Vizio e virtù

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.
Il trionfo della virtù sul vizio (P. Veronese, 1554-56)

Citazioni sui vizi e le virtù.

  • Alcuni considerano il vizio una virtù come se il vizio ben fatto fosse esso stesso virtù, mentre una virtù mal fatta fosse l'essenza del vizio. (Erica Jong)
  • Certi vizi sono più noiosi della virtù. Soltanto per questo la virtù spesso trionfa. (Ennio Flaiano)
  • Ci vogliono virtù a iosa per fare un vizio. (Gesualdo Bufalino)
  • Imitazione: un omaggio che il vizio paga alla virtù. (John Garland Pollard)
  • La virtù non conduce ad altro che all'inazione più stupida e più monotona, il vizio a tutto ciò che l'uomo può sperare di più delizioso sulla terra. (Donatien Alphonse François de Sade)
  • La virtù rimane il vizio più costoso: deve rimanere tale! (Friedrich Nietzsche)
  • Nessun vizio, però, è connaturale all'uomo, mentre lo è la virtù. (Guglielmo di Saint-Thierry)
  • Non si è viziosi che per il vizio, non si è virtuosi che per la virtù; così non si è frugali che per riguardo alla propria prodigalità. (Jacques Deval)
  • Pure il «vizio» [ha] un risvolto che assomiglia non poco alla virtù. (August Strindberg)
  • Que' prudenti che s'adombrano delle virtù come de' vizi, predicano sempre che la perfezione sta nel mezzo; e il mezzo lo fissan giusto in quel punto dov'essi sono arrivati, e ci stanno comodi. (Alessandro Manzoni, I promessi sposi)
  • Senza umiltà tutte le virtù sono vizi. (proverbio italiano)
  • Tutte le virtù sono aspetti dell'amore e anche tutti i vizi sono aspetti dell'amore. Le virtù sono manifestazioni di un amore che è vivo e sano. I vizi sono i sintomi di un amore malato perché rifiuta di essere se stesso. (Thomas Merton)
  • Tutti i vizi, quando sono di moda, passano per virtù. (Molière)
  • Tutti i vizi sono conditi dalla superbia, si come le virtù sono condite e ricevono vita dalla carità. (Santa Caterina da Siena)
  • Tutto al bene fluisce: dove non può la virtù, giova il vizio. (Carlo Dossi)
  • Una virtù è sempre un vizio trasformato. Bisogna avere il coraggio di ammettere che ogni virtù si ricava dal vizio. (Guido Piovene)

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]