Nicolae Ceaușescu

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
(Reindirizzamento da Nicolae Ceauşescu)
Nicolae Ceaușescu, 1988

Nicolae Ceaușescu (1918 – 1989), politico rumeno.

Citazioni di Nicolae Ceaușescu[modifica]

  • La nostra esperienza ci dimostra che oggi l'occidente è piacevolmente desideroso d'incoraggiare i più piccoli segni d'indipendenza nel blocco sovietico. Sfruttiamo questo entusiasmo [...] Dobbiamo rendere l'astuzia il nostro tratto nazionale [...] Smettiamo di mostrare all'occidente una faccia lugubre e musone con il pugno stretto. Facciamo sì che senta compassione per noi, e vedrete con che velocità i boycottaggi occidentali si tramutino in magnanimità. Presentiamo la Romania come un'isola latina nel mare slavo [...] Le nostre tradizioni milenarie d'indipendenza ora si affacciano al centrismo politico di Mosca [...] Un pedone tra due superpotenze.
Our experience shows that today the West is commendably eager to encourage the slightest sign of independence within the Soviet bloc. Let's take advantage of their eagerness [...] We must make cleverness our national trait [...] Stop showing a sullen, frowning face and clenched fist to the West. Start making it feel compassion for us, and you'll see how fast Western boycotts change into magnanimity. Let's present Romania as a Latin island in the Slavic sea [...] Our millenia-old traditions of independence are now up against Moscow's political centrism [...] A pawn between two superpowers.[1]
  • Diciamo che il materialismo dialettico funziona come la cocaina. Se lo sniffi una volta o due potrebbe non cambiarti la vita. Se invece lo usi giorno dopo giorno, diventerai un tossicodipendente, un uomo diverso.
Dialectical materialism works like cocaine, let's say. If you sniff it once or twice, it may not change your life. If you use it day after day, though, it will make you into an addict, a different man.[2]
  • Rubare dal capitalismo non è come rubare dalle nostre proprie tasche. Marx e Lenin ci hanno insegnato che tutto è permesso se è nel servizio della classe proletaria e la sua rivoluzione mondiale.
Stealing from capitalism is not like stealing out of our own pockets. Marx and Lenin have taught us that anything is ethical, so long as it is in the interest of the proletarian class and its world revolution.[3]
  • Il petrolio, gli ebrei e i tedeschi sono le nostre materie prime di esportazione più importanti.
Oil, Jews and Germans, are our most important export commodities.[4]

Citazioni su Nicolae Ceaușescu[modifica]

  • Aveva fama di eretico, ma era diversissimo da Tito. Era il più staliniano dei tiranni comunisti balcanici. Umili origini. In sintonia con le radici della sua terra, l'Oltenia, landa di foreste oscure e di atrocità ottomane. (Enzo Bettiza)
  • Del presidente rumeno vorrei lodare il patriottismo intransigente e l'ostinata volontà d'indipendenza. Una vera amicizia mi legava a lui. (Mohammad Reza Pahlavi)
  • E’ vero che egli strilla di essere minacciato dai sovietici, ma intanto non esce dal Patto di Varsavia. Ciò significa essere interamente nel gioco, facendo però mostra di esserlo solo a metà. (Enver Hoxha)
  • Mio fratello! Sei il mio fratello per il resto della mia vita! (Mu'ammar Gheddafi)
  • Serbo un ricordo particolarmente gradevole dei miei incontri e colloqui con Ceausescu, che non mutò mai atteggiamento nei miei confronti, nemmeno quando dovetti lasciare l'Iran. Ceausescu è un uomo che credo capaci di qualsiasi cosa per garantire l'indipendenza del suo Paese. (Mohammad Reza Pahlavi)

Note[modifica]

  1. (EN) Citato in Red Horizons: Chronicles of a Communist Spy Chief, Regnery pub, 1987, p. 8
  2. (EN) Citato in Red Horizons: Chronicles of a Communist Spy Chief, Regnery pub, 1987, p. 25
  3. (EN) Citato in Red Horizons: Chronicles of a Communist Spy Chief, Regnery pub, 1987, p. 47
  4. (EN) Citato in Red Horizons: Chronicles of a Communist Spy Chief, Regnery pub, 1987, p. 73

Altri progetti[modifica]