Bones (prima stagione)

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Bones.

Bones, prima stagione.

Episodio 1, Testimone dal passato[modifica]

  • [Parlando di Zack, l'assistente di Bones]
    Booth: Quel ragazzo ha il tatto di un rinoceronte. Il tipico secchione invadente.
    Bones: In che senso, che vuoi dire?
    Booth: E dai, quelle persone che vivono perse nelle loro manie e non sanno come rapportarsi con il prossimo!
    Bones: Quelle con un quoziente intellettivo elevato e capacità di ragionamento?
  • Con gli ologrammi lavoro meglio. Sai, non puzzano! (Angela)
  • Se non era per te...non avrebbero mai saputo il destino della figlia. Sarebbe stato peggio della verità. (Booth) [A Bones]

Episodio 2, L'attentato[modifica]

  • Booth: Non mi piace averti nella squadra come a te non piace avermi nella tua, ma purtroppo siamo tenuti a collaborare. Ok?
    Hodgins: Certo. Allora che proponi. Un abbraccio?
  • Booth: Ah, quindi solo una donna conosce una donna! Allora non volete essere capite dagli uomini! [Arriva Angela]
    Angela: Non direi. Un mago non vuole mai rivelare i suoi trucchi.
    Booth: Questa è una conversazione privata!
    Angela: Io non ci sono!
    Bones: Pensi di conoscere le donne, solo perché vivi con un'avvocatessa sexy? È incredibile!
    Angela: Tu, vivi con un'avvocatessa sexy?
    Booth: No! Lei ha il suo appartamento.
    Bones: Solo perché la moglie di Masruki è andata in palestra, ha iniziato a truccarsi, crede che abbia un'amante.
    Booth: Beh...
    Angela: Da quanto erano sposati?
    Booth: 11 anni.
    Angela: Lo penso anche io!
    Bones: Non c'è nessuna prova!
    Angela: Reggiseno push up?
    Bones: Non ci posso credere. Se sei così sicuro perché non l'hai affrontata.
    Angela: Se lei o il suo amante fossero coinvolti, lei lo avrebbe avvisato.
    Booth: Molto arguta!
    Angela: Sono una costante sorpresa!
  • Mi sono laureato primo del mio corso, borsa di studio, il più giovane membro ammesso all'accademia di fisica e scienze ma lei riesce a farmi sentire un cretino! (Hodgins) [ parlando di Bones]
  • Abbiamo a che fare con qualcuno che terrorizza la gente usando Dio per poter giustificare l'omicidio di massa. (Booth)
  • Bones: Come diavolo pensa di auspicare un mondo migliore facendo esplodere una bomba?
    Booth: Fanatismo e logica non vanno di pari passo.
  • Bones: Cos'è?
    Zack: Abbiamo usato i frammenti raccolti per cercare di ricostruire la bomba. Potrebbe darci un collegamento.
    Bones: Non ci lavorava l'FBI?
    Hodgins: Sì, è per gioco...
    Bones: Per vedere chi è più bravo?
    Hodgins: Può darsi... più o meno... già!

Episodio 3, Al di sopra di ogni sospetto[modifica]

  • Zack: Che cosa intendeva Naomi con capisci l'antifona?! Ma che ho fatto di sbagliato?
    Hodgins: Non è quello che hai fatto ma quello che non hai fatto.
    Zack: Dove si imparano certe cose?
    Hodgins: Certe cose si imparano con la pratica. Andare in bici, guidare la macchina, compiacere una donna...
    Zack: Non vado in bici, non guido la macchina...
    Hodgins: E nemmeno sai compiacere una donna!

Episodio 4, La mano[modifica]

  • Bones: Dove vai?
    Booth: Dallo sceriffo.
    Bones: E come lo troverai?
    Booth: Con un vecchio trucco dell'FBI, domanderò agli abitanti.

Episodio 5, Il bambino nel prato[modifica]

  • La rabbia è soltanto l'altra faccia della paura, lo sai? (Angela) [ a Hodgins]
  • Jim Carrey è simpatico. Colin Farrel è un bonazzo! (Angela)
  • [Devono andare ad una festa di beneficenza]
    Goodman: Quando saremo lì, tutti i finanziatori indosseranno targhette con i nomi.
    Zack: Di che dovremmo parlare?
    Goodman: Del vostro lavoro, è ovvio!
    Angela: Il lavoro di Zack consiste nel rimuovere brandelli di carne dai cadaveri. Hodgins seziona insetti che hanno mangiato gli occhi delle persone.
    Hodgins: Mi lasci fuori, io questa sera non vengo.
    Goodma: E il suo lavoro come lo descriverebbe?
    Angela: Io disegno maschere di morte.
    Goodman: È questo che sente di fare?
    Angela: Lei che pensa?
    Goodman: Che è la migliore di tutti noi, signora Montenegro. Lei sa riconoscere l'umanità nel relitto di un corpo umano, restituisce alle vittime un volto e un'identità, non che per finire, rammenta sempre a tutti noi, Episodio 6, La mummiail vero motivo per cui siamo qui. L'immenso valore che diamo alla vita. [Angela lo abbraccia]

Episodio 6, La mummia. Durante un’interrogatorio.. parlando di Bones -Sospettato:Dove l’ha trovata? -Booth:Al museo

Episodio 7, Condannato a morte[modifica]

  • Sid: Facce da funerale!
    Booth: Una giornataccia.
    Sid: Succede a chi lavora nel weekend. Mai sentito parlare di gente che si riposa e magari si diverte?
    Bones: Tu che hai fatto di bello?
    Sid: Credo che infrangerei almeno sei leggi se solo vi dicessi come mi organizzo al sabato sera!

Episodio 9, Il più bel regalo di Natale[modifica]

  • [Sono stati esposti a una tossina tossica]
    Capo operazioni: Non possiamo far altro che imporre una quarantena. La Valley Fever può essere letale, non possiamo rischiare una pandemia. Ora, rilassatevi e lasciate fare noi, siete tutti in buone mani.
    Booth: Sono l'unico a preoccuparsi perché il capo operazioni è vestito da Babbo Natale?
    Capo operazioni: Buon Natale, amici.
    Booth: Patti chiari, se questa cosa è mortale, vi sparo in mezzo agli occhi!

Episodio 10, La donna dell'aeroporto[modifica]

  • Bones: Questo non è uno smembramento.
    Booth: Ne sei proprio sicura? Perché questa è Los Angeles, amano esibirsi.
  • [Guardando una partita di beach volley a LA]
    Booth: Io sono convinto che chiunque giochi questo ridicolo sport, sia capace di uccidere.
    Bones: Magnifico. Allora, questo caso è chiuso, perché non vai e non li arresti tutti?

Episodio 11, Rapimento e riscatto[modifica]

  • Bones: È molto ordinato e spartano, non è un po' strano per un uomo che si è appena separato?
    Booth: Sarà uno di quei precisini con la sensibilità di un asino, salvando gli asini.

Episodio 12, Morte di un supereroe[modifica]

  • Booth: Ok, nel tuo libro, il tuo socio è un ex pugile olimpico, laureato ad Harvard che parla sei lingue diverse. Nella vita reale, hai trovato me!
    Bones: Quindi, quello che stai dicendo è che...la realtà, in fondo, è molto inferiore rispetto alla finzione.
    Booth: Già! Grazie tante, Bones.

Episodio 14, Scomparsi[modifica]

  • Ignorarmi è il suo modo di apprezzare la mia presenza. Cose da uomini. (Zack) [Parlando di Booth]
  • Bones: Mi chiedevo se potessi dare un'occhiata a questo.
    Booth: Il fascicolo sui tuoi. Sì, certo.
    Bones: Ci vuoi pensare un po'? È un grande favore.
    Booth: Tu lo faresti per me.
    Bones: Sì, lo farei.
    Booth: Sono fiero che tu me lo chieda.

Episodio 15, Due corpi sotto esame[modifica]

  • Bones: Hai subito un'esplosione.
    Booth: Sono stato peggio.
    Bones: Hai delle ustioni, delle lacerazioni, due costole rotte, una frattura al legno verde della clavicola...
    Booth: Si, ho capito, sono esploso per aria!

Episodio 19, Dopo Katrina[modifica]

  • [Bones è stata arrestata perché sospettata di omicidio]
    Caroline: Spero tu abbia tenuto la bocca chiusa!
    Booth: Bones, ti presento Caroline Julian, il tuo avvocato, è dell'ufficio del procuratore, è la migliore che ci sia.
    Detective Hardings: Ha scelto uno della pubblica accusa per difenderla? Interessante come tattica.
    Bones: Fino ad ora, ho detto tutto quello che sapevo.
    Caroline: È una folle! Non mi avevi detto che era una folle.

Episodio 20, Senza speranza[modifica]

  • Bones: Ho fatto una ricerca su internet, valgono fino a 10 mila dollari gli innesti sul mercato nero di questi tempi.
    Booth: 10 mila dollari? Le mie ossa valgono molto di più!
    Bones: Cosa ti rende così speciale?
    Booth: Una dieta bilanciata, ginnastica e un fisico mozzafiato!

Episodio 22, Il volto per l'assassino[modifica]

  • Booth: È un tecnico autorizzato?
    Russ Brennan: Lei è uno sbirro?
    Booth: Chi è che sa riconoscere gli sbirri?
    Russ Brennan: Gli altri sbirri?
    Booth: No! I ladri...

Altri progetti[modifica]