eterno splendore. È il legno della vita al centro della città eterna in cui ancora non vi sono divisioni né luoghi sacri. Anche il frassino Yggrasil, all'ombra del quale ogni giorno si riuniscono gli dèi per tenere consiglio, non deve morire con loro: sopravvive oltre il tramonto. (Ernst Jünger)
  • Il potere reale è come un grande albero frondoso; se gli spunti la cima o gli tagli i rami più grossi, e gli lasci stare gli altri rami e la radice, crescerà ancora e riprenderà nuova forza. (Gerrard Winstanley)
  • In tempi passati, alberi e uomini erano buoni amici. (Il mio vicino Totoro)
  • Insieme con l'acqua l'albero è il simbolo della creazione. Nessun'altra forma rappresenta la vita quanto lui. Le radici aspirano l'humus. Il tronco ne è l'asse. I rami sono l'espansione, il dominio della sfera terrestre. Fogli e fiori solidali alla luce sono forze imponderabili. (Ignácio de Loyola Brandão)
  • L'albero sembra | un cane intento a | ringhiare verso i Cieli. (Jack Kerouac)
  • L'evocazione degli alberi, della loro maestosità indifferente e dell'amore che proviamo per loro da un lato ci insegna quanto siamo insignificanti, cattivi parassiti brulicanti sulla superficie terrestre, dall'altro invece quanto siamo degni di vivere, perché siamo capaci di riconoscere una bellezza che non ci è debitrice. (Muriel Barbery)
  • L'uomo è come un albero e in ogni suo inverno levita la primavera che reca nuove foglie e nuovo vigore. (Vasco Pratolini)
  • La condotta dell'uomo dovrebbe ispirarsi a un albero. Il tronco è radicato, i rami sono liberi di agitarsi nel vento. (Ip Man - The Final Fight)
  • La gioventù va via presto sulla terra, figuratevi sugli alberi, donde tutto è destinato a cadere: foglie, frutti. (Italo Calvino)
  • Perché vi sono alberi sotto i quali non posso passare senza che vasti e melodiosi pensieri non scendano su di me? | (Ritengo che pendano da quegli alberi, d'estate come d'inverno, e facciano sempre cadere frutti sul mio passaggio). (Walt Whitman)
  • Pianta alberi, che gioveranno in un altro tempo. (Marco Porcio Catone)
  • Più antico è un albero, più tra le sue fronde e nelle cavità possono abitare capinere, passeri, tortore, storni, scoiattoli, insetti. Salvo casi di emergenza, da metà marzo fino a conclusione dell'autunno non bisognerebbe tagliarne nemmeno una fronda. Non solo sono i mesi della piena vegetazione, ma pure quelli in cui uccelli, insetti, piccoli mammiferi, già logorati dall'urbanizzazione, depongono le uova e partoriscono le cucciolate. (Margherita D'Amico)
  • Sapranno tutti gli alberi della foresta | che io sono il Signore, | che umilio l'albero alto e innalzo l'albero basso; | faccio seccare l'albero verde e germogliare l'albero secco. (Libro di Ezechiele)
  • Se un albero scrivesse l'autobiografia, non sarebbe diversa dalla storia di un popolo. (Khalil Gibran)
  • So che gli alberi mi guardano, mi curano e mi proteggono con la loro presenza silenziosa, col loro amore senza parole. Non sanno nulla di me, ma sono disposti a distendere le loro braccia sopra di me e sopra ciascuno. (Pietro Citati)
  • Sotto la terra ci sono le tenebre, riposa la profonda oscurità. Come prima della creazione del mondo... Sopra la terra c'è la luce. L'albero è l'unione di questii due mondi. Porta la luce al vuoto tenebroso. Porta, al fondo della terra, l'aria di cui necessita per ricostruirsi e fornire la vita. (Ignácio de Loyola Brandão)
  • Un albero giovane che non abbia ancora profonde radici, può con facilità sterparsi; bisogna usar la scure chi lo lasci ingrossare. (Confucio)

Proverbi toscani[modifica]

  • Albero che non fa frutto, taglia taglia.
  • Albero spesso trapiantato, mai di frutti è caricato.
  • Dal frutto si conosce l'albero.
  • Gli alberi grandi fanno più ombra che frutto.

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]