Wolverine - L'immortale

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Wolverine - L'immortale

Immagine Wolverine Weg des Kriegers.png.
Titolo originale

The Wolverine

Lingua originale Inglese
Paese Stati Uniti
Anno 2013
Genere Supereroi, azione, avventura, fantasy
Regia James Mangold
Soggetto Wolverine di Chris Claremont e Frank Miller
Sceneggiatura Christopher McQuarrie, Mark Bomback, Scott Frank
Produttore Lauren Shuler Donner, Hugh Jackman
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Wolverine – L'immortale, film statunitense del 2013 con Hugh Jackman, regia di James Mangold, liberamente ispirato alla miniserie a fumetti Wolverine.

Frasi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • [Rivolto a Yukio] Tu sei solo una bambola, una compagnia per una bambina che ora è cresciuta. Tienilo a mente. (Shingen Yashida)
  • Le bacchette all'insù sono un cattivo presagio. Somigliano all'incenso nei funerali. Niente è senza significato. (Mariko Yashida)
  • Disubbidire a mio padre sarebbe disonorarlo. Non mi aspetto che tu capisca. Non sei giapponese. (Mariko Yashida)
  • Non andrà a finire bene. Tutti quelli che ami muoiono. (Jean Grey)
  • [Ultime parole rivolto al Silver Samurai] Maestro... (Kenuichio Harada)
  • [Rivolto a Wolverine] Logan-san, non essere così sconvolto. Con te al mio fianco, sono sopravvissuto a Nagasaki, sicuramente sopravviverò a questo. Sta tranquillo, non ci vorrà molto. La dottoressa Green [Viper] e io abbiamo aspettato. Solo quest'armatura mi ha tenuto in vita, l'abbiamo costruita per rendermi forte, così che potesse prendere ciò che tu non vuoi darmi: trasferire la tua invulnerabilità... nel mio corpo. Il mio retaggio dev'essere preservato. Il tuo errore è stato pensare che una vita senza fine non avesse significato, è l'unica che abbia significato. Resisti, ci siamo quasi. La pace, la pace che tu volevi, è la tua ricompensa. Sai che ti sto dando proprio la morte... che tanto desideravi. [ride diabolicamente] La sensazione di essere invincibile... come te! (Ichirō Yashida/Silver Samurai)
  • [Prima di uccidere Silver Samurai] Mi avevi chiesto di venire a dirti "addio": Sayonara! (Wolverine)
  • Avevi scelto il male, Jean, dovevo farlo. Ti amo Jean. Ti amerò sempre. (Wolverine)

Dialoghi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Yukio: Sei un soldato.
    Wolverine: No, per niente. Accosta.
    Yukio: Tu sei un soldato.
    Wolverine: Accosta. Fermati subito. Subito.
    Yukio: Tu sei un soldato. E cerchi quello che cercano i soldati.
    Wolverine: Che cerco?
    Yukio: Una morte onorevole. La fine della sofferenza.
    Wolverine: Chi ti dice che soffro?
    Yukio: Un uomo che ha incubi ogni notte della sua vita è un uomo che soffre.
  • Wolverine [rivolto alle due donne che stanno facendo sesso con Noburo]: Fuori! Tu no. Sarò all'antica, ma pensando, che quando si è fidanzati, si chiudesse con certe stronzate.
    Noburo Mori [con tono minaccioso]: Sono il ministro della giustizia! Sai cosa potrei farti?
    Wolverine: Davvero? Fai il duro con me con addosso le mutande rosse? Hai dieci parole, dieci parole, per spiegarmi perché tu il ministro della giustizia vuoi fare uccidere la tua fidanzata dalla Yakuza. [parlando di Mariko] E se non mi piace quello dici, ti faccio volare dalla finestra!
    Noburo Mori [ridacchiando istericamente]: Non hai la più pallida idea di cosa succed... [Wolverine gli dà un pugno in pieno muso che si butta sul divano]
    Wolverine [si rivolge a Yukio]: Quante parole erano?
    Yukio: Nove.
    Wolverine: Nove. Ti resta una parola. [Noburo non vuole rispondere] Davvero? [gli dà un altro pugno nel muso]
    Noburo Mori: Shingen! Shingen!!
    Wolverine: Continua.
    Noburo Mori: Da quando si ammalato, il vecchio Yashida ha spesso miliardi per medici e guaritori. Ha accumulato da adamantio nel suo laboratorio del nord, in segreto per allungarsi la vita! Ha portato la società sull'orlo della banca rotta! Era ossessionato da te! [si mette a parlare in giapponese, attirando solo l'attenzione di Yukio]
    Wolverine [gli riceve ancora un altro pugno nel muso]: Niente giapponese!!!
    Noburo Mori: Shingen ha mentito, ha protetto il vecchio, ha nascosto tutti gli azionisti e il consiglio di amministrazione! È stato bravo e pensava di essere ricompensato!
    Wolverine: E invece il vecchio ha lasciato tutto alla nipote.
    Yukio: Se Mariko avesse quel potere, lo cacciarebbe a calci nel culo.
    Noburo Mori: È vero. Mariko non accetterebbe mai di sposarmi, dopo la letteratura del testamento. Non si affezionava a me.
    Wolverine [con falso dispiacere]: Oh, davvero? Un uomo di classe come te.
    Noburo Mori: Shingen mi ha promesso una fortuna per il mio aiuto!
    Wolverine [con tono furioso]: E hai mandato dei killer a uccidere sua figlia. È così?!?
    Noburo Mori: La carriera politica non dura per sempre.
    Wolverine: È vero. [lo afferra per la cravatta in modo di buttarlo dalla finestra]
    Noburo Mori: Aspetta! Aspetta!! No!!! Volevi la verità!! Ti ho detto la veritààà!!! [Wolverine lo lancia giù da una finestra]
    Wolverine: Non mi è piaciuta!
    Yukio: Però... Come sapevi che sotto c'era la piscina?
    Wolverine: Non lo sapevo.
  • Shingen: Tu.
    Viper: Io. Scusa il disturbo ma mi serve tua figlia viva.
    Shingen: Cosa sei tu?
    Viper: Una chimica. Una nichilista. Una capitalista. Una mutante. Sono Viper.
  • Shingen [ultime parole]: Che razza di mostro sei tu?!
    Wolverine: Sono Wolverine! [lo uccide traffigendo gli artigli nel collo]
  • Viper [rivolta ai soldati ninja, dopo la cattura di Wolverine]: State indietro, non serve.
    Wolverine: Lei dov'è? Dov'è Mariko? Dov'è?!
    Viper: "Dov'è Mariko?" Stai ancora pensando a lei? Che cosa tenera! [notando Silver Samurai] Sorprendente, vero? È fatto di adamantio, proprio come te. Logan, sai una cosa? Non capisco. Sei frustrato.
    Wolverine: So che è qui! Voglio vederla!
    Viper: Vuoi delle risposte?
    Wolverine: Sì, voglio delle risposte!!
    Viper: Scusami, mi piacerebbe poter dire di più. Ma sono stata assunta anche per la mia discrezione.
    Wolverine: Oh, non ne dubito!
    Viper: Per quello e per mio talento di combinare biochimica e metafisica. Creo tossine è la mia specialità. Certo, aiuta essere immune a ogni veleno nato all'uomo, e io sono immune. E immune è in quella tossina che l'uomo stesso, e io sono immune.
    Wolverine: Senti, stronza mutante squilibrata, apri questi braccialetti, e vediamo di cosa siamo fatti?! [tira fuori i suoi artigli, Viper lo blocca anche nello stesso braccialetto]
    Viper: Gli artigli, ora possiamo cominciare. [...] La cimice che hai trovato dentro di te era mia. Te la sei tolto da solo. Non l'avevo previsto.
    Wolverine: Dov'è lei?!
    Viper: Sei forte. Hai coraggio. Vero coraggio. Ma non ti serve molto, ormai.
  • Viper [ultime parole]: Adesso muori!
    Yukio: Non è il mio giorno!
  • Mariko [in giapponese]: Sei un mostro.
    Silver Samurai [ultime parole]: Mariko. Sono io... il tuo amato nonno.
    Mariko: Io l'ho seppellito mio nonno! [gli infilza un artiglio di Wolverine nel collo]
  • Mariko: Potresti tornare presto, sbaglio? Resta.
    Wolverine: Non posso principessa. Sono un soldato, rimasto nascosto troppo a lungo.
  • Yukio: Allora? Hai deciso?
    Wolverine: Che cosa?
    Yukio: Mariko dice che possiamo andare dove vogliamo. Dimmi dove.
    Wolverine: Che fai?
    Yukio: Sono la tua guardia del corpo... Allora, dove vuoi andare?
    Wolverine: Pensiamo a decollare prima.
    Yukio: E poi?
    Wolverine: Vedremo.
    Yukio: Interessante...

Explicit[modifica]

[Scena finale dopo i titoli di coda]
Wolverine: Che cosa vuoi?!
Magneto: Ci sono forze oscure, Wolverine, e gli umani stanno costruendo un'arma che può provocare la fine della nostra razza. Voglio il tuo aiuto, ecco che voglio.
Wolverine: Perché dovrei fidarmi di te?
Magneto: Non fidarti.
Professor X: Ciao Logan.
Wolverine: Com'è possibile?
Professor X: Te l'ho detto tanto tempo fa, ricordi? Non sei l'unico ad avere un dono.

Citazioni su Wolverine – L'immortale[modifica]

  • Lo stesso Giappone, a prescindere dai film tratti dai fumetti, è diverso rispetto al resto del mondo. È un luogo ricco di storia, tradizioni e usanze che si contrappone a ciò che Wolverine rappresenta. (Hugh Jackman)

Altri progetti[modifica]