Eva

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Eva (Cranach il Vecchio, 1531 ca.)

Eva, personaggio biblico, compagna di Adamo.

Citazioni su Eva[modifica]

  • Adamo si unì a Eva sua moglie, la quale concepì e partorì Caino e disse: "Ho acquistato un uomo dal Signore". (Genesi)
  • "Avete mai pensato che forse Adamo ed Eva non erano altro che gli animaletti domestici di Dio, cacciati di casa a calci perché non avevano imparato a farla nella sabbietta?"
    "Forse gli esseri umani sono solo cuccioli di coccodrillo che Dio ha buttato nel cesso." (Chuck Palahniuk, Ninna nanna)
  • Avrai da batterti per spiegare che il peccato non nacque il giorno in cui Eva colse una mela; quel giorno nacque una splendida virtù chiamata disubbidienza. (Oriana Fallaci)
  • Ciò che Eva dannò e perdette con la disobbedienza, Maria lo salvò con l'obbedienza. (Luigi Maria Grignion de Montfort)
  • Dio non la creò da un orecchio di Adamo affinché non origliasse, né da un suo piede perché non fosse una vagabonda, né dal suo cuore perché non fosse gelosa, ma dalla sua parte più nascosta del corpo perché fosse modesta. (Yentl)
  • L'uomo chiamò la moglie Eva, perché essa fu la madre di tutti i viventi. (Genesi)
  • La colpa di Eva è stata quella di voler conoscere, sperimentare, indagare con le proprie forze le leggi che regolano l'universo, la terra, il proprio corpo, di rifiutare l'insegnamento calato dall'alto, in una parola Eva rappresenta la curiosità della scienza contro la passiva accettazione della fede. (Margherita Hack)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]