Bones (ottava stagione)

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Bones.

Bones, ottava stagione.

Episodio 1, Il linguaggio dei fiori[modifica]

  • Angela: Allora, sei stata sospesa perché Pelant ha fatto sembrare che Brennan ti pagasse per non farsi arrestare, giusto?
    Caroline: Me lo stai dicendo di nuovo per girare il dito nella piaga?
  • Max: Ciberboy oggi era al cimitero.
    Booth: Hai tentato di ucciderlo?
    Max: No, no. In pieno giorno? Tra la gente? No.
  • Booth: Sweets! Finalmente.
    Sweets: Agente Booth. Mi sento molto a disagio per questo. Come agente dell'FBI, sarebbe mio dovere arrestarti, dottoressa... ma è così bello vederti dopo tanto tempo.
    Bones: Anche per me.
    Booth: Dalle un giorno, d'accordo? Se non trova risposte arrestala pure, anche me per complicità.
    Hodgins: Anche me!
    Bones: Perché l'hai voluto qui?
    Booth: Avevo bisogno qualcuno per proteggerti.
    Hodgins: Ehi!
    Booth: Qualcuno con una pistola e che sappesse usarla.
    Sweets: [spostando la giacca per mostrare la pistola] Sono un tiratore scelto...

Episodio 2, Complici nel divorzio[modifica]

  • Finn: Che cos'è? Oro?
    Cam: Sembra...
    Hodgins: Un giglio. Il simbolo del priorato di Sion, era una società segreta che si oppose alla Chiesa, al suo potere...
    Angela: Tesoro, tesoro... quello è il pennino di una penna stilografica.
    Finn: L'hanno pugnalato con una stilografica?
    Hodgins: Già... o lo ha assassinato un vescovo!
    Cam: O l'hanno pugnalato con una stilografica.
  • Bones: Le mie congratulazioni, signor Abernathy, ha ricostruito con successo la morte di Willy il coyote!
    Angela: Accidenti, tesoro, ehi, era un riferimento della cultura pop davvero notevole!

Episodio 3, La bomba nel garage[modifica]

  • Hodgins: Il locale ha amplificato l'esplosione ed, essendo i muri tutt'intorno fatti di cemento armato, l'onda d'urto ha rimbalzato causando l'effetto di una cannonata! [ride]
    Cam: Magari se non ci ridessi sopra saresti meno inquietante.
    Hodgins: No, è che adoro le variabili di combustione da quando alle medie feci saltare la sala polivalente per un test nell'ora di scienze! Prima presenza sulla lista nera. [ride]
    Cam: Ah, ora sì che sei meno inquietante!
  • Sweets: Lo dirò all'agente Sparling.
    Angela: Ne ero certa.
    Sweets: Che c'è?
    Angela: Ah, niente.
    Sweets: Sai, è possibile lavorare con una donna senza... far nascere una storia romantica.
    Angela: Ok.
    Sweets: Sto insieme a Daisy e non le farei mai del male.
    Angela: Io ho sentito: sto insieme a Daisy e non amo Daisy.
    Sweets: Oh, andiamo, puoi evitare di usare gli indicatori linguistici che ti ho insegnato io contro di me?!
  • Bones: Quell'uomo ha i capelli castani, trema ed è barcollante.
    Booth: Trema, barcolla e ha una bomba?

Episodio 4, La tigre[modifica]

  • Hodgins: Saroyan, hai visto l'escremento che ho lasciato sul mio tavolo?
    Angela: Sta' attento a come parli, Hodgins, la gente potrebbe fraintendere quello che dici.
    Hodgins: Mh, hai ragione. Allora l'hai visto?
    Cam: Sì, ho preso il tuo escremento, volevo studiarlo.
    Angela: Se uno non sapesse di cosa state parlando...
    Cam: Hai ragione...
  • Angela: Ti innervosisce l'idea di andare a vivere insieme a Daisy?
    Sweets: No... anzi sì, forse un po' sono nervoso.
    Angela: Ci stai ripensando.
    Sweets: No! Perché dovrei? Non... non è che ci sposiamo. Convivere in fondo è... è un impegno minore.
    Angela: Minore. Oh, cielo.
    Sweets: Che c'è?
    Angela: Non hai pensato che forse quella che tu ritieni una relazione senza impegno per Daisy sia solo l'inizio?
    Sweets: Di un impegno di tipo coniugale?
    Angela: Già!
    Sweets: Già...
    Angela: Come psicologo lasci a desiderare, sai?
  • Bones: Quella tigre era bellissima e rara.
    Booth: Già, bellissima e rara. Proprio come te!

Episodio 6, L'eroe dimenticato[modifica]

  • Cam: La dottoressa Brennan mi ha mandato un biglietto in cui mi chiedeva di riunirvi qui e aspettarla.
    Fisher: E non ha specificato perché ci ha riuniti qui?
    Cam: Mi dispiace...
    Clark: Visto che lei è il capo non dovrebbe saperlo?
    Cam: Sì! Sì, in effetti dovrei ma con la dottoressa Brennan le normali regole dell'universo non si applicano.
  • Ci vuole relegare nel magazzino dei casi senza speranza. Che cosa abbiamo fatto di male? (Fisher) [a Bones]
  • Sweets: La dottoressa Brennan che apprezza il lavoro di squadra. Hai avuto un'ottima influenza su di lei!
    Booth: Le ho solo fatto vedere una partita di basket invece che un documentario.
    Sweets: Tutto qui?
    Booth: Sì e adesso non legge altro che Phil Jackson.
    Sweets: Be', allora non hai fatto un granché!
    Booth: Oh, davvero? Provaci tu a non farle guardare documentari!
    Sweets: Giusta osservazione scusa.
    Booth: E grazie a questa aspirazione la squadra di secchioni ha già identificato 18 cadaveri.
    Sweets: Sorprendente!
    Booth: Ottimo, sono molto contento che apprezzi, perché sarà tuo gradito compito informare i parenti ancora in vita.
    Sweets: Cosa? Io?
    Booth: Vittime del crimine, persone scomparse sono tutti reati federali.
    Sweets: E tu che farai?
    Booth: Io? Sono un agente federale, picchio i cattivi e scavalco i palazzi!
    Sweets: Stai descrivendo Superman!
    Booth: Esatto! Hai mai visto Superman parlare al telefono? Io no!
  • Abernathy: È troppo difficile per te, Arastoo? Perché sarei più che felice di alleggerire il tuo lavoro.
    Arastoo: Perché dovrebbe essere più difficile per me?
    Abernathy: Perché tu... perché condividi la religione di quella gente.
    Arastoo: È troppo difficile per te lavorare con il dottor Edison?
    Abernathy: Ehm... non ho capito.
    Arastoo: Tu condividi la stessa religione di uomini che hanno usato la Bibbia per giustificare la schiavitù.
    Abernathy: Scusami, non volevo offenderti.
    Arastoo: Però le tue parole hanno un peso, signor Abernathy. Le tue supposizioni, le tue facili generalizzazioni, che ne pensi dei massacri di cui è pieno il Vecchio Testamento?
    Clark: Ok è solo un ragazzino Arastoo.
    Arastoo: Se non è grande abbastanza per sapere allora lo è per imparare! Le crociate, l'inquisizione sono state ispirate da una religione pacifica? No, sono state guidate da uomini presuntuosi convinti di saperne più del loro Dio! Questa non è opera della loro religione... è stata l'arroganza, l'ipocrisia, l'odio! I degenerati che hanno dirottato quegli aerei, hanno dirottato anche la mia religione. Hanno insultato il mio Dio. Per cui no, non è troppo difficile... è un privilegio servire questa vittima e prestargli la cura che gli è stata negata il giorno della sua morte.
    Abernathy: Grazie... signore. Mi scuso. Grazie per aver corretto la mia ignoranza.

Episodio 8, L'artista di strada[modifica]

  • Sweets: Sei nervoso?
    Booth: Ho affrontato assassini e stupratori, un microfono non mi rende nervoso!

Episodio 9, Una faccenda in sospeso[modifica]

  • Booth: Il padre di Colin. Mentre lo interrogavo, credo abbia capito che avevo dei sospetti su di lui e alla fine... è crollato.
    Bones: Intendi emotivamente?
    Booth: No, gli sono crollate gamba e braccia... sì emotivamente!

Episodio 10, Lo scheletro di cristalli[modifica]

  • Sweets: Ma come fa la danza ad essere una professione?
    Booth: Sai, io mi sono pagato il college insegnando danza.
    Sweets: Sul serio?
    Booth: Sì, sul serio. 30 dollari l'ora!
    Sweets: Facevi strip tease?
    Booth: No, non mi spogliavo, insegnavo solo balli da sala, Sweets!
    [...]
    Sweets: Insegnavi alle vecchie?
    Booth: Per lo più.
    Sweets: Quindi un sacco di mani ovunque.
    Booth: Solo quando erano stanche o quando perdevano l'equilibrio.
    Sweets: Sì, eri un gigolò!
    Booth: No. Stop.
    Sweets: Un gigolò da 30 dollari!

Episodio 11, L'archeologo nel bozzolo[modifica]

  • Bones: La sua capacità di apprendimento è molto precoce per la sua fascia d'età.
    Booth: È intelligente, molto intelligente come suo padre. [Bones lo guarda male] Mh, madre!
  • Sweets: Bubù settete!
    Booth: La spaventi.
    Bones: Bubù settete!
    Booth: La spaventate in due!
  • Booth: Ok e quella roba che cos'è?
    Hodgins: Io credo che sia un uomo falena!
    Booth: Sì, certo, re delle larve!
  • Hodgins: Dov'è la Brennan?
    Cam: Nel suo ufficio, sta digerendo il fatto che Edison è responsabile delle ossa antiche.
    Hodgins: Oh!
    Cam: Già, ma ce la farà.
    Hodgins: Sì, no non credo.
    Cam: Sì, lo so, è molto competitiva.
    Hodgins: Tu dici? Clark non sa ancora a che cosa va incontro.
    Cam: La dottoressa Brennan si sa controllare.
    Hodgins: Lo credi davvero?
    Cam: Sì, assolutamente. No affatto! Possiamo tornare all'omicidio, è più facile da affrontare...

Episodio 12, Il cadavere sul baldacchino[modifica]

  • Credi che possa svolazzare attorno al giudice come una dolce e fragile libellula e ottenere tutto quello che voglio? Apprezzo il compliment, chéri, ma così non funziona! (Caroline)
  • Bones: Pelant non vuole uccidermi, non ora.
    Booth: Be', questo non mi rassicura affatto!
  • Caroline: Volete attaccare dei mercenari con una squadra speciale dell'FBI?
    Flynn: Sì!
    Booth: Sì!
    Caroline: Se tornate a mani vuote non chiedetemi di salvarvi le chiappe, perché sarò troppo occupata a salvare le mie, capito?
    Booth: Accetto il rischio!

Episodio 13, Tombe affollate[modifica]

  • Booth: Bones mi ha detto che Daisy torna a lavorare al laboratorio. Tu sei d'accordo?
    Sweets: Certo, che diamine.
    Bones: Perché non dovrebbe? Daisy è un'ottima assistente.
    Booth: Hanno rotto.
    Bones: È stato più di un mese fa!
    Booth: È vero, ma lui sta ancora qui con noi.
    Bones: Credi che non si sia ripreso emotivamente perché è incapace di trovare un appartamento?
    Booth: A me sembra più che evidente!
    Sweets: Guardate che vi sto sentendo!
    Booth: Lo sappiamo!
  • Bones: Hai già fatto sesso con un'altra donna?
    Booth: Bones non essere indiscreta.
    Bones: Non sono indiscreta...
    Sweets: Io dormo nella stanza di Parker... non è facile portare lì una donna se hai le lenzuola di Wolverine!

Episodio 14, Sangue in pista[modifica]

  • Sweets: E tu dove vai?
    Booth: Ho da fare!
    Sweets: Sei sempre misterioso quando ti chiedo quello che fai o dove vai.
    Booth: Adesso ho fretta!
    Sweets: È il secondo venerdì di fila che te ne vai senza un spiegazione.
    Booth: Tic toc...
    Sweets: La mia teoria è che vai in chiesa a confessarti.
    Booth: No, non posso confessarmi.
    Sweets: Perché no?
    Booth: Perché? Perché convivo con una donna al di fuori del sacro vincolo del matrimonio. E l'unico modo per ottenere l'assoluzione per i peccati è smettere di peccare.
    Sweets: Ma tu continuerai a vivere con la dottoressa Brennan!
    Booth: Sai una cosa, Sweets? Non aspiro a diventare santo!
  • [Hanno sentito che Booth è stato in ospedale]
    Angela: E se avessero bisogno di qualcosa ce lo direbbero...
    Cam: Mh, no, non credo...
    Angela: Non credo neanch'io!

Episodio 17, Viaggio nel tempo[modifica]

  • Oliver Wells: Dottoressa Brennan!!
    Bones: Sì?
    Wells: Ho una sorpresa per lei! Non crederà a suoi occhi!
    Booth: FBI! Tieni le mani bene in vista e ginocchia a terra! Adesso!
    Wells: Ok, ok, ok, stia calmo, nessun problema! Smith and Wesson 1911, giusto? Ama le tradizioni, vedo, è una bella arma!
    Booth: E sarà l'ultima cosa che vedi se non chiudi la bocca!
    Bones: Booth, che cosa fai?
    Booth: Come che faccio? È coperto di sangue, credi che abbia dei fiori in quella borsa?
    Oliver Wells: Sì, è vero, non ho un bouquet di fiori.
    Booth: Chiudi la bocca! Metti le mani a terra, fa' scivolare adagio la borsa sul pavimento e non fare stupidaggini.
    Wells [facendo scivolare la borse esce una testa]: È il teschio della sua vittima! Salve, sono il nuovo assistente! Salve!
  • Wells: La mancanza di tagli sull'angolo goniale della mandibola, sotto al mento e alle vertebre cervicali mi induce a pensare che questo teschio può essere stato rimosso solamente dai coyote.
    Hodgins: Quindi... non da uno zombie!
    Cam: Gli zombie non decapitano, mangiano il cervello.
    Bones: Non esistono cose come gli zombie, i vampiri o i fantasmi!
    Wells: La prima legge della termodinamica afferma che l'energia non si crea e non si distrugge. Quindi quando moriamo l'energia va da qualche parte, io credo che se moriamo con abbondanza di energia questa lascia un'impronta nell'ambiente circostante per sempre.
    Hodgins: E questa impronta è un fantasma? [Wells annuisce] Possiamo tenercelo?
    Bones: Non l'ho ancora deciso.

Episodio 18, Cadavere nel sapone[modifica]

  • Bones: La distanza tra il semilunare e la terza falange distale ci dicono che la vittima è un maschio.
    Cam: Puoi determinarlo solo dalla mano?
    Bones: Le estremità sono molto istruttive.
    Hodgins: Anche le dimensioni dei piedi di un uomo?
    Bones: Nel 2002 uno studio di urologia ha dimostrato che non c'è alcuna correlazione tra la dimensione del pene e la dimensione dei piedi.
    Hodgins: Hanno fatto uno studio? Pff, potevano chiamarmi!
  • [Il cadavere è in un barile di sapone solidificato]
    Bones: Ok, mi chiami quando le ossa sono pulite, signor Vazirii.
    Hodgins: Pulire le ossa? Ci avrà già pensato il sapone!
  • Sweets: Che sono? Ricevute?
    Booth: Sono fotocopie dei fogli del registro di lavoro di un taxi.
    Sweets: Se qui c'è stato qualcuno non ha lasciato altri indizi.
    Booth: Il buon samaritano fa dormire un tassista sul suo divano e quello lo uccide per ringraziarlo?

Episodio 19, Apocalisse[modifica]

  • Booth: Ah, odio quelli carbonizzati!
    Cam: E io li preferisco con la testa!
  • Cam: Oh, ho trovato la testa... dentro al water...
    Booth: Ok, non è un bel modo per essere ricordati.
  • Sweets: Mi mancherai tanto, Booth.
    Booth: Certo, sì, comunque ci vedremo qui a lavoro, riavrò la mia vasca da bagno e non dovrò tenere ettolitri di succo di melograno nel mio frigo!
    Sweets: Non l'hai ancora assaggiato?
    Booth: No, non lo farò! Quello è uno strizzasucco!
    Sweets: È solo un succo di frutta.
    Booth: Perché non inviti tutti i tuoi vicini in un mega-strizzasucco party?
    Sweets: È buono!
    Booth: Sì, certo, bevitelo!
  • [L'esperimento che volevano fare Hodgins e Booth è riuscito ma la carica di gelatina è esplosa in faccia a Booth]
    Hodgins [trattiene una risata]: Ora abbiamo la prova convincente!
    Booth: Attento. Un'altra parola e ti pugnalo con la penna!

Episodio 20, Sangue sui diamanti[modifica]

  • Angela: Sei davvero una di loro, lo sai?
    Cam: Loro?
    Angela: I megacervelloni che lavorano qui! Lo nascondi bene e... ti vesti molto meglio!
  • [Entrano in un negozio di diamanti]
    Oscar Shultz: Un bel diamante per una bella signora? Non vedo la fede, immagino che sia per un fidanzamento!
    Booth: Bones?
    Bones: Ehm, sì?
    Booth: Mi compri l'anello di fidanzamento?
    Bones: Ehm, no... il mio, il mio...
    Booth: Ragazzo!
    Bones: Ragazzo. Ragazzo? No, non posso chiamare il padre di mia figlia ragazzo!
    Oscar Shultz: Fidanzato.
    Booth: Bones?
    Bones: Sì?
    Booth: Sono il tuo fidanzato?
    Bones: No... siamo d'accordo che per ora non ci sposeremo.
    Oscar Shultz: Ah-ah.
    Bones: Quando sarà il momento, cosa che per ora non prevedo, è convinto che sarei io a chiederlo a lui!
  • Bones: Sulla base di quello che sto vedendo, la perdita del piede non ha ucciso questa donna.
    Cam: Quindi probabilmente va ancora in giro.
    Bones: Sì, zoppicando!

Episodio 21, La signora nei funghi[modifica]

  • Sweets: I vestiti indicano gusti costosi.
    Booth: Questo lo sapevo già.
    Sweets: L'usura delle scarpe indicano che non le andavano, si modificava da sola i vestiti.
    Booth: Tu guardi troppo Project Runway!
  • [La maestra ha detto a Booth che Christine ha morso a un'altra bambina]
    Bones: Che cos'hai su Emma? Ha precedenti di bugie?
    Booth: Oh, sì! Ha chiamato spesso la polizia per dei mostri sotto al letto ma... non li hanno mai trovati!
    Bones: So che è buffo, ma non mi viene affatto da ridere.
    Booth: Bones, i bambini mordono a quest'età, lascia stare, davvero.
    Bones: Vorrei tanto lasciar stare!
    Bones: Allora fallo!
    Bones: Non posso, perché ho intenzione di smentire con dati empirici le prove circostanziali!
    Booth: Scherzi? Non scherzi, certo!

Episodio 22, Spogliarelli e omicidi[modifica]

  • Booth: Allora, sotto da quale masso è sbucato questo tizio?
    Cam: Sarebbe divertente se solo non stessimo parlando di un essere umano.
  • Booth: Controllo se alla stazione dei vigile del fuoco manca qualcuno.
    Hodgins: A dire il vero non sono sicuro che la vittima sia un vigile del fuoco.
    Booth: Senti, non sarò uno scienziato, ma l'uniforme per me è un chiaro indizio.
    Hodgins: Sì, certo, ma anche questi. Pantaloni con velcro e un tanga.
    Booth: Oh!
    Cam: O i ratti hanno rosicchiato tutti i vestiti o la nostra vittima faceva spogliarelli!
    Booth: Bones, non una parola con mia madre di questa storia!
    Bones: Perché?
    Booth: Sei seria?
  • Wendell: In base all'epifisi di sterno a clavicola la vittima aveva circa vent'anni.
    Bones: Il che è coerente con il suo mestiere da danzatore esotico. Un'alta percentuale di ragazzi fa quella professione per potersi pagare il college!
    Cam: ... ecco una cosa non credevo sapessi!
  • Booth: Non ci provare.
    Sweets: Che c'è? Sei sulla difensiva. Ci stai ripensando?
    Booth: Sei qui per parlare del caso o vuoi innervosirmi?
    Sweets: Per il caso. Certo, il caso.
    Booth: Allora?
    Sweets: Ah, bene... la scelta di usare un palazzo in attesa di demolizione per abbandonarlo, dimostra... un'anticipatoria... Non ho niente, sono venuto qui solo per tua madre!
    Booth: Non hai niente. Ok, ciao.

Episodio 23, Virus letale[modifica]

  • Booth: Ho una buona notizia... non si trasmette per via aerea!
    Sweets: È un gran sollievo!
    Booth: Non riesco neanche a pensare a Bones con tutti quei germi, preferirei affrontare un tizio armato!
  • Angela: Mia criptografava ogni cosa, per tutte le email, per tutti i documenti, per qualsiasi cosa utilizzava una criptografia. Era molto intelligente!
    Cam: Che succede ora?
    Angela: Succede che sono più intelligente di lei!

Episodio 24, Le colpe dei padri[modifica]

  • [Guardando i regali che hanno ricevuto dalla madre di Booth dalla luna di miele]
    Bones: Mh, hanno mandato anche una foto! Sembrano davvero felici...
    Booth: L'idea delle nozze ti sta piacendo...
    Bones: No, non ti chiederò di sposarmi se è questo che stai pensando. È vero che al momento va tutto bene, ma...nessuno può dire quali saranno i nostri sentimenti tra una decina di anni!
    Booth: Ah, quindi non sai cosa proverai per me tra dieci anni, sul serio?
    Bones: Recenti studi indicano che i cicli di attrazione hanno una durata di circa quattro anni, quanto basta per crescere un figlio durante l'infanzia!
    Booth: Allora perché hai afferrato il bouquet al matrimonio di mia madre?
    Bones: Un gesto istintivo...
    Booth: Sai cosa direbbe Sweets? Direbbe che questo dimostra un inconscio desiderio di sposarsi!
    Bones: ... no...io ti amo, Booth... [lo bacia]
    Booth: Certo.
    Bones: Non è sufficiente?
    Booth: Sì, è sufficiente, ma lo sai: non sei mai riuscita ad afferrare le cose al volo! [Le lancia un'arancia che non prende]
    Bones: Così non vale, non mi hai avvertita!
  • Booth: Dai, ammettilo, di solito è una cosa che non ti riesce! [Riferendosi al fatto che non riesce a prendere le cose al volo]
    Bones: No, questo non è vero, ho un'ottima coordinazione occhio-mano, se non l'avessi non riuscirei a ricostruire gli scheletri umani!
    Booth: Andiamo, le ossa vanno sempre allo stesso posto!
  • Bones: Sul bacino e sulla quarta costola destra ci sono altri colpi d'arma da fuoco che risalgono a circa a 8-10 anni fa.
    Cam: Quindi non è la prima volta che lo usano per il tiro al bersaglio!
    Hodgins: Volevano finire il lavoro iniziato 10 anni fa!
    Angela: Accidenti che rancore!

Altri progetti[modifica]