Piero Chiambretti

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Piero Chiambretti (1956 – vivente), conduttore televisivo, showman e imprenditore italiano.

Citazioni di Piero Chiambretti[modifica]

  • [Sul derby di Torino] Bisogna arrivare a Venaria, perché la Juve è la squadra di Venaria e dobbiamo trovare il mezzo idoneo per arrivare in periferia, perché la Juve è una squadra di periferia rispetto a noi che giochiamo in mezzo alla città di Torino.[1]
  • Contro tutti e tutto loro [gli Squallor] hanno rotto un sistema.[2]
  • Fede fa il più spettacolare tg di questo secolo, tutti i miei amici lo guardano. Dopo il crollo del Muro, la caduta del comunismo, quella dei valori, uno come Emilio va salvaguardato come si salvaguarda il panda. Io gli darei il premio Pulitzer. La nostra intenzione è quella di metterlo lì e di studiarlo, come fenomeno assoluto, come se fossimo in un aula di medicina.[3]
  • Ho avuto lo stesso infortunio di Totti. Lui ci metterà due mesi a guarire. Io ce ne misi otto. È questione di muscoli, di tonicità. Se ci slogassimo la lingua, io guarirei in due giorni, lui in due mesi.[4]
  • Il più delle volte [mi] arrivano segnalazioni dal sottobosco degli agenti che vogliono sistemare qualche bellona. Se una ragazza è capace di fare qualcosa ed è utile allo spettacolo, sono io a ringraziare il raccomandante. Un raccomandato non è per forza un idiota. Io do spazio a chiunque, ma quel chiunque diventa nessuno se non sa far nulla.[5]
  • Loro, fregandosene sonoramente di quello che i benpensanti potevano pensare, fecero un video contro la beneficenza, o presa in giro della medesima.[6][2]
  • [A Santoro non darei mai i 10 euro che chiede per Servizio Pubblico] perché la sua è una tv di parte e se glieli dai ti schieri insieme a lui. Al massimo glieli presterei [quei 10 euro che chiede].[5]
  • Quando finirà il Governo Berlusconi un vasto indotto di comici, giornalisti, spettacoli teatrali, intellettuali ed editori avrà un crollo. Tutti quelli che vivono alle spalle del berlusconismo faranno fatica a ricostruire una macchina, se non del fango, dello schizzo.[5]

Citazioni su Piero Chiambretti[modifica]

  • Chiambretti è un mio carissimo amico, delizioso, brillante e intelligente. Un mito. (Anna Kanakis)

Film[modifica]

Note[modifica]

  1. Dall'intervista a SkySport 24; citato in Luca Ghiano, Chiambretti: "Juve squadra di periferia, Torino è stata e resterà granata", TorinoGranata.it, 28 novembre 2012.
  2. a b Dalla trasmissione televisiva Chi erano veramente gli Squallor, Chiambretti night, 2010.
  3. Citato in Fede: Vado al Laureato a difendere Berlusconi, Repubblica.it, 18 gennaio 1996.
  4. Da Metro, 3 aprile 2006.
  5. a b c Citato in Michele Biondi, Piero Chiambretti su A: "Ruby nel mio pubblico ma non lo sapevo. Non darei 10 euro a Santoro, al massimo glieli presterei", TvBlog.it, 3 novembre 2011.
  6. Il video del brano USA for Italy.

Altri progetti[modifica]