Pocahontas (film 1995 Disney)

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Jump to navigation Jump to search

Pocahontas

Descrizione di questa immagine nella legenda seguente.

La statua di Pocahontas a St George's Church, Gravesend, Kent

Titolo originale

Pocahontas

Lingua originale inglese
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1995
Genere animazione
Regia Mike Gabriel, Eric Goldberg
Soggetto Chris Buck
Sceneggiatura Carl Binder, Susannah Grant, Philip LaZebnik
Produttore James Pentecost
Doppiatori originali
Doppiatori italiani
Note
  • Musiche: Alan Menken
  • Vincitore di 2 premi Oscar 1996:
    • Migliore colonna sonora musical o commedia (Alan Menken)
    • Migliore canzone (Colors of the Wind)

Pocahontas, film statunitense d'animazione del 1995 prodotto da Walt Disney Pictures.

Frasi[modifica]

  • [A Pocahontas] Preferisco morire domani, che vivere 100 anni senza conoscerti. (John Smith)
  • [Rivolto a Thomas] E tu, impara a usare quell'arnese come si deve! Un uomo non è un uomo se non sa sparare. (Ratcliffe)
  • Pocahontas desidera parlare con l'uomo che ha ucciso Kocoum. (Nakoma)

Dialoghi[modifica]

TriangleArrow-Right.svg Citazioni in ordine temporale.

  • Thomas: Tu come credi che sarà il Nuovo Mondo?
    John Smith: Come tutti gli altri, immagino. Ho visto centinaia di mondi nuovi, Thomas. In che cosa potrebbe essere diverso questo?
  • Kekata: Il tuo ritorno ha portato gioia al nostro villaggio. Guarda quanti visi sorridenti.
    Powhatan: Sì. Ma c'è un viso sorridente che non riesco a vedere. Dov'è mia figlia?
    Kekata: Conosci Pocahontas. Ha lo spirito di sua madre. Va dove la porta il vento.
  • Pocahontas: Ma-ta-que..na-to-rath.
    John Smith: Non capisci una parola di quello che dico, vero?
  • John Smith: Avete un sacco di nomi insoliti, Chechomony, Kuyukanhoic, Pocahontas.
    Pocahontas: Hai un nome molto insolito anche tu... John Smith.
  • John Smith: Possiamo insegnarvi tantissime cose. Abbiamo migliorato la vita di selvaggi in tutto il mondo!
    Pocahontas: Selvaggi?!
    John Smith: Ah... non che tu sia una selvaggia...
    Pocahontas: Solo il mio popolo.
    John Smith: No. Ascolta: non è questo che intendevo. Fammi spiegare, io volevo solo...
    Pocahontas: Togliti!
    John Smith: No! Non ti lascerò andare via! Aspetta! Non fare così! "Selvaggio" è solo una parola... ascolta... un termine che indica... la gente non civilizzata!
    Pocahontas: Come me!
    John Smith: Be', quando dico "non civilizzata"...quello che intendo è...
    Pocahontas: Quello che intendi è "Non come te".
  • Lon: Portatemi un indiano e lo distruggerò!
    Ben: Basta, pazzo stonato, torna al lavoro!
    Lon: Dai, Ben, ce la stiamo spassando!
    Ben: Oh, certo, ce la spassiamo da matti, vero? Guardaci! Niente oro, niente cibo, mentre Ratcliffe se ne sta seduto tutto il giorno sotto la sua tenda felice come una pasqua!
  • Wiggins: Io... Io... l'ho fatto da solo.
    Ratcliffe: Prendi questa ridicola... Ma è logico. Gli indiani. Wiggins, perché secondo te quei barbari insolenti ci hanno attaccato?
    Wiggins: Perché gli abbiamo invaso la patria, tagliato gli alberi, scavato il terreno?
    Ratcliffe: È per l'oro! Ce l'hanno e non vogliono che noi riusciamo ad impossessarcene! Bene! Sarò costretto a prendermelo con la forza allora! Dico male?
  • John Smith: Calma Thomas, sono io.
    Thomas: Oh, John. Avrei potuto ucciderti.
    John Smith: Di certo non mirando in quel modo. Tieni tutti e due gli occhi aperti quando spari, vedrai due volte meglio.
    Ben: Smith, Eccoti qua!
    Lon: Ti abbiamo cercato dappertutto sai.
    Ratcliffe: Smith! Dove eravate?
    John Smith: Ero andato a perlustrare il terreno, signore.
    Ratcliffe: Eccellente, allora sapete dove sono gli indiani. Ci occorre questa informazione per la battaglia.
    John Smith: Quale battaglia?
    Ratcliffe: Vogliamo eliminare quei selvaggi una volta per tutte.
    John Smith: No, non potete farlo.
    Ratcliffe: Oh... davvero?!
    John Smith: Ascoltate, non c'è bisogno di combatterli.
    Thomas: John, che cosa ti è preso?
    John Smith: Ne ho conosciuta una.
    Ben: Tu che cosa?!
    Thomas: Una selvaggia?
    John Smith: Non sono selvaggi. Possono aiutarci. Conoscono il territorio, sanno come navigare i fiumi. E guardate, è cibo.
    Lon: Che cos'è?
    John Smith: È meglio di gallette e pappa d'avena, poco ma sicuro.
    Wiggins: Mi piace l'avena.
    Ratcliffe: Non vogliono nutrirci, stupidi allocchi! Vogliono ucciderci! Tutti noi! Hanno il nostro oro e faranno di tutto per tenerselo!
    John Smith: Ma non c'è nessun oro!
    Ben: "Non c'è nessun oro"?
    Ratcliffe: E immagino che sia stata la vostra piccola indiana a dirvelo.
    John Smith: Sì.
    Ratcliffe: Menzogne! Menzogne, tutte menzogne! Ladri assassini, non c'è posto per certa gente in una società civile!
    John Smith: Ma questa è la loro terra!
    Ratcliffe: Questa è la mia terra! Io faccio le leggi qui! E io dico che chiunque si permetterà di guardare un indiano senza ucciderlo a prima vista sarà processato per tradimento e impiccato!
  • Ben: Ratcliffe non ci avrebbe fatto girare mezzo mondo per niente!
    Lon: E se Smith avesse ragione? Se l'oro davvero non ci fosse?
    Soldato: Secondo me, Ratcliffe ci mente da quando abbiamo lasciato Londra...
    Ben: Ma sentitevi, pezzi d'idioti! Questi selvaggi non c'hanno attaccato senza un motivo, nascondono qualcosa!
    Soldato: Se hanno veramente l'oro, o fa troppo caldo o fa troppo freddo...
  • Powhatan: Chi è stato?
    Indiano: Pocahontas era nel bosco, Kocoum era andato a cercarla e quest'uomo bianco lo ha assalito.
    Powhatan: Le vostre armi sono forti ma ora la nostra rabbia è più forte. Al levare del sole lui sarà il primo a morire.
    Pocahontas: Ma padre...
    Powhatan: Ti avevo detto di restare al villaggio! Tu mi hai disobbedito! Hai disonorato tuo padre!
    Pocahontas: Cercavo soltanto di aiutare!
    Powhatan: A causa delle tue sciocchezze, Kocoum è morto! Portatelo via.
  • Pocahontas: Se lo uccidi dovrai uccidere anche me.
    Powhatan: Figlia, allontanati!
    Pocahontas: Non lo farò! Io lo amo padre... guardati intorno, è questo che la via dell'odio ci ha portato... questa è la via che ho scelto, padre... quale sarà la tua? Dimmi...
    Powhatan: Mia figlia parla con una saggezza che va al di là dei suoi anni. Siamo tutti venuti qui con la rabbia nel cuore ma lei è venuta con il coraggio e la comprensione. Da questo giorno in avanti se ci saranno altre uccisioni non cominceranno con me. Slegatelo.
  • Ratcliffe: È la nostra occasione. Fuoco!
    Thomas: No!
    Ratcliffe: Cosa?
    Thomas: L'hanno lasciato libero.
    Ben: Non vogliono combattere.
    Ratcliffe: È un trucco. Non lo capite? Fuoco! Bene! Ci penserò io stesso!
    John Smith: No!
    Thomas: John! L'avete colpito!
    Ratcliffe: È lui che si è messo di mezzo. È colpa sua.
    Ben: Smith ha sempre avuto ragione.
    Lon: Non dovevamo ascoltarvi. Prendetegli il fucile!
    Ratcliffe: Traditori! Non toccatemi! Come osate?
    Thomas: Mettetelo in catene!
    Ratcliffe: Vi vedrò tutti impiccati per questo!
    Thomas: E imbavagliatelo!
  • Ben: C'è la farà, secondo te?
    Thomas: Prima torna in Inghilterra e meglio sarà.
    Lon: Speriamo che il vento lo aiuti.
    Thomas: La nave è gia pronta?
    Ben: A minuti ormai. Stiamo imbarcando l'ultima parte del carico.
    Ratcliffe: Come osate?! Slegatemi immediatamente! Vi farò tagliare la testa!
    Wiggins: Ed era stato così altamente raccomandato.
  • John Smith: Non posso lasciarti.
    Pocahontas: Non mi lascerai mai. Qualunque cosa accada, sarò sempre al tuo fianco, per sempre.

Altri progetti[modifica]