Amor proprio

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Citazioni sull'amor proprio.

  • Amare se stessi è l'inizio di un idillio che dura tutta la vita. (Oscar Wilde)
  • È forse contro la ragione o contro la giustizia amare se stessi? E perché dobbiamo volere che l'amor proprio sia sempre un vizio? (Luc de Clapiers de Vauvenargues)
  • È necessario che abbiamo due risoluzioni uguali: vedere le erbe cattive che crescono nel nostro giardino ed avere il coraggio di volerle strappare; infatti il nostro amor proprio, che è ciò che produce queste impertinenze, non morirà fino a che vivremo. (Francesco di Sales)
  • L'amor proprio è il debole di tutti gli esseri umani. (Teresa di Lisieux)
  • L'amor proprio è il più grande di tutti gli adulatori. (François de La Rochefoucauld)
  • L'umanità ci sta a farsi i complimenti fino a quando non viene uno a dire della loro inutilità. Allora si arrossisce, perché l'amor proprio viene stuzzicato. (Rocco Scotellaro)
  • La gioventù ha a volte uno smisurato amor proprio, e l'amor proprio giovanile è quasi sempre pusillanime. (Fëdor Dostoevskij)
  • Quando il mio amor proprio, approfittandosi di qualche momento di disattenzione, costruirà i suoi castelli in aria, mi vorrà far volare, volare, io mi faccio una legge di pensare sempre a questi tre luoghi: il Getsemani, la casa di Caifas, il Calvario. (Papa Giovanni XXIII)
  • Quando si deve trattare con il prossimo prendere dalla parte dove non c'è amor proprio. (Giuseppe Marello)
  • Solo Dio può guarirci dal nostro amor proprio, perché solo Lui può soddisfarlo, compierlo. Lo fa esistere in un rapporto unico che stabilisce tra lui e noi. (Maurice Zundel)
  • Tutti, schiavi e vittime dell'amor proprio, non vivono per vivere, ma per far credere di aver vissuto. (Jean-Jacques Rousseau)
  • Tutto è amor proprio nell'uomo e in qualunque vivente. Amabile non pare e non è, se non quegli che lusinga, giova ec. l'amor proprio degli altri. (Giacomo Leopardi)

Proverbi italiani[modifica]

  • All'orsa paion belli i suoi orsacchiotti.
  • Con l'amor proprio è sempre l'ignoranza.
  • Il lupo mangia ogni carne e lecca la sua.
  • L'amor di noi stessi è naturale, l'amor proprio acceca e induce al male.
  • L'amor proprio è il più potente ed il solo movente delle azioni degli uomini.
  • La cara moglie chi si tiene appresso; ama in lei la sua scelta, ama sé stesso.
  • Ogni curato loda la sua cura.
  • Ogni frate loda la sua cella.
  • Ognuno ama il proprio paese.
  • Ognuno loda il suo Santo.
  • Ognuno piglia le proprie oche per cigni.

Bibliografia[modifica]

  • Annarosa Selene, Dizionario dei proverbi, Pan libri, 2004. ISBN 8872171903

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]