Meryl Streep

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Kramer contro Kramer

  • Miglior attrice non protagonista (1980)

La scelta di Sophie

  • Miglior attrice (1983)

The Iron Lady

  • Miglior attrice (2012)
Meryl Streep

Mary Louise Streep (1949 – vivente), nota come Meryl Streep, attrice statunitense.

Citazioni di Meryl Streep[modifica]

  • [Su Leonardo DiCaprio nel 1996] Ha il sacro fuoco della recitazione. (citato sul periodico Acchiappafilm, dicembre 2008)
  • Più che femminista amo definirmi umanista; perché amo, senza alcuna distinzione, l'intera umanità. (citata in Dizionario degli attori: Gli attori del nostro tempo, a cura di Gabriele Rifilato, Rai-Eri, 2005, Roma. ISBN 8839712895)
  • Non ho pazienza per alcune cose, non perché sia diventata arrogante, semplicemente perché sono arrivata a un punto della mia vita, in cui non mi piace più perdere tempo con ciò che mi dispiace o ferisce. Non ho pazienza per il cinismo, critiche eccessive e richieste di qualsiasi natura. Ho perso la voglia di compiacere chi non mi aggrada, di amare chi non mi ama e di sorridere a chi non mi sorride. Non dedico più un minuto a chi mente o vuole manipolare. Ho deciso di non con-vivere più con la presunzione, l'ipocrisia, la disonestà e le lodi a buon mercato. Non tollero l'erudizione selettiva e l'arroganza accademica. Non mi adeguo più al provincialismo e ai pettegolezzi. Non sopporto conflitti e confronti. Credo in un mondo di opposti. Per questo evito le persone rigide e inflessibili. Nell'amicizia non mi piace la mancanza di lealtà e il tradimento. Non mi accompagno con chi non sappia incoraggiare o elogiare. I sensazionalismi mi annoiano e ho difficoltà ad accettare coloro a cui non piacciono gli animali. Soprattutto, non ho nessuna pazienza per chi non merita la mia pazienza.

Discorso ai Golden Globe 2017

In occasione del Golden Globe alla carriera, 8 gennaio 2017.[1]

  • In questo momento noi apparteniamo al gruppo di persone più denigrato della società americana. Pensateci: Hollywood, gli stranieri e la stampa. [...] Hollywood è piena di outsider e stranieri, e se li cacciamo tutti non resterà altro da guardare che il football e le arti marziali miste, che non sono davvero arte.
You and all of us in this room really belong to the most vilified segments in American society right now. Think about it: Hollywood, foreigners and the press. But who are we, and what is Hollywood anyway? [...] So Hollywood is crawling with outsiders and foreigners. And if we kick them all out you’ll have nothing to watch but football and mixed martial arts, which are not the arts.
  • [Riferendosi a quando Donald Trump ha preso in giro un disabile] Mi ha spezzato il cuore quando l'ho visto, e non riesco a togliermelo dalla testa perché non era in un film, era la vita vera. E questo istinto di umiliare l’altro, quando è impersonato da qualcuno con una visibilità pubblica, qualcuno di potente, arriva nella vita di tutti quanti, perché autorizza altri a comportarsi nello stesso modo. La mancanza di rispetto causa altra mancanza di rispetto, la violenza incita altra violenza, e quando i potenti usano la loro posizione per maltrattare gli altri, perdiamo tutti quanti. [...] E questo mi porta a parlare della stampa: abbiamo bisogno della stampa per tenere a bada il potere, questo è il motivo per cui i nostri padri fondatori hanno voluto che la sua libertà fosse riconosciuta dalla costituzione.
It kind of broke my heart when I saw it, and I still can’t get it out of my head, because it wasn’t in a movie. It was real life. And this instinct to humiliate, when it’s modeled by someone in the public platform, by someone powerful, it filters down into everybody’s life, because it kinda gives permission for other people to do the same thing. Disrespect invites disrespect, violence incites violence. And when the powerful use their position to bully others we all lose. [...] O.K., this brings me to the press. We need the principled press to hold power to account, to call him on the carpet for every outrage. That's why our founders enshrined the press and its freedoms in the Constitution.
  • Come mi disse una volta la mia amica, la principessa Leia: "Prendi il tuo cuore spezzato, fallo diventare arte".
As my friend, the dear departed Princess Leia, said to me once, take your broken heart, make it into art.

Citazioni su Meryl Streep[modifica]

  • Meryl Streep, una delle attrici più sopravvalutate di Hollywood, non mi conosce ma mi ha attaccato comunque la scorsa sera ai Golden Globe. È una leccapiedi di Hillary che ha straperso. (Donald Trump)
  • Una volta ho odiato Meryl Streep perché era stata scelta da Clint Eastwood per I ponti di Madison County. Ma come, mi chiedevo, hanno preso un'attrice che fa l'italiana imitando me! E non me? (Sophia Loren)

Film[modifica]

Note[modifica]

  1. (EN) Citato in Daniel Victor, Giovanni Russonello, Meryl Streep's Golden Globes Speech, NYTimes.com, 8 gennaio 2017. Traduzione da Il discorso di Meryl Streep ai Golden Globe, IlPost.it, 9 gennaio 2017.

Altri progetti[modifica]