Wolverine - L'immortale

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Wolverine - L'immortale

Immagine Wolverine Weg des Kriegers.png.
Titolo originale

The Wolverine

Lingua originale Inglese
Paese Stati Uniti
Anno 2013
Genere Supereroi, azione, avventura, fantasy
Regia James Mangold
Soggetto Wolverine di Chris Claremont e Frank Miller
Sceneggiatura Christopher McQuarrie, Mark Bomback, Scott Frank
Produttore Lauren Shuler Donner, Hugh Jackman
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Wolverine – L'immortale, film statunitense del 2013 con Hugh Jackman, regia di James Mangold, liberamente ispirato alla miniserie a fumetti Wolverine.

Frasi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • [Rivolto a Yukio] Tu sei solo una bambola, una compagnia per una bambina che ora è cresciuta. Tienilo a mente. (Shingen)
  • Le bacchette all'insù sono un cattivo presagio. Somigliano all'incenso nei funerali. Niente è senza significato. (Mariko)
  • Disubbidire a mio padre sarebbe disonorarlo. Non mi aspetto che tu capisca. Non sei giapponese. (Mariko)
  • Non andrà a finire bene. Tutti quelli che ami muoiono. (Jean Grey)
  • [Prima di uccidere Silver Samurai] Mi avevi chiesto di venire a dirti "addio": Sayonara! (Wolverine)
  • Avevi scelto il male, Jean, dovevo farlo. Ti amo Jean. Ti amerò sempre. (Wolverine)

Dialoghi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Yukio: Sei un soldato.
    Wolverine: No, per niente. Accosta.
    Yukio: Tu sei un soldato.
    Wolverine: Accosta. Fermati subito. Subito.
    Yukio: Tu sei un soldato. E cerchi quello che cercano i soldati.
    Wolverine: Che cerco?
    Yukio: Una morte onorevole. La fine della sofferenza.
    Wolverine: Chi ti dice che soffro?
    Yukio: Un uomo che ha incubi ogni notte della sua vita è un uomo che soffre.
  • Noburo Mori: [con tono minaccioso] Sono il ministro della giustizia; sai cosa potrei farti?
    Wolverine: Davvero? Fai il duro con me con addosso le mutande rosse?
  • Noburo Mori: Volevi la verità! Ti ho detto la verità! [Wolverine lo lancia giù da una finestra]
    Wolverine: Non mi è piaciuta!
    Yukio: Però... Come sapevi che sotto c'era la piscina?
    Wolverine: Non lo sapevo.
  • Shingen: Tu.
    Viper: Io. Scusa il disturbo ma mi serve tua figlia viva.
    Shingen: Cosa sei tu?
    Viper: Una chimica. Una nichilista. Una capitalista. Una mutante. Sono Viper.
  • Mariko: Potresti tornare presto, sbaglio? Resta.
    Wolverine: Non posso principessa. Sono un soldato, rimasto nascosto troppo a lungo.
  • Viper [ultime parole]: Adesso muori!
    Yukio: Non è il mio giorno!
  • Mariko [in giapponese]: Sei un mostro.
    Silver Samurai [ultime parole]: Mariko. Sono io... il tuo amato nonno.
    Mariko: Io l'ho seppellito mio nonno! [gli infilza un artiglio di Wolverine nel collo]
  • Yukio: Allora? Hai deciso?
    Wolverine: Che cosa?
    Yukio: Mariko dice che possiamo andare dove vogliamo. Dimmi dove.
    Wolverine: Che fai?
    Yukio: Sono la tua guardia del corpo... Allora, dove vuoi andare?
    Wolverine: Pensiamo a decollare prima.
    Yukio: E poi?
    Wolverine: Vedremo.
    Yukio: Interessante...

Explicit[modifica]

[Scena finale dopo i titoli di coda]
Wolverine: Che cosa vuoi?!
Magneto: Ci sono forze oscure, Wolverine, e gli umani stanno costruendo un'arma che può provocare la fine della nostra razza. Voglio il tuo aiuto, ecco che voglio.
Wolverine: Perché dovrei fidarmi di te?
Magneto: Non fidarti.
Xavier: Ciao Logan.
Wolverine: Com'è possibile?
Xavier: Te l'ho detto tanto tempo fa, ricordi? Non sei l'unico ad avere un dono.

Citazioni su Wolverine – L'immortale[modifica]

  • Lo stesso Giappone, a prescindere dai film tratti dai fumetti, è diverso rispetto al resto del mondo. È un luogo ricco di storia, tradizioni e usanze che si contrappone a ciò che Wolverine rappresenta. (Hugh Jackman)

Altri progetti[modifica]